'Leak' per Canon EOS-b: la reflex che sfida le mirrroless sul peso

'Leak' per Canon EOS-b: la reflex che sfida le mirrroless sul peso

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Best Buy si lascia scappare tutti i dettagli sulla nuova reflex Canon attesa per il 22 marzo: è soprattutto il peso di 371 grammi a destare interesse, Canon vuole sfidare le mirrorless sul loro terreno con una reflex”

Ultimamente oltre alle gole profonde dell'industria i grandi produttori devono ben guardarsi prima degli annunci importanti dagli errori dei partner commerciali. Dopo il caso della Samsung NX1100, svelata in anticipo rispetto all'annuncio da B&H, ora è il turno della nuova reflex Canon, attesa per il 22 marzo. Questa volta è Best Buy a mettere in piazza in anticipo tutte le specifiche tecniche, senza però svelare il nome: al momento la macchina è denominata EOS-b.

È equipaggiata con un sensore APS-C Hybrid CMOS AF II da 18 megapixel, che offre dunque le funzionalità di messa a fuoco ibrida con sensori a rilevazione di fase sulla superficie che hanno debuttato nella reflex Canon EOS 650D e nella mirrorless Canon EOS M. Display da 3" e 1.040.000 punti, raffica a 4fps, mirino con copertura del 95% con ingrandimento 0,87x, processore DIGIC V, sensibilità ISO 100-12800 (con espansione a 26500 ISO), flash pop-up integrato, modalità di scatto avanzate anche basate su raffica (come HDR), effetti creativi sono i dati che completano la scheda tecnica.

Uno dei dati che più si discosta dalla media, e che conferma quanto emerso nei rumors circolati intorno alla nuova reflex fino a questo momento, è il peso di 13,1 once, pari a circa 371 grammi, più di 120g in meno rispetto alla entry level attuale, Canon EOS 1100D. Si conferma quindi la volontà di Canon di aggredire il segmento delle mirrorless non solo con un suo prodotto, ma rendendo la concorrenza delle reflex più agguerrita sotto il profilo di peso e dimensioni. Siamo dunque molto curiosi di vedere venerdì in che modo il produttore nipponico è riuscito a coniugare la leggerezza con gli ingombri tipici delle reflex.


Commenti (22)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: frankie pubblicato il 18 Marzo 2013, 09:37
Potrebbe essere una coincidenza, ma di solito non lo è, la promozione su tutti i canali, su tutti i volantini di tutti i supermercati della 1100D.
Volendo la porti a casa con il non stabilizzato a 299 e con lo stabilizzato a 349.
Commento # 2 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 18 Marzo 2013, 09:50
e poi la lasciano sugli scaffali perche' "com'e' leggera, sembra fatta di cartone!"

Una reflex un po' di peso e dimensioni li deve avere cavolo, anche perche' poi andra' accoppiata ad obiettivi che proprio pancake non sono, specialmente nel catalogo canon...
Commento # 3 di: Microfrost pubblicato il 18 Marzo 2013, 09:52
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
e poi la lasciano sugli scaffali perche' "com'e' leggera, sembra fatta di cartone!"

Una reflex un po' di peso e dimensioni li deve avere cavolo, anche perche' poi andra' accoppiata ad obiettivi che proprio pancake non sono, specialmente nel catalogo canon...


mi spieghi perchè dovrebbe essere per forza pesante??anche se ci devo attaccare un 200-500 non capisco come influisca il peso della reflex...
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 18 Marzo 2013, 09:57
Appunto... ok il corpo piccolo e leggero, ma le lenti?

Imho PRIMA sono da fare lenti pancake o comunque di dimensioni e peso estremamente ridotte (che comunque anche gli utilizzatori di dslr apprezzano, vedi pancake canon, quindi non sarebbe comunque un'investimento a vuoto), poi, quando c'è una discreta scelta di lenti compatte, si fa uscire il relativo corpo macchina compatto e leggero da abbinarci.

Altrimenti vengono fuori accrocchi come le nex con certe lenti (tipo 18-200 o 55-210).
Commento # 5 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 18 Marzo 2013, 09:58
Originariamente inviato da: Microfrost
mi spieghi perchè dovrebbe essere per forza pesante??anche se ci devo attaccare un 200-500 non capisco come influisca il peso della reflex...


provaci poi mi racconti.
Commento # 6 di: Microfrost pubblicato il 18 Marzo 2013, 09:59
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
provaci poi mi racconti.


