Nuova Olympus E-5: finalmente l'erede della top di gamma

Nuova Olympus E-5: finalmente l'erede della top di gamma

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Dopo tanta attesa Olympus E-3 ha finalmente un erede: Olympus E-5 riprende tutte le caratteristiche positive del precedente modello e si aggiorna sul fronte risoluzione e video”

Gli amanti delle reflex Olympus da un po' di tempo avevano cominciato a disperare che la top di gamma E-3 potesse vedere un erede, visto il molto tempo intercorso dalla sua presentazione, avvenuta ormai 3 anni fa. Un po' a sorpresa, senza lasciar trapelare rumor o teaser, la casa nipponica ha invece deciso di dare una scossa alla sua partecipazione all'ormai imminente Photokina.

Olympus E-5 è il nome della nuova nata (nota anche come E-D1), che riprende tutte le caratteristiche che hanno fatto entrare nel cuore degli appassionati la precedente E-3: corpo in lega di magnesio, resistente a polvere e spruzzi, doppia ghiera, display orientabile, finalmente ad alta risoluzione (3"- 921.000 punti), mirino al 100% di copertura.

Il sensore Quattro Terzi High Speed Live MOS non esagera nel computo dei milioni di pixel e rimane ancorato al buon valore di 12,1 megapixel, già collaudato in casa Olympus. Olympus promette un passo in avanti dal punto di vista della risoluzione reale, grazie agli algoritmi Fine-Detail Processing implementati dal nuovo processore d'immagine TruePic V+. Seguendo il trend del momento, la nuova E-5 introduce la possibilità di registrare filmati in alta definizione a a 720p e 30 frame al secondo; l'audio è ripreso dal microfono mono integrato, oppure può essere registrato tramite la presa stereo per microfoni esterni.

Dotata di otturatore fino a 1/8000s fornisce una raffica di 5fps, contando sul veloce sistema autofocus a 11 punti a croce che già equipaggiava la E-3. La sensibilità ISO cresce fino al valore di 6400, mentre non poteva mancare il sistema antipolvere Supersonic Wave Filter, che scuote il sensore per eliminare i granelli che vi si depositano.

Olympus E-5 si lascia tentare da alcune caratteristiche introdotte sui prodotti consumer e integra gli Art Filter: ora hanno raggiunto il numero di 10 e includono Olympus Dramatic Tone, che genera un'immagine HDR virtuale a partire da un solo scatto. Siamo curiosi di vedere all'opera questa funzionalità, in un mercato dove la combinazione di tre scatti a creare una foto HDR è all'ordine del giorno su molti modelli.

E-5 abbandona il formato xD Picture, ma mantiene il doppio slot per schede di memoria: ora sono le schede SD ad affiancare la Compact Flash. La E-5 sarà disponibile a partire da ottobre 2010, DPReview parla di un prezzo di circa $1700 dollari per il corpo, in linea con il costo della E-3, che negli anni è sempre stata molto riluttante a scendere di prezzo.


Commenti (22)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Lanfi pubblicato il 15 Settembre 2010, 09:39
A dire il vero, leggendo le caratteristiche che vengono elencate, non mi pare esattamente entusiasmante...anzi, una (tanto per dire) canon eos 7d mi pare migliore da diversi punti di vista e viene offerta ad un prezzo decisamente inferiore....comunque aspettiamo di vederla recensita adeguatamente!
Commento # 2 di: PESCEDIMARZO pubblicato il 15 Settembre 2010, 09:46
Originariamente inviato da: Lanfi
A dire il vero, leggendo le caratteristiche che vengono elencate, non mi pare esattamente entusiasmante...anzi, una (tanto per dire) canon eos 7d mi pare migliore da diversi punti di vista e viene offerta ad un prezzo decisamente inferiore....comunque aspettiamo di vederla recensita adeguatamente!


Eh ma ne vendono DUE in tutto il mondo !
Commento # 3 di: sofficinifindus pubblicato il 15 Settembre 2010, 10:09
che prezzi...
anche la nuova d7000 e la 60d non scherzano niente a prezzi, ma mi sembrano parecchio superiori
Commento # 4 di: GiulianoPhoto pubblicato il 15 Settembre 2010, 10:34
Bha.....Olympus ha secondo me optato per una reflex adatta solo agli amanti del marchio.

Per il resto sarà inferiore nettamente alla 7D, in quasi tutto.

Purtroppo il sensore 4/3 ha grossi limiti anche se raggiunge ormai livelli che in passato erano impensabili.
Commento # 5 di: marck77 pubblicato il 15 Settembre 2010, 10:57
Mi serve il secondo corpo e sto valutando se prendere un'altra E-3 o una E-5... diciamo che per ora sappiamo che è una macchina robusta e che consente all'utilizzatore della E-3 di non dover riprendere la "mano" con la posizione dei comandi principali, che sono tutti esattamente allo stesso posto.

Occorre valutare seriamente se c'è stato davvero un progresso nella gestione del rumore ad alti ISO, da 800 in su, rispetto alla E-3. Se gli ISO 800 e 1600 sono molto migliori allora è un ottimo punto in più.

Poi c'è da vedere anche il discorso della precisione dell'AF che sarà pure il più veloce del mondo (in determinate e ben circoscritte situazioni) ma a volte pecca di precisione dandoti la "conferma" quando il soggetto non è perfettamente a fuoco. Eppure da questo punto di vista Olympus è avvantaggiata, avendo il doppio della PDC rispetto alla concorrenza full frame!

Per quanto riguarda il prezzo vedrete che scenderà velocemente... 6 mesi dopo l'uscita della E-3 (che ebbe lo stesso prezzo di lancio della E-5) la comprai nuova, con garanzia italiana, a 1300 Euro ed ebbi anche in omaggio da Olympus un flash FL-50R (del valore di 400-450 Euro).
Commento # 6 di: Tedturb0 pubblicato il 15 Settembre 2010, 10:57
non capisco perche' ancora tutti usino come pietra di paragone Canon..
Ormai Nikon l'ha sorpassata e da un pezzo.. basti vedere la nuovissima D7000 venduta a 1200 dollari
Commento # 7 di: tommy781 pubblicato il 15 Settembre 2010, 11:17
È bello vedere la mancanza di obiettività nelle valutazioni. Quante concorrenti possono essere lavate sotto un rubinetto? Questa è tropicalizzazione. Quante danno un monitor ad alta risoluzione con snodo, unico modo per godere del live e delle riprese in modo totale? Quante vi danno un mirino ottico con copertura al 100%? Per non parlare dell'unico sistema di pulizia dalla polvere realmente efficace. Non vedo ammiraglie che offrano molto di più, diverse che offrono meno. Senza contare i filtri on camera che altri hanno imitato ma con risultatiscadenti.
Perchi come me possiede ottiche pro e top pro zuiko la E5 è perfetta e non fa rimpiangere le canikon che ho provato e restituito ai proprietari senza trovarvi nulla in più rispetto la E3 che possiedo.
Commento # 8 di: kralin pubblicato il 15 Settembre 2010, 11:21
per 1700 euro olympus secondo me ha presentato una macchina già molto vecchia (purtroppo ho macchina e lenti olympus), gamma iso impresentabile per questo prezzo.
aggiungeteci, non è scritto, ch ei video a 720p sono in motion jpg, e la lunghezza massima è di 7 minuti!!!
mah...
Commento # 9 di: Diablo1000 pubblicato il 15 Settembre 2010, 11:38
Sinceramente hanno fatto danno facendo attendere i fedEli per poi riproporre la e-3 riveduta e corretta.
Sara un buon acquisto se,come spero, dia ottimi risultati agli alti iso (ne bastano 6400 puliti)
Commento # 10 di: minatoreweb pubblicato il 15 Settembre 2010, 12:05
vantaggi e svantaggi

Il sensore più è piccolo meglio fa le macro e le foto a tele molto spinte, il resto foto paesaggi ecc peggio, una diagonale della matà ha una perdita di 3/4 sulla qualità a parità di stessa qualità di sensore.
Le case costruttrici tendono a fare sensori che figurano iso sempre più alti ma poi ci si accorge che a quelli iso la qualità è scarsissima, è molto meglio scattare in raw sottoesposto a meno iso e poi con software portare l'esposizione corretta.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor