Instagram dichiara guerra a Twitter: niente più immagini incorporate?

Instagram dichiara guerra a Twitter: niente più immagini incorporate?

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Togliendo il supporto alle Twitter Cards, Instagram vuole indirizzare il traffico verso la sua piattaforma web: le foto vengono visualizzita male negli stream di Twitter e si vede solo il link da mobile”

Da qualche tempo Instagram ha lanciato i profili web (ad esempio qui trovate quello di Hardware Upgrade) e recentemente il CEO e fondatore di Instagram Kevin Systrom ha dichiarato che la strategia dell'app fotografica più famosa passerà sempre di più dal web. Dopo lo sbarco sulla piattaforma Android e l'acquisizione da parte di Facebook in molti si chiedono quali possono essere i progetti di Instagram per monetizzare il suo successo di pubblico: lo spostamento di attenzione nei confronti del traffico web può essere una prima risposta a questa domanda.

Con questa strategia si spiega anche la mossa battagliera nei confronti di Twitter, con l'eliminazione del supporto alle Twitter Cards. A seguito di questa mossa le foto di Instagram hanno perso la visualizzazione completa all'interno di Twitter, risultando in alcuni casi fortemente ritagliate all'interno degli stream di tweet e addirittura scomparse (al loro posto il solo link) nella visualizzazione dall'app mobile.

Ma questa è solo una situazione momentanea, a breve le foto condivise tramite Instagram non saranno più visibili del tutto in forma incorporata in Twitter e per visualizzarle sarà necessario seguire il link che porta a instagram.com (oppure all'app da mobile), generando quindi del traffico a favore di quest'ultima. In molti si chiedono se ci sia lo zampino di Mark Zuckerberg in questo colpo assestato a Twitter, ma Kevin Systrom ha dichiarato apertamente che Instagram sta operando e continuerà ad operare in modo completamente indipendente da Facebook.


Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ziozetti pubblicato il 06 Dicembre 2012, 14:12
Legittimo.
E da boicottare.
BenQ Monitor