Sony: il futuro è nei sensori Super Reality con pixel bianchi

Sony: il futuro è nei sensori Super Reality con pixel bianchi

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Sony sta sviluppando una nuova generazione di sensori CMOS con filtro Bayer modificato: molti pixel trasparenti e meno pixel verdi, rossi e blu”

Su Business Magazine abbiamo parlato dei dati relativi alle vendite di sensori nel 2010 da parte di Sony: ne è emerso un quadro in cui Sony spadroneggia in alcuni settori (come i sensori per videocamere) e in cui il colosso nipponico trae i suoi maggiori guadagni da due segmenti opposti, i cellulari e le reflex. I primi hanno un numero di pezzi vicino al miliardo, ma rappresentano il 36% delle vendite, i secondi pur essendo in quantità solo l'1%, rappresentano il 27% del fatturato della divisione sensori.

La seconda parte della presentazione contente i dati, a cura di Yasuhiro Ueda Senior General Manager, Image Sensor Business Division, Semiconductor Business Group di Sony, si concentra maggiormente, getta lo sguardo sui futuri sviluppi della tecnologia dei sensori. Sony conferma che i maggiori sviluppi arriveranno dai sensori CMOS (a scapito dei CCD), soprattutto dalle versioni retroilluminate, in grado per costruizione di essere più efficienti nella raccolta della luce incidente.

Un grande passo in avanti sarà costituito per Sony dai sensori Super Reality, studiati per offrire un visione 'migliore dell'occhio umano'. Come già proposto da Kodak qualche anno fa, per migliorare le prestazioni di gamma dinamica e in condizioni di scarsa illuminazione, Sony ha pensato di modificare il filtro Bayer inserendo anche dei pixel 'bianchi' (non filtrati e quindi trasparenti), per massimizzare la raccolta di radiazione luminosa.

In questo tipo di approccio naturalmente diminuiscono le informazioni relative ai colori, ma un algoritmo di demoisaicing ottimizzato dovrebbe comunque essere in grado di ricostruire correttamente la scena a livello cromatico. Al momento non è nota la roadmap relativa al nuovo tipo di sensore, sarà interessante vedere tempistiche di arrivo e le prestazioni reali dei nuovi Super Reality Sensor e le eventuali mosse della concorrenza.


Commenti (20)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: avvelenato pubblicato il 09 Settembre 2011, 13:58
approfitto dell'articolo per domandare, a chi ne sa: esistono in commercio macchine fotografiche dotate di sensori non filtrati, che producono un output monocromatico, ma massimizzando la dinamica?
Commento # 2 di: tommy781 pubblicato il 09 Settembre 2011, 14:06
Originariamente inviato da: avvelenato
approfitto dell'articolo per domandare, a chi ne sa: esistono in commercio macchine fotografiche dotate di sensori non filtrati, che producono un output monocromatico, ma massimizzando la dinamica?


forse in qualche apparecchiatura specialistica, non in macchine fotografiche destinate al mercato normale dove non avrebbe sbocco commerciale in termine di vendite.

per l'articolo bisognerà vedere quando le vendite dell'attuale tecnologia, divenuta economica per i produttori, calerà. solo in quel momento tireranno fuori i conigli dai cilindri e non solo sony ma anche panasonic e samsung, a nessuno di loro conviene anticipare il mercato fino a quando li fà guadagnare, cambiare tecnologia è costoso per i produttori e rischioso in questo momento economico.
Commento # 3 di: UltimateBou pubblicato il 09 Settembre 2011, 14:10
quando esce qualcosa di nuovo si compara al vecchio ed il vecchio risulta pietoso. Lo stesso vecchio che adesso ti vendono come il nonplus ultra del meglio... omino bianco è da 50 anni che dice "più bianco non si può" ...
Commento # 4 di: Mandela pubblicato il 09 Settembre 2011, 14:35
Originariamente inviato da: avvelenato
approfitto dell'articolo per domandare, a chi ne sa: esistono in commercio macchine fotografiche dotate di sensori non filtrati, che producono un output monocromatico, ma massimizzando la dinamica?


http://www.phaseone.com/en/Digital-...-plus-Info.aspx
Commento # 5 di: demon77 pubblicato il 09 Settembre 2011, 14:50
Mah.. più sensibile ma colori peggiori..
Commento # 6 di: emanuele1983 pubblicato il 09 Settembre 2011, 15:09
mah io avrei adottato un bayern pattern con al posto di un verde il pixel bianco. alla fine i verdi sono doppi perché usati per il calcolo della luminanza... colori peggiori ma piu range dinamico è sbagliato: se si pensa che i colori sono comunque calcolati e non veritieri dall'algoritmo di demosaicing, allora avere 24MPX con il bayern pattern o 18 con un rapporto pixel colorati/pixel bianchi di 3 a 1 allora è esattamente la stessa cosa, aumenta solo la gamma dinamica (che è una buona cosa vista la differenza tra fotocamere ed occhio umano) era chiaro che con l'aumento della miniaturizzazione e la riduzione del rumore dovuto al progresso tecnologico si sarebbe puntato all'utilizzo dei pixel per ricavare altre informazioni (non solo il colore).
Commento # 7 di: Raven pubblicato il 09 Settembre 2011, 15:33
Per i piccoli sensorini (1/2.33) il CCD è ancora sopra ai CMOS...
Commento # 8 di: Markdvl pubblicato il 09 Settembre 2011, 16:00
Il miglior sensore

Per il momento il miglior sensore, che io sappia, è il Foveon X3, che viene montato sulle macchine fotografiche Sigma ed offre una gamma colori e una qualità dell'immagine maggiore.
Commento # 9 di: Chelidon pubblicato il 09 Settembre 2011, 16:03
Alla fine altro non è che quello che aveva fatto anni fa Fuji coi superCCD: sicuramente migliorerà la dinamica, ma si dovranno anche rifare tutti gli algoritmi di demosaicizzazione di raw.. (un bel po' di lavoro per Adobe e i produttori di software).
Originariamente inviato da: avvelenato
approfitto dell'articolo per domandare, a chi ne sa: esistono in commercio macchine fotografiche dotate di sensori non filtrati, che producono un output monocromatico, ma massimizzando la dinamica?

Esistono mi pare alcuni dorsi per medio formato monocromaci (ma sono dotati di sensori grossi e quindi costosissimi, infatti si rivolgono al medio formato).
PS: C'è l'azienda MaxMax che fa modifiche ai fitri IR che aveva un opzione per rimuovere il filtro di bayer, non so se lo fanno ancora e con che costo però.
Commento # 10 di: pin-head pubblicato il 09 Settembre 2011, 16:30
mmm.. il monocromatico non mi ha mai fatto impazzire: il bello del digitale è che scatti la foto in raw, a colori, e quando fai il bianco e nero decidi la luminosità di ogni singolo colore..ottenendo risultati strepitosi.
con un sensore senza bayer che faresti, useresti dei filtri colorati davanti alla lente? scomodo e inefficiente..
oltretutto, per poter sfruttare una simile soluzione al massimo occorrerebbe avere un algoritmo raw che non demosaicizzi, altrimenti siamo da capo :\
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor