Coolpix S01 e S6400, nuove supercompatte da Nikon

Coolpix S01 e S6400, nuove supercompatte da Nikon

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Il rinnovo di gamma in casa Nikon per quanto riguarda le compatte procede con la presentazione dei modelli Coolpix S6400 e S01, quest'ultima una ultracompatta più piccola di una carta di credito”

Nikon ha recentemente presentato una fotocamera compatta davvero minuscola, che va sotto il nome di Coolpix S01. Intorno a un sensore 1/3" CCD da 10,1 Mpixel troviamo infatti uno chassis di soli 77 x 51 x 17mm, inferiori a quelli di una carta di credito (spessore a parte, ovviamente). L'ottica utilizzata è una 29-87mm equivalente nel formato 35mm, mentre non manca un display sul dorso da 2,5 pollici di diagonale e 230000 pixel con funzionalità touch.

La batteria è di tipo integrato, mentre a disposizione dell'utente troviamo un quantitativo di memoria on board di ben 7,3GB (non è possibile, in base alle informazioni in possesso, utilizzare alcun tipo di scheda aggiuntiva). Non manca lo stabilizzatore elettronico, così come la possiblità di filmare in formato 720p. La fotocamera non è certo pensata per competere in qualità con modelli professionali, quanto per fare della trasportabilità e semplicità d'uso i punti di forza. La commercializzazione di questa minuscola fotocamera è imminente, offerta a un prezzo di 179,99 Dollari USA. Ingombri e peso (96 grammi) ne fanno la Nikon Coolpix più piccola mai prodotta.

Differente il discorso per quanto riguarda il modello Coolipx S6400, una fotocamera high zoom disponibile in vari colori, che del sensore e del gruppo ottico due dei punti di forza. Il sensore CMOS da 16 megapixel retroilluminato è infatti affiancato da un'ottica Nikkor 12x, dotata di stabilizzatore ottico VR. Fra le caratteristiche citiamo i programmi Easy Panorama, Auto HDR technology, possibilità di filmare nel formato full HD, nonché il display da 3 pollici e 460000 pixel con funzionalità touch. La nuova funzione “Pausa registrazione” consente di creare un unico file video, a garanzia di una riproduzione fluida, anche se la registrazione viene stoppata e successivamente ripresa.

la sensibilità si spinge fino a 3200 ISO, mentre le colorazioni previste per il mercato italiano sono tre: rosso, nero e argento. Il prezzo non è ancora stato comunicato, motivo per cui prendiamo come indicativo quello trovato sul canale internazionale, ovvero 229,99 Dollari USA.


Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Faster_Fox pubblicato il 23 Agosto 2012, 12:13
la prima è proprio al limite fra cellulare e compatta...se non fosse per il flash (che sarà comunque penoso) non avrebbe alcun senso di esistere...
Commento # 2 di: francy.1095 pubblicato il 23 Agosto 2012, 13:42
"Intorno a un sensore 1/3" CCD da 10,1 Mpixel " ma stiamo scherzando non erano sufficientemente piccoli i sensori da 1/2,3 ora si mettono a fare sensori ancora più piccoli? e senza slot per memory-card?? a questo punto con un cellulare da 200-300€ fai foto comparabili, anche i nuovi flash a led o xenon non hanno molto da invidiare a quelli di queste compatte avrebbe senso sui 100€. manco anche lo stabilizzatore ottico e poi ha lo schermo tuch
BenQ Monitor