Instagram cambia: feed basato sul algoritmo e non più solo cronologico. Scatta la petizione

Instagram cambia: feed basato sul algoritmo e non più solo cronologico. Scatta la petizione

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Partendo dall'assunto che le persone si perdono circa il 70% del loro feed giornalmente, anche Instagram ha deciso di cambiare passo, adottando un algoritmo in grado di evidenziare i contenuti di probabile maggiore interesse ogni volta che un utente apre l'app Qualcuno ha già pensato alla petizione per dire no”

A conti fatti era inevitabile. Dato che Instagram è di proprietà di Facebook, la probabilità che le strategie e le tecnologie utilizzate dal colosso creato da Mark Zuckerberg si riversino anche sulla sua controllata è alta. Uno dei vanti di Facebook è quello di fornire un feed dei contenuti in base agli interessi di ogni singolo utente, sfruttando i suoi algoritmi e mostrando solo quello che ha buona possibilità di essere gradito e risultare interessante ad esso. Fino a ora Instagram ha invece seguito una logica più semplice e forse più datata, l'ordinamento cronologico.

Partendo dall'assunto che le persone si perdono circa il 70% del loro feed giornalmente, anche Instagram ha deciso di cambiare passo, adottando un algoritmo in grado di evidenziare i contenuti di probabile maggiore interesse ogni volta che un utente apre l'app, evitando così che manchi l'appuntamento con quel video o quella foto che invece probabilmente avrebbe meritato un suo cuoricino.

Così se la notte scorsa il vostro musicista preferito ha postato un video con una chicca imperdibile, lo ritroverete tra i primi risultati la mattina dopo e non sarete costretti a scorrere per minuti lo stream delle persone che seguite per ritrovarlo. Come specifica Instagram nel post sul blog ufficiale che spiega il cambio di rotta, nessun contenuto delle persone che seguiamo verrà nascosto, saranno tutti lì, ma semplicemente in un ordine diverso. Il nuovo approccio verrà sperimentato nei prossimi mesi su un numero ristretto di utenti, numero che sarà lentamente sempre più esteso. Non vi piace il nuovo corso? Qualcuno ha già pensato alla petizione per chiedere a Instagram di restare ancorata alla cronologia semplice.


Commenti

BenQ Monitor