.... cosa potrebbe succedere scusa?
Commento # 7 di: zulutown pubblicato il 18 Marzo 2013, 09:59
ancora il 18mpixel vecchio di 4 anni... ma un po' di imbarazzo non lo provano?
Commento # 8 di: zulutown pubblicato il 18 Marzo 2013, 10:01
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
provaci poi mi racconti.


Ma guarda secondo me non è questione di peso del corpo macchina.
La mano sinistra la tieni sotto all'obiettivo nel posto giusto per bilanciare il peso.

Il problema dei corpi piccoli sono impugnatura scarsa e mirino ottico scomodo.
E per me il mirino è l'aspetto prioritario di una reflex
Commento # 9 di: roccia1234 pubblicato il 18 Marzo 2013, 10:21
Originariamente inviato da: Microfrost
.... cosa potrebbe succedere scusa?


Originariamente inviato da: Microfrost
.... cosa potrebbe succedere scusa?


Bilanciamento: fai una fatica boia a tenere stabile in mano il tutto perchè il peso della lente è tutto in avanti, e non servono megalenti per notare questo, basta un "semplice" 300 f/4 da 1,5kg scarsi.
Andando su col peso (e usando lenti sempre più sbilanciate causa elemento frontale enorme) la cosa si fa sentire sempre di più.

Perfino su cavalletto si nota: se tolgo il BG e le due batterie alla D90, anche con il 300 f/4 il peso è sbilanciato in avanti, mentre con BG e batterie ho un equilibrio praticamente perfetto (potrei quasi non bloccare la testa a sfera). Inutile dire che la differenza si fa sentire nell'uso, e parecchio.

Mosso/micromosso: più peso = più inerzia, quindi si è meno sensibili a vibrazioni e micromosso (nel limite eh), anche il solo alzo specchio ha effetti diversi su un corpo da 500g rispetto ad uno da 2kg (a parità di tutto il resto).

Inoltre, solitamente corpo leggero = corpo piccolo, e qua entra in gioco l'ergonomia.
Corpi come 1100D, D3100 e simili sono scomodissimi da tenere in mano, per accorgersene è sufficiente provare una DSLR semi-pro come una 50D 60D D90 D7000, al differenza è assolutamente imbarzzante. Se poi queste ultime hanno il BG addio, il giorno dopo ne avrete già ordinata una con BG e la entry sarà sui mercatini.

Originariamente inviato da: zulutown
ancora il 18mpixel vecchio di 4 anni... ma un po' di imbarazzo non lo provano?


Penso (spero) siano sensori ben diversi, nonostante condividano lo stesso numero di mpx .

Originariamente inviato da: zulutown
Ma guarda secondo me non è questione di peso del corpo macchina.
La mano sinistra la tieni sotto all'obiettivo nel posto giusto per bilanciare il peso.


Dipende dall'ottica, se la differenza è tanta lo sbilanciamento si sente parecchio.
Quando ho provato un 300 f/2.8 vr2 con la D90 + bg sentivo nettamente che tutto il peso era in avanti, anche se tenevo la mano sinistra sulla zigrinatura più vicina alla lente frontale (dove ci sono i tasti di blocco AF). Usando la stessa lente con la D3 del tizio, la differenza nella comodità nell'utilizzo "a mano" era enormemente a favore di quest'ultima.

Il problema dei corpi piccoli sono impugnatura scarsa e mirino ottico scomodo.
E per me il mirino è l'aspetto prioritario di una reflex


Verissimo. Abituato a D90 + bg, utilizzando una entry (due miei amici hanno d5100 e d3100) mi trovo veramente scomodo a tenerle in mano, sembra che debbano scivolare da un momento all'altro .

Pure il mirino... non che quello della D90 sia granchè... ma la D3100 ha proprio uno spioncino .
Commento # 10 di: mentalray pubblicato il 18 Marzo 2013, 10:21
Se il prezzo sarà in linea con le attuali EOS M sta bene dove sta ...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor