World Press Photo of the Year: ecco gli scatti premiati

World Press Photo of the Year: ecco gli scatti premiati

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Il premio per la foto dell'anno è stato attribuito al fotografo australiano Warren Richardson, che ha immortalato il passaggio dei rifugiati al confine tra Serbia e Ungheria, in particolare il momento in cui un bambino viene fatto passare di mano in mano attraverso il filo spinato, ma la gallery di tutte le foto premiate racconta in immagini il 2015 appena chiuso.”

I premi fotogiornalistici spesso immortalano nelle loro foto vincitrici i temi più importanti e di maggiore attualità dell'anno: questo è vero anche per quanto riguarda il World Press Photo of the Year 2015 ed è, purtroppo, vero anche che, come altrettanto spesso accade, lo sfondo dello scatto vincitore non è cambiato e non si è ancora risolto. Il premio per la foto dell'anno è stato attribuito al fotografo australiano Warren Richardson, che ha immortalato il passaggio dei rifugiati al confine tra Serbia e Ungheria, in particolare il momento in cui un bambino viene fatto passare di mano in mano attraverso il filo spinato.

Sebbene si tratti di una foto abbastanza classica per il fotogiornalismo ha convinto la giuria, presieduta da Francis Kohn dell'agenzia France Press, perché aveva tutte le caratteristiche per raccontare al meglio questa specifica vicenda, ma in generale l'eterno tema dalla fuga dei rifugiati. La presenza del filo spinato e del bambino danno certamente una carica emotiva intensa allo scatto, sottolineata anche dai tratti tesi del volto dell'uomo. Richardson ha seguito il gruppo di rifugiati accampato presso il confine per 5 giorni e quella notte è stato per oltre cinque ore con loro alla ricerca di un passaggio attraverso il confine, in una situazione di 'gioco del gatto e del topo' tra loro e la polizia che cercava di impedirne il passaggio. Il passaggio raffigurato nell'immagine è avvenuto verso le tre di notte e il fotografo ha potuto contare solo sull'illuminazione della luna: l'uso del flash avrebbe messo troppo facilmente la polizia sulle tracce del gruppo nel momento critico del passaggio.


Gli scatti italiani premiati

In totale il concorso ha visto quasi 83.000 immagini sottoposte alla giuria, da parte di 5.775 fotografi da 128 paesi del mondo. Tra i premiati troviamo anche due fotografi italiani: Francesco Zizola, al secondo posto nella categoria Contemporary Issue, per le sue foto di migranti verso l'Italia, in particolare una foto di un barcone con 500 migranti al largo della Libia, e Dario Mitidieri, al terzo posto nella categoria People, per un ritratto di una famiglia siriana profuga in Libano.


Commenti

BenQ Monitor