Canon Powershot S120: fotografia notturna con il nuovo DIGIC 6

Canon Powershot S120: fotografia notturna con il nuovo DIGIC 6

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Sensore CMOS da 12,1 megapixel in formato 1/1,7" e ottica 24mm F1.8 sono i due punti di forza della nuova Canon Powershot S120 che punta alle fotografie notturne grazie al nuovo processore DIGIC 6”

Assieme a G16 Canon ha dato vita a un 'facelift' anche per l'altra punta di diamante della serie Powershot, la serie S. La nuova Canon Powershot S120 si inserisce nel solco tracciato dai modelli che l'hanno preceduta e si fa notare per l'adozione del recente processore DIGIC 6 e della connettività Wi-Fi. Basata come la sorella su un sensore CMOS da 12,1 megapixel in formato 1/1,7" la nuova S120 promette, grazie al nuovo processore, migliore contenimento del rumore e maggiore dettaglio in foto e video, oltre che una velocità operativa nettamente aumentata.

Come la sorelle mette a disposizione messa a fuoco manuale con focus peaking e tre nuove modalità di ripresa notturna, che Canon descrive nel seguente modo:

Star Nightscape: la modalità Star Nightscape cattura in un solo scatto bellissimi cieli notturni. Gli utenti devono montare su un treppiede la fotocamera, che utilizza automaticamente una combinazione di lunga esposizione e impostazione ISO elevata per catturare le stelle. Inoltre, la riduzione del rumore di DIGIC 6 è più efficiente nel rimuovere i disturbi pur evidenziando la luminosità delle stelle.
Star Trails: questa modalità consente ai fotografi di catturare il movimento circolare apparente delle stelle che si muovono nel cielo notturno. Star Trails regola automaticamente le impostazioni di esposizione della fotocamera e cattura continuamente immagini con lunghe esposizioni che sono poi fuse insieme per creare un unico bellissimo cielo di stelle con un effetto rotatorio intorno alla stella polare. PowerShot G16 è in grado di scattare in modalità Star Trails per un massimo di due ore e PowerShot S120 può scattare fino a ca. 90 minuti.
Star Time-lapse video: Questa modalità consente agli utenti di riprendere brevi filmati di cielo stellato catturando una serie di immagini con una cadenza di un fotogramma al minuto. Viene poi creato un filmato time-lapse di un massimo di otto secondi in qualità Full HD, con un frame rate pari a 15 fps. I video con Star Time-lapse sono registrati in formato MP4 che consente un facile trasferimento e caricamento su servizi online tramite Wi-Fi.

Rimane un punto fermo del DNA di Canon Powershot S120 lo zoom ottico 5x con focale minima grandangolare 24mm e apertura f/1,8. Rispetto a G16 troviamo un'estremità tele decisamente più buia con un'apertura F5,7 a 120mm di focale equivalente, ma questo è il compromesso a cui è necessario scendere per avere una macchina capace di entrare in tutte le tasche. PowerShot S120 sarà in vendita da fine settembre 2013 rispettivamente al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 494 euro.


Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 22 Agosto 2013, 16:13
Una signora compatta!
Molto più compatta della più piccola delle mirrorless.. quindi ancora appetibile nonostante un prezzo piuttosto alto.

Se lo street arriva a 400 non sarebbe male tutto sommato.
Commento # 2 di: Aenil pubblicato il 22 Agosto 2013, 16:29
Originariamente inviato da: demon77
Una signora compatta!
Molto più compatta della più piccola delle mirrorless.. quindi ancora appetibile nonostante un prezzo piuttosto alto.

Se lo street arriva a 400 non sarebbe male tutto sommato.


probabilmente col passare dei mesi costerà anche sui 350 o meno (vedi la s110)
Commento # 3 di: ripe pubblicato il 22 Agosto 2013, 16:32
Ero molto interessato alla precedente S110... poi mi sono lasciato tentare dalla Sony RX-100 e non me ne sono pentito un solo secondo!!
Commento # 4 di: Rubberick pubblicato il 22 Agosto 2013, 17:07
mamma il prezzo

togliere 200 piccioli pliz
Commento # 5 di: [K]iT[o] pubblicato il 22 Agosto 2013, 17:45
Costa veramente tanto, avrà un mercato molto limitato (probabilmente non ne vedrò mai una in mano a nessuno).
Commento # 6 di: djfix13 pubblicato il 23 Agosto 2013, 07:51
peccato solo che implementazioni puramente software come le funzioni "star" siano presenti solo nei modelli nuovi, va bene incentivare al cambio ma così è uno spreco!
Commento # 7 di: HelloJacker pubblicato il 23 Agosto 2013, 23:37
Prezzo spropositato per la macchina: alla fine monta un normale sensore da 1/1,7"
Quasi 500 euro non li vale assolutamente e nemmeno lontanamente.
Ho una vecchia casio EX-Z1000 ed usa un sensore da 1/1,8" già dall'epoca di Pappagone. Fa foto accettabili solo perchè si salva dall'accoppiata sensore-megapixel (10 megapixel) ma le moderne schifezzette fotografiche sparano 16-24 megapizze che sono una vera esplosione di coriandoli abbinati a quella grandezza di sensore.
Me la prendo perchè sono un offesa all'intelligenza umana, una vera presa per il culo che continua e imperversa senza sosta.
Purtroppo esiste la non colpevole utenza definita utonti che non sono aggiornati e vengono raggirati con funzioni inutili e fuorvianti.
Per me è come approfittarsi di un disabile, di un bambino, di qualcuno che non può difendersi mandandoti a quel paese semplicemente perche NON SA.
Se tutti sapessero e queste ciofeche rimanessero belle in mostra sugli scaffali vorrei proprio vedere cosa farebbeo. Se non smettessero di adottare micro sensori quantomeno i prezzi sarebbero giusti.
Per me un giocattolino del genere non dovrebbe costare oltre i 250 euro, ed è ben pagato!
Commento # 8 di: aled1974 pubblicato il 24 Agosto 2013, 14:46
peccato che i prezzi di tutte le compatte premium siano da fuori di testa a prescindere dall'utontezza degli acquirenti

prova a fare un giro su trovaprezzi e dimmi se le premium valgono i prezzi a cui le trovi

250 euro le trovi quando ormai sono fuori produzione da mo e in esaurimento nei magazzini (es. la olympus xz-1 che tuttora a meno di 200-230 euro spedita non la trovi :muro

sarà anche colpa di chi le prende senza capire quanto valgano ma non mi pare che tra case diverse ci sia concorrenza prezzuale, o sbaglio?

ciao ciao
BenQ Monitor