Filmati a 360° anche in 4K con la nuova Kodak PixPro SP360 4K

Filmati a 360° anche in 4K con la nuova Kodak PixPro SP360 4K

di Roberto Colombo, pubblicata il

“La videocamera è in grado di fornire diversi tipi di video Dome (235°), Front, Global (360°), Ring, Segment (180° davanti e 180° dietro) o Panorama mode, selezionabili e montabili poi in modo semplice con l'applicativo fornito in bundle. I video 4K vengono registrati alla risoluzione di 2028x2028 pixel a 50fps”

Kodak - o meglio l'azienda cinese JK Imaging, che ora detiene i diritti del marchio in ambito fotografico - ha presentato negli scorsi giorni l'evoluzione della sua particolare action camera PixPro SP360, la nuova Kodak PixPro SP360 4K che, come reso evidente dal nome, aggiunge alle funzionalità di registrazione di filmati a 360° la risoluzione 4K. La piccola videocamera, la prima ad essere riconosciuta da YouTube come apparecchio per girare i filmati a 360°, è dotata di ottica panoramica f/2.8, sensore CMOS BSI retroilluminato da 12 milioni di pixel, connettività Wi-Fi e NFC, slot MicroSD ed è in grado di operare fino a -10°C di temperatura e a -60m di profondità grazie alla custodia impermeabile.

La videocamera è in grado di fornire diversi tipi di video Dome (235°), Front, Global (360°), Ring, Segment (180° davanti e 180° dietro) o Panorama mode, selezionabili e montabili poi in modo semplice con l'applicativo fornito in bundle. I video 4K vengono registrati alla risoluzione di 2028x2028 pixel a 50fps, mentre in modalità HD 720p è possibile arrivare a 120fps, per scene rallenty. Sarà disponibile a partire dal mese di ottobre, a un prezzo che al momento non è stato ancora comunicato. Qui sotto un video di esempio di quello che era possibile ottenere con la vecchia versione Full HD:


Commenti

BenQ Monitor