Panasonic rinnova la serie TZ, FX e FT

Panasonic rinnova la serie TZ, FX e FT

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Due nuove compatte raccolgono i fasti della fortunata serie Panasonic TZ, mentre FX77 offre ottica F2.5 e FT3 cadute fino a 2 metri di altezza”

Dopo le novità protagoniste al CES, Panasonic aggiunge altre fotocamere al rinnovo della sua gamma di compatte. In questo caso modelli basati su filosofie profondamente diversi, ma accomunate dalla possibilità di registrare filmati Full HD. La serie TZ di Panasonic è molto apprezzata in ambito compatte, ai modelli DMC-TZ20 e DMC-TZ18 è affidato il difficile compito di perpetuare questo successo. Le due fotocamere utilizzano un sensore MOS in formato 1/2,33" da 14,1 megapixel e un'ottica Leica DC Vario-Elmar 16x con focale equivalente 24-384mm, caratterizzata dal nuovo rivestimento antiriflesso Nano Surface Coating.

Le due fotocamere integrano il GPS per il geotagging delle foto. Con la nuova modalità Foto 3D la fotocamera seleziona, fra una serie di venti scatti, due immagini - una per l'occhio destro e un'altra per l'occhio sinistro - e le unisce per produrre un'immagine 3D, da rivedere con i TV VIERA Panasonic. La differenza più evidente tra i due modelli è l'utilizzo di un pannello touchscreen da 3" e il nuovo sistema autofocus nel caso della TZ20; in particolare Panasonic la dichiara nella messa a fuoco più veloce del 49% rispetto alla precedente TZ10.

Di pari formato, ma di tipo Hi-Speed CCD e da 12,1 Megapixel è invece il sensore che equipaggia la Panasonic DMC-FX77, che punta a farsi notare non tanto per il pannello touchscreen da 3,5", quanto più per l'apertura massima dell'ottica, pari a F2,5 alla focale minima. Anche in questo caso l'obiettivo è marcato Leica: offre zoom 5x con focale equivalente di 24-120 mm.

Da maltrattare è invece Panasonic DMC-FT3: immersioni fino a 12m, cadute fino a 2m, resistenza alla polvere e operatività fino a -10°C sono la sua carta d'identità. Anche in questo caso troviamo il sensore Hi-Speed CCD da 12,1 Megapixel, mentre l'ottica 4,6x parte da una focale equivalente di 28mm. Non mancano nel corredo tecnico il supporto alle foto 3D e il GPS. I prezzi non sono dei più popolari: €399,00 per TZ20 e FT3, €299,00 per TZ18 e FX77


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Raven pubblicato il 27 Gennaio 2011, 09:10
Le due fotocamere utilizzano un sensore MOS in formato 1/2,33" da 14,1 megapixel


Se è lo stesso (e credo di sì sensore che equipaggia la fz100... meglio starne alla larga!...
Commento # 2 di: BenBostrom pubblicato il 27 Gennaio 2011, 09:22
Spendiamo 400 euro per una bella lx-5, altro che questi giocattolini ^^
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 27 Gennaio 2011, 14:02
"sensore MOS in formato 1/2,33" da 14,1 megapixel"

"prezzi non sono dei più popolari: €399,00 per TZ20 e FT3, €299,00 per TZ18 e FX77"

BUFFONI.
Commento # 4 di: KristinEinander pubblicato il 27 Gennaio 2011, 14:10
Originariamente inviato da: demon77
"sensore MOS in formato 1/2,33" da 14,1 megapixel"

"prezzi non sono dei più popolari: €399,00 per TZ20 e FT3, €299,00 per TZ18 e FX77"

BUFFONI.


Quoto al 100 %. BUFFONI
Commento # 5 di: XtremeFrancy pubblicato il 12 Giugno 2011, 18:41
FT3

Come si comporta il sensore dell' FT3???
BenQ Monitor