Sony presenta anche l'obiettivo 30mm Macro per le sue mirrorless NEX

Sony presenta anche l'obiettivo 30mm Macro per le sue mirrorless NEX

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Assieme alla nuova Sony NEX-C3 il colosso nipponico presenta la quarta ottica del sistema E-Mount: un 30mm F3.5 Macro con distanza di messa a fuoco di meno di 3 cm dalla lente frontale e rapporto di ingrandimento 1:1”

Assieme alle due nuove macchine uno dei prodotti più vociferati degli ultimi tempi in casa Sony è il nuovo obiettivo dedicato alle Compact System Camera Sony NEX. L'obiettivo E-Mount 30mm Macro promette leggerezza, compattezza e rapporto di ingrandimento 1:1 con messa a fuoco a meno di 3 centimetri dalla lente frontale.

L'ottica ha apertura di diaframma massima pari a f/3.5 e sarà a listino Sony dal mese di ottobre con il nome SEL30M35 e un prezzo che dovrebbe aggirarsi sui $250 USD. Si tratta della quarta ottica dedicata al sistema mirrorless di casa Sony che dimostra di cominciare a differenziarsi e offrire ottiche più particolari rispetto agli obiettivi da kit standard.


Commenti (26)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: utentenonvalido pubblicato il 08 Giugno 2011, 10:24
Credo che la scelta di rinunciare ancora al flash integrato e permettere l'inserimento di uno esterno con attacco proprietario sia piuttosto demenziale. Spero che la NEX7 non segua la stessa strada. Ad ogni modo un parco di 4 ottiche, tra cui un inutile 18-200, mi sembra decisamente troppo poco. Evidentemente interessava di piu' avere "Il corpo piu' piccolo al mondo" ...
Commento # 2 di: AceGranger pubblicato il 08 Giugno 2011, 10:38
Originariamente inviato da: utentenonvalido
Credo che la scelta di rinunciare ancora al flash integrato e permettere l'inserimento di uno esterno con attacco proprietario sia piuttosto demenziale. Spero che la NEX7 non segua la stessa strada. Ad ogni modo un parco di 4 ottiche, tra cui un inutile 18-200, mi sembra decisamente troppo poco. Evidentemente interessava di piu' avere "Il corpo piu' piccolo al mondo" ...


che sia inutile lo dici tu

queste sono le ottiche in uscita di Sony, escluse quelle degli altri produttori, oltre al converter e al fisheye gia disponibili

Link ad immagine (click per visualizzarla)

senza contare che parliamo di macchine uscite appena 1 anno fa
Commento # 3 di: utentenonvalido pubblicato il 08 Giugno 2011, 11:03
Originariamente inviato da: AceGranger
che sia inutile lo dici tu

queste sono le ottiche in uscita di Sony, escluse quelle degli altri produttori, oltre al converter e al fisheye gia disponibili

Link ad immagine (click per visualizzarla)

senza contare che parliamo di macchine uscite appena 1 anno fa


Beh, se vogliamo discutere anche sui condizionali e su quello che da indiscrezioni dovrebbe uscire allora possiamo dire qualunque cosa.

Io valuto obiettivamente quello che ad oggi è a disposizione per questo sistema e non essendo un possessore di questa Sony non devo per forza giustificarne le mancanze.

Il discorso dell'adattatore per le ottiche con attaco A-Mount poi è una cosa ridicola. Innanzi tutto costa 200 euro e a meno che non sei già possessore di lenti con l'attacco minolta nessuno si sognerebbe di acquistare lenti da utilizzare esclusivamente in Manuale su queste fotocamere.

