Panasonic HC-X800: immagini di qualità, con una mancanza audio [VIDEO e GALLERY]

Panasonic HC-X800: immagini di qualità, con una mancanza audio [VIDEO e GALLERY]

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Panasonic HC-X800 si posiziona un gradino sotto la top di gamma della serie 3MOS di casa Panasonic. Offre immagini di qualità, ma sconta una mancanza importante: è priva dell'ingresso audio jack per microfono esterno”

La gamma di videocamere Panasonic è davvero ricca di modelli, tanto che è quasi difficile orientarsi al meglio al suo interno e scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze. Sono 5 i filoni generali seguiti da Panasonic: si parte dai modelli con sensore CCD, si passa ai modelli in grado di registrare in HD, fino ad arrivare alle fasce più alte, rappresentate dalle videocamere Full HD 1MOS, 3MOS e 3D.

Avevamo provato qualche tempo fa il modello SD90 della gamma 1MOS, ora invece mettiamo alla prova il modello Panasonic HC-X800, delle nuova gamma 3MOS. Si tratta del modello che si posiziona un gradino sotto la top di gamma X900, con un prezzo di circa 700 euro sul mercato attuale, contro i circa 950 di quest'ultima. A livello generale non abbiamo riscontrato grande differenza nella qualità dell'immagine rispetto a quanto offerto dalla piccola SD90 1MOS: l'occhio più attento può rilevare qualche lieve miglioramento nella resa dei colori e nel contenimento del rumore in condizioni di scarsa illuminazione, ma per usi generali la qualità delle due tecnologie (1MOS e 3MOS) è paragonabile. In particolare lo è stato per le situazioni di uso quotidiano lavorativo con cui abbiamo messa alla prova le videocamere.

Le due videocamere al top della gamma atuale (X900 e X800) hanno molto in comune, a partire dal sistema di ripresa a 3 sensori CMOS e dall'ottica Leica Dicomar da 29,8 mm e apertura F1.5, con zoom ottico 12 e sistema di stabilizzazione HYBRID O.I.S. +. Questo è uno dei punti di forza della nuova gamma, con compensazione del rollio oltre che dei movimenti lineari. Lo stabilizzatore continua a dimostrarsi uno dei punti di forza di queste videocamere e permette di utilizzare senza problemi lo zoom anche alla massima estensione a mano libera.

X800 ha un display touchscreen da 3" (invece di 3,5") e un sistema di registrazione audio stereo invece del sistema surround 5.1 di X900. Mancanza, molto grave a nostro parere su una videocamera di questa fascia è l'ingresso per microfoni esterni, presente invece su X900. Questo fatto limita molto le possibilità d'uso di questa videocamera, ad esempio nel nostro ambito lavorativo. Un peccato perché la qualità delle immagini prodotte dal Crystal Engine Pro II è molto buona e dal flusso video 1080 50p a 28Mbps è possibile estrarre parecchie informazioni.

Come avevamo visto su SD90 buona parte dell'interfaccia passa attraverso il touchscreen resistivo, non sempre reattivo come quelli a cui ci hanno abituati i cellulari, anche se migliorato rispetto a prodotti del passato. Per fortuna due parametri importanti, come il passaggio tra la modalità automatica e il comando dello stabilizzatore, sono demandati a pulsanti fisici, così come il selettore delle modalità. Sul fondo del corpo macchina troviamo lo slot SD/SDHC/SDXC.

Per il resto all'interno dello sportello troviamo le connessioni AV Multi, HDMI e USB 2.0, il tasto di accensione/spegnimento e il tasto per passare in modo diretto alla qualità massima. La videocamera va in standby alla chiusura del display e ha tempi di riavvio davvero ridottissimi, grazie alla tecnologia 1-sec Quick Power On, che dimostra quello che promette. Molto buona per risparmiare batteria senza dover ogni volta spegnere la videocamera quando si è in giro, ci si può affidare però ad essa per i periodi di più lungo spegnimento, per evitare brutte sorprese alla riaccensione qualche giorno dopo.

In sintesi si tratta di una buona videocamera, con immagini di qualità e uno stabilizzatore efficace, ma non è adatta a chi vuole utilizzare un microfono esterno, in quanto è priva dell'ingresso jack da 3,5mm, un fattore che può risultare in diversi ambiti molto limitante.

[HWUVIDEO="1181"]Panasonic HC-X800: immagini di qualità, ma una grossa mancanza[/HWUVIDEO]

Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Pung pubblicato il 04 Luglio 2012, 15:37
Non è proprio così....

In realtà il sensore triplo dà una qualità d'immagine molto migliore.
BenQ Monitor