Dopo la Germania Samsung lascia anche il mercato fotografico inglese

Dopo la Germania Samsung lascia anche il mercato fotografico inglese

di Roberto Colombo, pubblicata il

“La decisione è motivata come un rapido adattamento alle mutate condizioni del mercato. Quest'ultimo ha fatto registrare per il colosso coreano un declino nei volumi di vendite 'costante e sostenuto'”

Avevamo riportato settimana scorsa della decisione di Samsung di uscire dal mercato delle fotocamere e delle videocamere in Germania. La decisione era motivata come un rapido adattamento alle mutate condizioni del mercato. Quest'ultimo aveva fatto registrare per il colosso coreano un declino nei volumi di vendite 'costante e sostenuto'.

Con la stessa identica motivazione ora Samsung lascia anche il mercato inglese sulle stesse categorie di prodotti, confermando come la mossa tedesca fosse solo l'inizio di una ritirata generale. Samsung ha dimostrato in questi anni come sia una delle sue strategie aziendali quella di liberarsi in fretta dei rami secchi, a volte con una velocità che può lasciare spiazzati clienti e negozi. Ora sarà interessante vedere quale sarà il prossimo paese in lista e quando la stessa sorte toccherà anche all'Italia.


Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: AleLinuxBSD pubblicato il 27 Novembre 2015, 16:48
Non trovo la notizia positiva, considerando quanto ha realizzato con la NX1, sarebbe un vero peccato se uscisse dal mercato fotografico come questa serie di drastiche azioni lascerebbero intendere.
Commento # 2 di: ciop71 pubblicato il 27 Novembre 2015, 18:01
Il mercato fotografico è diverso da quello dei cellulari.
Chi ha un corredo di obiettivi da centinaia o migliaia di euro prima di cambiare marchio ci pensa molto, non è come un cellulare che tanti rimpiazzano ogni uno o due anni anche solo per sfizio.
Commento # 3 di: jagemal pubblicato il 28 Novembre 2015, 10:11
Originariamente inviato da: ciop71
Il mercato fotografico è diverso da quello dei cellulari.
Chi ha un corredo di obiettivi da centinaia o migliaia di euro prima di cambiare marchio ci pensa molto, non è come un cellulare che tanti rimpiazzano ogni uno o due anni anche solo per sfizio.


a questo aggiungi la presunzione di correre da soli con un marchio non conosciuto nel campo abbandonando contemporaneamente le collaborazioni con Pentax e Schneider Kreuznach

prendete Sony ... a parte che si è accaparrata quel po' di mercato rimasto a Minolta, si tiene ben stretta la scritta Zeiss ... tra un po' la metteranno pure sulle lavatrici
Commento # 4 di: brown pubblicato il 28 Novembre 2015, 12:57
peccato .. stavo pensando di prendermi la nx500 .. ma a sto punto meglio andare su altro
Commento # 5 di: roccia1234 pubblicato il 28 Novembre 2015, 13:31
Vabbè, addio sistema NX. Peccato però, era valido. Un vero peccato.

Originariamente inviato da: ciop71
Il mercato fotografico è diverso da quello dei cellulari.
Chi ha un corredo di obiettivi da centinaia o migliaia di euro prima di cambiare marchio ci pensa molto, non è come un cellulare che tanti rimpiazzano ogni uno o due anni anche solo per sfizio.


Esattamente. Samsung forse si aspettava che bastasse fare una o due gen di fotocamere valide per avere quote consistenti di mercato, uno po' come succede con i cellulari.

Peccato che il mercato cellulari sia rapidissimo e velocissimo mentre quello fotografico sia l'esatto opposto.
Commento # 6 di: Lanfi pubblicato il 28 Novembre 2015, 15:38
Originariamente inviato da: roccia1234
Vabbè, addio sistema NX. Peccato però, era valido. Un vero peccato.


Sì è vero è un peccato però...consideriamo l'attuale mercato della fotografia digitale. Se lo osserviamo bene c'è di tutto...fullframe, aps-c, mqt declinati in salsa reflex o mirrorless, con produttori che hanno una storia importante e ottiche a non finire. Secondo me Samsung è entrata in un mercato molto maturo e competitivo, in cui la fedeltà al marchio non è solo una questione sentimentale ma ha un notevole peso economico (il corredo di obiettivi), senza portare qualcosa di rivoluzionario che le permettesse di ritagliarsi una sua nicchia ma semplicemente....facendo dei buoni prodotti.
Commento # 7 di: roccia1234 pubblicato il 28 Novembre 2015, 15:51
Originariamente inviato da: Lanfi
Sì è vero è un peccato però...consideriamo l'attuale mercato della fotografia digitale. Se lo osserviamo bene c'è di tutto...fullframe, aps-c, mqt declinati in salsa reflex o mirrorless, con produttori che hanno una storia importante e ottiche a non finire. Secondo me Samsung è entrata in un mercato molto maturo e competitivo, in cui la fedeltà al marchio non è solo una questione sentimentale ma ha un notevole peso economico (il corredo di obiettivi), senza portare qualcosa di rivoluzionario che le permettesse di ritagliarsi una sua nicchia ma semplicemente....facendo dei buoni prodotti.


Verissimo, non hanno tenuto conto di tutte le altre condizioni del mercato fotografico.

Passare da un qualunque telefono ad un'altro ha costo praticamente nullo se non quello del telefono stesso. Le foto le passi da uno all'altro, le app acquistate idem, i contatti idem, ecc ecc. Quindi basta fare una generazione di dispositivi interessanti, pubblicizzarli a dovere ed è fatta. Idem lavatrici, TV, condizionatori, ecc ecc ecc.

Nel mercato fotografico non è così.
È un mercato che accetta molto lentamente i cambiamenti e con molto sospetto.
A parte gli utenti di "basso livello" che prendono la entry level di turno con ottica kit, ce la saldano sopra e tra N anni buttano tutto ne prendono un'altra, tutti quegli utenti che investono in un corredo (anche "solo" 2-3 lenti e un corpo aps) sono MOLTO restii a cambiare, perchè il cambio comporta un esborso notevole e la fatica di vendere la propria vecchia attrezzatura (o prepararsi ad un esborso ancora maggiore).
Inoltre, per queste ragioni, si cerca di stare su marchi affidabili, che diano la miglior garanzia possibile di continuità del prodotto per evitare di trovarsi con un sistema "morto" che non riceverà più aggiornamento e assistenza e il cui valore di conseguenza crolla.
È palese che in un contesto del genere un marchio nuovo fa una fatica immensa ad affermarsi, anche se presenta prodotti di ottimo livello. Anzi, presentare e pubblicizzare una lineup completa di prodotti di ottimo livello è solo l'inizio in questo mondo, non il "fine", come può essere il presentare e pubblicizzare un buono smartphone.
Dopo che hai presentato, messo in commercio l'ottima lineup e fatto una campagna di marketing, devi dimostrare di crederci veramente e di portarla avanti, presentando nuove lenti, nuovi corpi, offrendo un'ottima assistenza e cercando dei testimonials tra i fotografi famosi, ecc ecc ecc. E quesi ultimi step sono importanti come o anche più dei primi. Poi, soltanto poi puoi pensare/sperare di avere successo.

Samsung purtroppo si è fermata alla presentazione e pubblicità, sperando bastassero.
Commento # 8 di: corvazo pubblicato il 29 Novembre 2015, 13:47
E per quanto riguarda i centri di riparazione? Avrei il "vetrino" - non mi viene il nome... - interno che ha preso della polvere rifflettendomi un immagine sporca, non pregiudica la foto quindi ho temporeggiato, ma un domani potrò farmela sistemare visto che solo loro hanno i pezzi di ricambio... su ebay americano un bastardo me ne ha spediti di strisciati e molto più rovinati del mio...
Commento # 9 di: AlexSwitch pubblicato il 03 Dicembre 2015, 00:55
A quanto pare Samsung sta per mollare tutto il settore mirrorles a Nikon... In questo modo la casa giallo nera acquisirebbe tutte le tecnologie di Samsung per sviluppare una ML professionale, oltre che a stringere con questa un accordo preferenziale per la fornitura di sensori FF specifici per ML.

http://www.mirrorlessrumors.com/hot-rumor-nikon-bought-samsung-nx-mirrorless-tech/
BenQ Monitor