Nikon: primo piano della fabbrica tailandese completamente allagato

Nikon: primo piano della fabbrica tailandese completamente allagato

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nikon pubblica un report ufficiale sui danni subiti a causa delle inondazioni dalla sua fabbrica in Thailandia: il primo piano è del tutto sommerso”

Nikon ha rilasciato una nota ufficiale per informare della situazione dei suoi stabilimenti dopo le inondazioni che hanno colpito in questi giorni la Thailandia. Da quello che si legge nel comunicato nessun lavoratore ha subito ferite a causa dell'alluvione all'interno degli stabilimenti, mentre purtroppo non si può dire la stessa cosa del resto della popolazione.

A ieri il primo piano degli edifici dove ha sede e produce Nikon in Thailandia risultava completamente sommerso e dal 6 di ottobre la produzione è stata interrotta. Al momento gli esperti non sono in grado di prevedere una possibile data per il ritorno all'operatività degli impianti, anche perché sono ancora in attesa delle operazioni di drenaggio delle aree colpite. La fabbrica è quella coinvolta nella produzione di reflex e ottiche entry-level.


Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: uncletoma pubblicato il 12 Ottobre 2011, 14:54
Commento # 2 di: Paganetor pubblicato il 12 Ottobre 2011, 15:04
in effetti meravigliarsi di un'inondazione in Thailandia è come sorprendersi della nebbia in pianura padana... Producono lì perchè costa poco, ma di sicuro non ci sono le infrastrutture adatte a gestire flussi così importanti di pioggia!
Commento # 3 di: Stillo pubblicato il 12 Ottobre 2011, 15:32
Chissa' se questa foto è stata fatta con un a Nikon o con una Canon
Commento # 4 di: Davis5 pubblicato il 12 Ottobre 2011, 16:19
Wow, ho fatto appena in tempo a comprare il 40mm macro nuovo, proprio 3 giorni fa!
Commento # 5 di: jokerellone pubblicato il 12 Ottobre 2011, 16:45
Originariamente inviato da: Stillo
Chissa' se questa foto è stata fatta con un a Nikon o con una Canon


Link ad immagine (click per visualizzarla)
Commento # 6 di: Giacomo 20 pubblicato il 12 Ottobre 2011, 21:30
Con una Sony
Commento # 7 di: Bhibu pubblicato il 12 Ottobre 2011, 22:22
Il prossimo stabilimento nikon lo costruiranno sopra una palafitta di cemento alta 150 metri lontano 400km dal mare e dai fiumi e a prova di radiazioni perchè tra fukushima e le innondazioni della thailandia sono 2 le industrie nikon distrutte quest'anno! Che vengano a farla nella in piemonte la fabbrica nikon, abbiamo degli ex stabilimenti fiat vuoti, venite da noi a costruire, qui non c'è il mare!
Commento # 8 di: Bhibu pubblicato il 12 Ottobre 2011, 22:27
Originariamente inviato da: Paganetor
Producono lì perchè costa poco, ma di sicuro non ci sono le infrastrutture adatte a gestire flussi così importanti di pioggia!


perchè invece in italia si realizzano opere sensate al fine di evitare le innondazioni oppure si vieta per assurdi motivi di dragare i fiumi e si cementificano le sponde aumentando così la velocità e la portata dei fiumi? Per evitare le piene punto primo bisogna dragare i fiumi e rimuovere la sabbia in eccesso perchè la terra tende sempre ad alzarsi vicino ai fiumi (infatti si sono create immense pianure nei secoli) e secondo ma non meno importante bisogna lasciare grandi aree con alberi o incolto in cui permettere al fiume di esondare, queste aree non solo sono un volume da riempire ma sono anche terra che assorbe in parte l'acqua, poi evitare di cementificare le sponde rallenta la velocità dell'acqua e quindi la sua pericolosità. La natura è "pazza" e la cosa migliore da fare quando si ha a che fare con un pazzo è assecondarlo, lasciamoli esondare i fiumi, evitiamo di costruire in zone pericolose e andrà tutto bene!
BenQ Monitor