Firmware v1.04 per Sony Alpha A77 e A65

Firmware v1.04 per Sony Alpha A77 e A65

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nuovo firmware per Sony Alpha A77 e A65: alcuni miglioramenti molto attesi e correzione automatica estesa a due altri obiettivi”

Alpha A77 e Alpha A65, le SLT di fascia media di casa Sony hanno dimostrato dal momento del loro lancio qualche peccato di gioventù. La conferma avviene dal fatto che in poco più di 3 mesi le due simil-reflex dotate di specchio fisso traslucido, da cui il nome Single Lens Translucent, hanno collezionato diversi aggiornamenti firmware.

L'ultimo è da poco online ed era molto atteso dagli utenti. La versione 1.04 del firmware delle macchine apporta alcune migliorie e introduce la correzione automatica dei difetti delle ottiche Vario-Sonnar T* DT 16-80mm F3.5-4.5 ZA (SAL1680Z) e DT 16-105mm F3.5-5.6 (SAL16105).

Le migliorie riguardano i tempi di risposta delle macchine, l'usabilità in generale e la qualità delle immagini. Abbiamo installato il nuovo firmware sulla Sony Alpha A77 che stiamo provando e abbiamo notato un miglioramento effettivo nei tempi di risposta, come ad esempio il passaggio automatico dal display al mirino grazie al sensore di prossimità posto vicino all'oculare. Anche la risposta ai comandi sembra migliorata in modo sensibile.

Per quanto riguarda la qualità dell'immagine, settore in cui Alpha A77 ci sta lasciando dubbiosi, dalle prime immagini non sembrano esserci grandi miglioramenti, restano infatti alcuni artefatti in modalità JPEG Fine che non ci si aspetterebbe da una macchina di tale rango. Gli aggiornamento sono disponibili sul sito Sony, dove è spiegata la procedura per aggiornare correttamente il software delle macchine.


Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: bollicina31 pubblicato il 30 Novembre 2011, 16:15
quando vidi le prime immagini delle macchine demo, mi dissi, mamma che schifo, saony ha esagerato a fare i 24Mpx...
però alla fine ripensandoci, può essere colpa non del sensore, ma della gestione interna delle immagini
Commento # 2 di: volrath666 pubblicato il 30 Novembre 2011, 20:52
Sony non ha esagerato proprio nulla, fra poco Nikon monterà lo stesso sensore pagandolo ORO sulla sua futura top ti gamma formato DX. ( sui 2500 euro ? )
E per il PREZZO la qualità delle foto è la migliore sul mercato. Artefatti???
Commento # 3 di: Leron pubblicato il 30 Novembre 2011, 22:03
Originariamente inviato da: volrath666
Sony non ha esagerato proprio nulla, fra poco Nikon monterà lo stesso sensore pagandolo ORO sulla sua futura top ti gamma formato DX. ( sui 2500 euro ? )
E per il PREZZO la qualità delle foto è la migliore sul mercato. Artefatti???


quanto a qualità del sensore sinceramente non la vedo così stratosferica: il rumore è decisamente fastidioso e elevato anche rispetto a macchine della generazione precedente che seppur con meno mpixel rendono decisamente meglio qualitativamente

poi se si è affezionati al marchio è un discorso diverso, ma è innegabile che non ci siamo molto quanto a rumore ad alti iso, e questo fattore è importante per molti tipi di fotografi che non lavorano solo in studio con luci e controllate

poter salire con gli ISO senza avere una grande perdita di qualità è molto importante per molti professionisti

se poi nikon decidesse di usare lo stesso sensore non è che faccia molta differenza, a meno che non riesca a sfruttarlo meglio (ad esempio come ha fatto Pentax sulla K5 rispetto alla Nikon D7000 che ha lo stesso sensore ma rende peggio)

prova a fare un confronto su questa pagina in raw sopra i 1600 iso

http://www.dpreview.com/reviews/sonyslta65/page18.asp

la A77 ottiene a 6400 iso gli risultati simili della pentax K5 a 25600 iso... due stop di differenza non è poco e spesso può essere la differenza tra poter fare un lavoro e non poterlo fare purtroppo (e non serve salire a 25000 iso: i 3200 iso della K5 sono usabilissimi quelli della A77... sinceramente non superano la sufficienza)
Commento # 4 di: nick091 pubblicato il 01 Dicembre 2011, 16:18
Originariamente inviato da: Leron
quanto a qualità del sensore sinceramente non la vedo così stratosferica: il rumore è decisamente fastidioso e elevato anche rispetto a macchine della generazione precedente che seppur con meno mpixel rendono decisamente meglio qualitativamente

poi se si è affezionati al marchio è un discorso diverso, ma è innegabile che non ci siamo molto quanto a rumore ad alti iso, e questo fattore è importante per molti tipi di fotografi che non lavorano solo in studio con luci e controllate

poter salire con gli ISO senza avere una grande perdita di qualità è molto importante per molti professionisti

se poi nikon decidesse di usare lo stesso sensore non è che faccia molta differenza, a meno che non riesca a sfruttarlo meglio (ad esempio come ha fatto Pentax sulla K5 rispetto alla Nikon D7000 che ha lo stesso sensore ma rende peggio)

prova a fare un confronto su questa pagina in raw sopra i 1600 iso

http://www.dpreview.com/reviews/sonyslta65/page18.asp

[B][COLOR="Red"]la A77 ottiene a 6400 iso gli risultati simili della pentax K5 a 25600 iso...[/COLOR][/B] due stop di differenza non è poco e spesso può essere la differenza tra poter fare un lavoro e non poterlo fare purtroppo (e non serve salire a 25000 iso: i 3200 iso della K5 sono usabilissimi quelli della A77... sinceramente non superano la sufficienza)

simili? sicuro?
Commento # 5 di: Leron pubblicato il 01 Dicembre 2011, 19:33
Originariamente inviato da: nick091
simili? sicuro?


si, sicuro: praticamente due stop di differenza.

Sony A77 @6400 iso
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Pentax K5 @6400 iso
Link ad immagine (click per visualizzarla)


Pentax K5 @25600 iso
Link ad immagine (click per visualizzarla)


Sony A77 @16000 iso (oltre non arriva)
Link ad immagine (click per visualizzarla)



se vogliamo invece parlare in termini concreti (alias situazioni che potrebbero veramente essere utili) ovvero la situazione in cui ci sia la necessità di scattare a 3200 iso (es. concerti, teatri, auditorium con palco illuminato)

Sony A77 @3200 iso
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Pentax K5 @3200 iso
Link ad immagine (click per visualizzarla)

analizzando l'ultimo caso la situazione è abbastanza chiara: se fossi uscito con la A77 avrei fatto degli scatti che per il mio standard non sono assolutamente accettabili, con la K5 invece si (e infatti con la K5 ho giusto fatto un servizio a teatro venerdì scorso scattando a 3200 iso e di tanto in tanto anche a 6400 iso e sono uscite foto più che dignitose).

e la cosa sorprendente è che anche in termini di dettaglio la K5 è eccellente e oltre non appiattisce troppo al salire con gli iso
Commento # 6 di: koalele pubblicato il 11 Dicembre 2011, 20:28
si non è il max ma..

è come se la Sony abbia messo a confronto la sua macchina con la concorrente Canon...la 7d! Stessa fascia proprio stessa sensibilità/dettagli.... e adesso non venite fuori dicendo che la 7d è meglio...per carità!
BenQ Monitor