Leica M Mini: lanciato il teaser, l'annuncio in data 11 giugno

Leica M Mini: lanciato il teaser, l'annuncio in data 11 giugno

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Leica è pronta a differenziare la sua gamma con una fotocamera che si inserirà tra Leica M e Leica X2: l'11 giugno nascerà la famiglia Leica M Mini”

Prima dell'arrivo dell'estate Leica è decisa a mettere sul piatto una novità, dopo quelle presentate lo scorso anno nella cornice di Photokina 2012. La strategia dello storico marchio tedesco è quella di provare a differenziare i propri prodotti e allargare la propria base utenti: alla classica M Leica ha affiancato la versione Monochrom dedicata al solo bianco e nero e Leica ME, una sorta di entry level (ma sempre di lusso) nel mondo Leica M.

La prossima novità, il cui teaser indica l'11 giugno come data di presentazione, è Leica Mini "M". Al momento non si ha nessun dettaglio ufficiale, se non un'immagine che ne indica il posizionamento tra Leica M e la compatta a ottica fissa e sensore APS-C Leica X2, ma le speculazioni sono molte. Una delle più in voga è quella che prevede un prodotto basato sul recente sensore CMOS Full Frame da 24 megapixel, ma privo del sistema a telemetro e basato invece sul solo Live View, funzionalità introdotta in Leica M proprio all'ultima tornata di rinnovamento con il nuovo sensore.

Questo permetterebbe di mettere sul mercato una Leica più accessibile (anche di Leica ME), più 'digeribile' dal pubblico moderno che non ha mai visto un telemetro e allargare così il pubblico potenziale dei prodotti (e delle ottiche) Leica. Staremo a vedere se sarà così o se la strategia dei tedeschi sarà differente.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: AlexSwitch pubblicato il 24 Maggio 2013, 09:58
Con la nuova " Mini M " vorranno si allargare la base di utenza, ma rimarrà sempre un prodotto di fascia alta e parecchio più costoso, se consideriamo le ottiche, rispetto alla concorrenza. Una M-E liscia, solo corpo, viaggia sui 5300/5400 Euro... la M9 sui 7000... la Mini penso che molto difficilmente scenderà sotto i 2500 sempre solo corpo.
Le ottiche, Leica, costerebbero sempre uguali partendo dal " economico " 50mm Summarit da 1700 Euro e spiccioli fino ad arrivare ai modelli top Summilux e Noctilux che costano rispettivamente 3700 Euro il primo e 11800 Euro il secondo!!! Per fortuna, diciamo così, che c'è la Voigtlander che propone ottiche per il sistema M con prezzi entro i 1000 Euro, ma la differenza con la produzione Leica è avvertibile.
Quindi, a mio parere, questa " Mini M " considerando il segmento di mercato a cui Leica si rivolge con il suo sistema M, è inutile...
Commento # 2 di: docvale pubblicato il 24 Maggio 2013, 19:49
La tipologia di macchina che verra' presentata e' completamente ignota. Cio' che si sa e' che sara' made in Germany, quindi, teoricamente, viene esclusa l'ipotesi di un re-branding di una nuova top di gamma mirrorless m4:3 della Panasonic.

Nel caso di un corpo macchina con lenti intercambiabili, queste saranno lenti M al 99.99%: se Leica lanciasse un corpo con attacco diverso, dovrebbe presentare un parco lenti nuovo, magari con autofocus, e personalmente vedo la cosa remota...
Alcuni parlano di un corpo full-frame, ma senza rangefinder (quindi solo EVF), altri parlano di un sensore APS-C. Vedrei la seconda ipotesi piu' realistica, qualora il prezzo di lancio della camera sara' realmente sotto i $4000.

C'e' pero' una seconda possibilita': il lancio di una Leica full-frame con lente integrata fissa da 35mm, per competere con la Sony RX1 (attuale regina di prestazioni in questa categoria di macchine non molto affollata) e la Fuji X100S (che ha un sensore APC-S ma un prezzo meno estremo della RX1).
Una macchina del genere, probabilmente manuale, sarebbe desiderabile dal Leica user che vuole un sistema compatto per street photography, ad un prezzo meno elevato di una Leica M + 35mm.
Commento # 3 di: AlexSwitch pubblicato il 25 Maggio 2013, 09:12
Chi si vuole comprare una Leica con ottica fissa c'è già la serie X, rinnovata poco meno di un anno fa con il modello X2... Un " mini M" con ottica fissa ( da ricordare che M è un sistema, quindi dovrebbe essere ad ottiche intercambiabili ) farebbe concorrenza interna più che a Sony...
Commento # 4 di: opelio pubblicato il 26 Maggio 2013, 08:51
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Chi si vuole comprare una Leica con ottica fissa c'è già la serie X, rinnovata poco meno di un anno fa con il modello X2... Un " mini M" con ottica fissa ( da ricordare che M è un sistema, quindi dovrebbe essere ad ottiche intercambiabili ) farebbe concorrenza interna più che a Sony...


Alta strategia di marketing.
Commento # 5 di: AlexSwitch pubblicato il 29 Maggio 2013, 08:51
Svelato il mistero...

Ed ecco la misteriosa " mini M"...

http://www.engadget.com/2013/05/28/leica-mini-m-pictured/

Del sistema M purtroppo conserva solo la lettera, visto che non ha telemetro, è basata su sensore APS-C ( 16.1 Mpx ) e, soprattutto, ha perso la compatibilità con le lenti " M " visto che, quasi sicuramente, sarà equipaggiata con uno zoom fisso ( buio per altro ). Il prezzo dovrebbe viaggiare intorno ai 2500 Euro; come immaginavo Leica si farà concorrenza interna con la serie X, senza offrire nulla di caratteristico della M.
BenQ Monitor