Eye-Fi Mobi: la scheda SD Wi-Fi per trasferire le immagini dalla fotocamera allo smartphone

Eye-Fi Mobi: la scheda SD Wi-Fi per trasferire le immagini dalla fotocamera allo smartphone

di Michele Tarantini, pubblicata il

“Eye-Fi ha recentemente lanciato una nuova scheda di memoria SD in grado di connettersi tramite Wi-Fi direttamente con smartphone e tablet”

L'esplosione dei moderni smartphone ha, tra le altre cose, sicuramente modificato il mercato (o il mondo?) della fotografia. Avere la possibilità di portare sempre con sé una fotocamera -per di più connessa ad internet- ha portato sicuramente delle conseguenze non trascurabili nel modo di fare e di fruire la fotografia. Il produttori di smartphone hanno da più di qualche tempo indirizzato parte delle proprie energie in questa direzione, coscienti delle crescenti aspettative di una clientela sempre più attenta al comparto fotografico.

Dal canto suo anche il settore puramente fotografico ha cercato di avvicinarsi ad un approccio più "smart", basti pensare alle diverse fotocamere equipaggiate con Android ed alla Galaxy Camera di Samsung, prodotto ibrido tra i due mondi.

Ecco ora un nuovo prodotto che mira al connubio tra i due settori, cercando di coniugare i rispettivi punti di forza. Eye-Fi, marchio che punta sostanzialmente tutto sulle schede di memoria con supporto Wi-Fi, ha recentemente presentato Mobi. Mobi, scheda SD di l'asse 10 disponibile in tagli da 8GB e 16GB, si distingue da diversi concorrenti per la possibilità di connettersi via Wi-Fi direttamente con smartphone e tablet tramite l'app dedicata, senza bisogno di dover effettuare nessun passaggio da PC.

Immettendo sul device il codice di 10 cifre fornito con la scheda si collegano fotocamera e smartphone o tablet così da avere gli scatti realizzati con la propria fotocamera a disposizione per essere modificati e condivisi immediatamente. Mobi è venduta negli Stati Uniti in diverse declinazioni con prezzi compresi tra i $49.99 ed i $99.99; ancora nessuna distribuzione da parte della casa sul mercato europeo.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: opelio pubblicato il 21 Giugno 2013, 10:03
La famosissima "SD di l'asse 10".

Vale sempre il mio appello in firma.
Commento # 2 di: piererentolo pubblicato il 21 Giugno 2013, 10:11
Io non ho ben chiaro di come funzioni, ha una batteria integrata questa SD?
Cioè io scatto una foto con la reflex e volendo senza estrarla dalla macchina posso condividere le foto con il cellulare?
Commento # 3 di: johnnyc_84 pubblicato il 21 Giugno 2013, 10:29
Originariamente inviato da: piererentolo
Io non ho ben chiaro di come funzioni, ha una batteria integrata questa SD?
Cioè io scatto una foto con la reflex e volendo senza estrarla dalla macchina posso condividere le foto con il cellulare?


secondo me ciuccia la batteria della fotocamera. Allo stesso tempo ciuccia la batteria dello smartphone e poi una volta che hai foto da 15 MB l'una sul telefono e le carichi in rete hai esaurito in un giorno il tuo piano dati da 2 GB al mese
Commento # 4 di: Bighi pubblicato il 21 Giugno 2013, 10:30
Originariamente inviato da: piererentolo
Io non ho ben chiaro di come funzioni, ha una batteria integrata questa SD?
Cioè io scatto una foto con la reflex e volendo senza estrarla dalla macchina posso condividere le foto con il cellulare?


No nessuna batteria, prende l'alimentazione dalla macchina fotografica, quando la estrai non fa piu' nulla.

Si puo' trasferire le foto sul pc/tablet/cell, ecc se dotato di wifi.

L'unica mia preoccupazione è quanto influisca sulla durata della batteria della fotocamera se non c'e' modo da spegnere il wifi nel menu della fotocamera?!
Commento # 5 di: Cappej pubblicato il 21 Giugno 2013, 12:17
solitamente le ultime fotocamere (2 anni a questa parte) sono compatibili EYE-FI, quindi, effettivamente, sul menù dovrebbe comparire una ulteriore "tendina" di impostazioni dedicate con anche l'accensione-e-spengimento...

il fatto che si scarica su smartphone tramite apposite APP, sicurememte prevederà anche alune opzioni di Post-fotografia come la "riduzione" o l'aggiunta di filtri stile iNstagaram per poterle poi uploadare....

50-100 dollari per cosa... per 8 o 16 gb?
Commento # 6 di: djfix13 pubblicato il 21 Giugno 2013, 13:57
io ho una nex-3 dotata da novembre 2012 di una scheda Sandisk Eye-Fi http://www.sandisk.it/products/memory-cards/sd/eye-fi/

ho speso 35 euro per 4GB (che mi bastano)
la scheda si accende automaticamente con la fotocamera, si aggancia allo spot-wifi e si allinea direttamente con un pc dotato di software di auto allineamento (scarico diretto delle foto). la fotocamera riconosce la scheda e ne consente la disattivazione da menù della parte wifi. Supporta anche wifi N.

il wifi agganciato (e non in ricerca continua) non ha impatti visibili sull' autonomia (forse 5 minuti in meno sul totale della batteria).

la scheda supporta anche il wifi-direct con l'App per android e per iOS
http://kb-it.sandisk.com/app/answer...vTzUySV9odGw%3D


dopo tutto ciò io mi chiedo quale sia questa innovazione strategica proposta... dopo 6 mesi penso che sia normale che il prodotto si evolva arrivando a classe 10 e maggiorando la memoria installata...in fin dei conti è solo cambiato il chip di memoria!
Commento # 7 di: djfix13 pubblicato il 21 Giugno 2013, 14:07
mi è stato tra l'altro segnalato che la scheda funziona SOLO con PDA e Tablet e non con i PC cosa che invece la Sandisk fa senza problemi!

"Keep in mind though the Mobi cards don't work with computers, they are designed for PDA's / Phones / tablets."
BenQ Monitor