Panasonic in questo settore di mercato mi sembra un pochino piu' appetibile. Nonostante abbiamo prezzi folli, per lo meno hai già a disposizione un 14-42, un 45-200, il 45mm macro, un 8mm fish eye, un 20mm, un 14mm e anche una serie di filtri. Inoltre sulle sue mirrorless hai anche il flash integrato che fino a prova contraria non mi sembra di poco conto, soprattutto se poi ti vendi il fatto di avere messo a listino una lente macro!!!
Commento # 4 di: AceGranger pubblicato il 08 Giugno 2011, 11:20
Originariamente inviato da: utentenonvalido
Beh, se vogliamo discutere anche sui condizionali e su quello che da indiscrezioni dovrebbe uscire allora possiamo dire qualunque cosa.


questo sempre secondo te

visto che sono state presentate ufficilmente tutte al CES 2011

sempre senza contare quelle di produttori terzi

Originariamente inviato da: utentenonvalido
Io valuto obiettivamente quello che ad oggi è a disposizione per questo sistema e non essendo un possessore di questa Sony non devo per forza giustificarne le mancanze.

Il discorso dell'adattatore per le ottiche con attaco A-Mount poi è una cosa ridicola. Innanzi tutto costa 200 euro e a meno che non sei già possessore di lenti con l'attacco minolta nessuno si sognerebbe di acquistare lenti da utilizzare esclusivamente in Manuale su queste fotocamere.


le lenti disponibili ora coprono gia gli usi principali, chi non le ritiene sufficienti aspettera.

Originariamente inviato da: utentenonvalido
Inoltre sulle sue mirrorless hai anche il flash integrato che fino a prova contraria non mi sembra di poco conto, soprattutto se poi ti vendi il fatto di avere messo a listino una lente macro!!!


il flash ti viene dato in bundle e puoi tranquillmente lasciarlo montato, visto che è piccolo e retrattile;

non devi comprarlo a parte
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Commento # 5 di: utentenonvalido pubblicato il 08 Giugno 2011, 11:37
Originariamente inviato da: AceGranger
questo sempre secondo te

visto che sono state presentate ufficilmente tutte al CES 2011

sempre senza contare quelle di produttori terzi



le lenti disponibili ora coprono gia gli usi principali, chi non le ritiene sufficienti aspettera.



il flash ti viene dato in bundle e puoi tranquillmente lasciarlo montato, visto che è piccolo e retrattile;

non devi comprarlo a parte
Link ad immagine (click per visualizzarla)


Se si puo' chiamare flash un numero guida 7 ... ci mancava solo che te lo facevano pagare. Mi sembrava piu' sensato integrarlo come sulle lumix e applicare una slitta standard per applicare un vero flash esterno in caso di necessità. A me sembra che si progettino apparecchiature avanzate, con sensori di eccellente qualità e poi si castrino in ragione del design.

Aspetto comunque la commercializzazione di altre lenti dedicate e dei relativi prezzi, che poi è la cosa piu' importante per giudicare nel complesso una fotocamera con obiettivi intercambiabili.
Commento # 6 di: roccia1234 pubblicato il 08 Giugno 2011, 11:38
Originariamente inviato da: utentenonvalido

..cut..

Inoltre sulle sue mirrorless hai anche il flash integrato che fino a prova contraria non mi sembra di poco conto, soprattutto se poi ti vendi il fatto di avere messo a listino una lente macro!!!


Non te ne fai molto di un flash integrato con un macro da 30mm. La distanza di lavoro in 1:1 è di 2,4 cm... praticamente hai la lente frontale appiccicata al soggetto: perfino con un flash esterno avresti serie difficoltà ad illuminare decentemente. Anche se non vuoi l'1:1, le lente frontale sarà sempre mooolto vicina quando fai macro, quindi in ogni caso l'ottica farebbe ombra al flash integrato.
Commento # 7 di: utentenonvalido pubblicato il 08 Giugno 2011, 12:07
Originariamente inviato da: roccia1234
Non te ne fai molto di un flash integrato con un macro da 30mm. La distanza di lavoro in 1:1 è di 2,4 cm... praticamente hai la lente frontale appiccicata al soggetto: perfino con un flash esterno avresti serie difficoltà ad illuminare decentemente. Anche se non vuoi l'1:1, le lente frontale sarà sempre mooolto vicina quando fai macro, quindi in ogni caso l'ottica farebbe ombra al flash integrato.


Vero, ma i 2,4cm sono la distanza minima di messa a fuoco e un 30mm con fattore di moltiplicazione 1.5x è in realtà un 45mm. Non credo lo si debba usare solo per fotografare soggetti minuscoli a distanza iper ravvicinata. Solitamente un macro lo si utilizza anche a 30/50cm insieme ad un flash.
Per carità, sono scelte costruttive, ma non le condivido.
Commento # 8 di: roccia1234 pubblicato il 08 Giugno 2011, 12:40
Originariamente inviato da: utentenonvalido
Vero, ma i 2,4cm sono la distanza minima di messa a fuoco e un 30mm con fattore di moltiplicazione 1.5x è in realtà un 45mm. Non credo lo si debba usare solo per fotografare soggetti minuscoli a distanza iper ravvicinata. Solitamente un macro lo si utilizza anche a 30/50cm insieme ad un flash.
Per carità, sono scelte costruttive, ma non le condivido.


Beh, un macro è fatto pensando ai soggetti "minuscoli"... altrimenti avrebbe ben poco senso di esistere (e non si chiamerebbe macro).
Fare foto a 30cm di distanza con un 30mm... sarebbero foto che fai tranquillamente con una qualunque ottica, e ti assicuro che hanno ben poco di macro. Se vuoi rimanere nell'ambito macro/close up con quel 30mm, dubito che tu possa andare tanto oltre i 6-7 cm di distanza soggetto-lente frontale e a distanze del genere il flash integrato sarà molto probabilmente oscurato dalla lente, quindi inutile.
Per fare macro/closeup buoni a quelle distanze, serve come minimo un 105mm o, meglio, un 150mm.
Commento # 9 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 08 Giugno 2011, 13:12
Originariamente inviato da: AceGranger
che sia inutile lo dici tu

queste sono le ottiche in uscita di Sony, escluse quelle degli altri produttori, oltre al converter e al fisheye gia disponibili

Link ad immagine (click per visualizzarla)

senza contare che parliamo di macchine uscite appena 1 anno fa


quell'immagine francamente mi spaventa.
Il 30mm Macro è già al limite, se non oltre, delle dimensioni sopportabili imho con questa macchina, tutte le altre uscite sono pure decisamente più grandi.

Samsung si sta muovendo decisamente meglio: innanzitutto ha uno zoom simpatico e compatto, in secondo luogo ha e farà uscire una serie di pancake per ogni esigenza...
L'unico, gigantesco, difetto, che sembra triviale ma rende impossibile per me l'utilizzo è la flangia che è troppo stretta per adattarci ottiche M... -.-
Commento # 10 di: utentenonvalido pubblicato il 08 Giugno 2011, 13:22
Originariamente inviato da: roccia1234
Beh, un macro è fatto pensando ai soggetti "minuscoli"... altrimenti avrebbe ben poco senso di esistere (e non si chiamerebbe macro).
Fare foto a 30cm di distanza con un 30mm... sarebbero foto che fai tranquillamente con una qualunque ottica, e ti assicuro che hanno ben poco di macro. Se vuoi rimanere nell'ambito macro/close up con quel 30mm, dubito che tu possa andare tanto oltre i 6-7 cm di distanza soggetto-lente frontale e a distanze del genere il flash integrato sarà molto probabilmente oscurato dalla lente, quindi inutile.
Per fare macro/closeup buoni a quelle distanze, serve come minimo un 105mm o, meglio, un 150mm.


A 30 cm non riesci a fare una macro con un cinquantino? Le Macro che intendi tu sono una tipologia piuttosto border line, che solitamente si fanno in studio e con slitta micrometrica. Io credo che questa lenta sia concepita per essere utilizzata tipo un canon o un nikon 60mm macro o per rimanere sulla stessa tipologia un panasonic/leica 45mm. Sono ottime lenti molto nitide che usi per fare macro non troppo spinte ma anche ritratti. Per me il flash lo usi e come, poi se scatti a 3cm è chiaro che non ti serve, ma mi pare inverosimile che uno si compra una sony nex col 30mm macro per fare foto cosi' particolari.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor