Nikon Coolpix A: compatta con sensore da reflex APS-C da 16,2 megapixel

Nikon Coolpix A: compatta con sensore da reflex APS-C da 16,2 megapixel

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Anche Nikon gioca la sua carta tra le compatte premium: Nikon Coolpix A utilizza un sensore preso in prestito dalle reflex, è un CMOS DX APS-C da 16,2 megapixel e l'ottica è fissa 28mm F2.8”

Una compatta con ottica fissa e sensore di grandi dimensioni: dopo la nascita di Fujifilm X100 questo tipo di prodotto ha sperimentato un successo crescente e molti produttori si sono cimentati nella loro interpretazione. Sony RX1 è quella che ha puntato sul sensore più grande, arrivando al formato full frame, Canon G1X è quella che con un sensore leggermente più piccolo del formato APS-C si fa notare per la presenza di uno zoom ottico 4x, i prodotti Sigma Merril DP sono presenti sul mercato da tempo e fanno leva sull'integrazione del sensore X3 Foveon.

Ora anche Nikon, con Coolpix A, scende in campo e lo fa con un sensore CMOS in formato DX APS-C da 16,2 megapixel preso in prestito dalle reflex e con un'ottica grandangolare a focale fissa 18,5mm NIKKOR f/2.8, che inquadra un angolo di campo equivalente a quello di un'obiettivo 28mm su full frame. Come capita per questo tipo di sistemi, Nikon ha puntato alla massima integrazione tra sensore e ottica con l'obiettivo di ridurre al minimo le aberrazioni. Inoltre, come già fatto su Nikon D7100, la casa giapponese ha deciso di non integrare un filtro antialiasing low-pass di fronte al sensore, a tutto vantaggio delle nitidezza. La macchina promette anche un buono sfocato e utilizza un diaframma a 7 lamelle.

Interessante anche il comparto video in dote a Nikon Coolpix A: la fotocamera consente la registrazione di filmati Full HD (1080p) a 30, 25 o 24fps con audio stereo, grazie al microfono stereo incorporato e la ripresa in sequenza a 4fps (fino a 26 fotogrammi). In campo fotografico non manca naturalmente il supporto al formato formato RAW (NEF) a 14 bit. Non c'è mirino (opzionale quello ottico galileiano) e il puntamento avviene attraverso il monitor LCD da 7,5cm (3,0 pollici, 921.000 punti). Il sensore, in accoppiata al processore d'immagine EXPEED 2, permette di lavorare a sensibilità comprese tra ISO 100 e ISO 6400, con due passi di espansione fino a ISO 25600 (Hi 2). A livello di interfaccia troviamo oltre alla ghiera di regolazione e a pulsati scorciatoia, anche una ghiera sul barilotto, per un controllo più naturale di funzioni come la messa a fuoco manuale.

La macchina, che si presenta come la più piccola tra quelle dotate di sensore APS-C, andrà a sfidare le altre compatte con sensore di grosse dimensioni di fascia alta e il suo prezzo sarà regolato di conseguenza: non abbiamo ancora il dato per il mercato italiano, ma fonti in rete parlano di un posizionamento a circa €1100.


Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Raven pubblicato il 05 Marzo 2013, 11:53
sì, vabbeh... 1100€ per una compatta a focale fissa... lascia pure il sensore aps-c, ok, ma il prezzo è semplicemente al di fuori ogni logica...
Commento # 2 di: acerbo pubblicato il 05 Marzo 2013, 12:02
Originariamente inviato da: Raven
sì, vabbeh... 1100€ per una compatta a focale fissa... lascia pure il sensore aps-c, ok, ma il prezzo è semplicemente al di fuori ogni logica...


Infatti non mi sembra una gran mossa, sarebbe stata molto piu' sensata una scelta tipo la Canon G1, magari con ottica non motorizzata ed escursione simile (28-112mm). Oltretutto sta coolpix non ha nemmeno il mirino a quanto pare, a che diavolo serve un prodotto del genere? Con 1100 euro se vuoi ghiere e comandi dedicati ci prendi una Fujifilm X100 con tanto di mirini ottico e con la stessa cifra ci prendi una qualunque mirrorless con sensore APS-C ed EVF.
Commento # 3 di: Korn pubblicato il 05 Marzo 2013, 12:10
o anche un nikon 5200... ma insomma scaffalone
Commento # 4 di: gio_82 pubblicato il 05 Marzo 2013, 12:49
Dovrebbe costare 500 euro, allora avrebbe senso...
Commento # 5 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 05 Marzo 2013, 13:38
Dipende dall'ottica, ma dubito che possa rivaleggiare con la X100, che ha molta molta molta piu' ergonomia col mirino ibrido... e gia' la X100 non e' che sia tutta questa economia...
Commento # 6 di: JackZR pubblicato il 05 Marzo 2013, 13:42
Con quei soldi mi compro una reflex, grazie.
Commento # 7 di: JackZR pubblicato il 05 Marzo 2013, 13:42
EDIT: post doppio.

PS: sono anni che c'è sto bug, ancora non l'avete risolto?
Commento # 8 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 05 Marzo 2013, 13:45
Originariamente inviato da: JackZR
Con quei soldi mi compro una reflex, grazie.


vabbeh ma la reflex e' un altro prodotto...

Questa si confronta con le altre compatte, come la Fuji, che pero' costa meno ed e' migliore in tutto.
Commento # 9 di: demon77 pubblicato il 05 Marzo 2013, 14:19
Tecnicamente meravigliosa.
La chiamarei una compatta da sogno.. ma lobiettivo a focale fissa non mi piace, troppo limitante per un uso da compatta.
Lo zoom, anche se limitato ad un semplice 3X ci vuole.
Quindi andrebbe bene un sensore più piccolo dell'ottimo APS-C in cambio di un po di zoom.. altrimenti faccio prima a prendermi una mirrorless.

Prezzo oltretutto da incubo..
Commento # 10 di: Marko#88 pubblicato il 05 Marzo 2013, 16:02
1100€?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor