Come resistere a un selfie spaziale? Ecco quello da centinaia di km di altezza dalla ISS

Come resistere a un selfie spaziale? Ecco quello da centinaia di km di altezza dalla ISS

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Anche gli astronauti non riescono a resistere alla tentazione del selfie: ecco l'ultimo in ordine di tempo scattato dalla Stazione Spaziale Internazionale. Continuate a leggere se volete sapere con che fotocamera è stato scattato!”

A volte la tentazione di un selfie è davvero irresistibile. Se poi ci si trova chiusi in una tuta spaziale per una passeggiata all'esterno della Stazione Spaziale Internazionale è davvero impossibile resistervi. Uno dei più incredibili autoscatti del momento arriva proprio da una delle passeggiate spaziali programmate dei due astronauti Reid Wiseman e Alexander Gerst.

Alcune delle immagini riprese durante i lavori in esterna sulla ISS, a centinaia di chilometri di altezza rispetto alla superficie terrestre, sono state pubblicate su profilo Flickr della NASA. Le foto sono state riprese con una Nikon D2X appositamente modificata e con un'ottica Nikkor Fish-eye 10,5mm, anch'essa resa compatibile con la dura vita nello spazio.

Avevamo dedicato diverso temp fa un approfondimento all'attrezzatura utilizzata per gli scatti spaziali, campo dove Nikon D2X è il prodotto più utilizzato: potete leggere tutti i dettagli nella news che trovate a questo indirizzo.


Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: djmatrix619 pubblicato il 13 Ottobre 2014, 10:08
Decisamente meglio dei bagni, come location!
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 13 Ottobre 2014, 10:09
Come dire.. c'è selfie e SELFIE.
Per questo qui respect! :-)
Commento # 3 di: TigerTank pubblicato il 13 Ottobre 2014, 10:21
Più la tecnologia evolve e più la gente si rincoglionisce....vedi moda dei selfie
Commento # 4 di: lockheed pubblicato il 13 Ottobre 2014, 10:23
Io più che i selfie guardo le foto.
Non mi dispiacerebbe essere lassù a scattare con quella luce.
Commento # 5 di: hrossi pubblicato il 13 Ottobre 2014, 10:29
Ma non è un selfie!! Si è dimenticato di sollevare lo schermo polarizzatore, non c'è la faccia!! E' come se un motociclista si facesse un selfie con la visierina antiabbagliante abbassata.
Sì scherza e si rosica, credo che potersi fare una passeggiata lassù sia il sogno di tanti.

Hermes
Commento # 6 di: theJanitor pubblicato il 13 Ottobre 2014, 10:32
questo è l'unico AUTOSCATTO che mi farei
Commento # 7 di: TigerTank pubblicato il 13 Ottobre 2014, 10:35
Originariamente inviato da: hrossi
Ma non è un selfie!! Si è dimenticato di sollevare lo schermo polarizzatore, non c'è la faccia!! E' come se un motociclista si facesse un selfie con la visierina antiabbagliante abbassata.
Sì scherza e si rosica, credo che potersi fare una passeggiata lassù sia il sogno di tanti.

Hermes


Si vabbè....con la differenza che se il motociclista si toglie la visierina non rischia di avere gli occhi bruciati dai raggi solari non filtrati
Cmq è bello sognare...ma non dimenticate che per una passeggiatina del genere occorrono mesi e mesi di duro addestramento fisico e psicologico sia per l'assenza di gravità che per l'effetto claustrofobico delle tute.
Io già non sopporto un casco integrale
Commento # 8 di: Bivvoz pubblicato il 13 Ottobre 2014, 11:01
Originariamente inviato da: TigerTank
Più la tecnologia evolve e più la gente si rincoglionisce....vedi moda dei selfie


A volte lo penso anche io guardando la gente intorno a me, però poi ci penso e capisco che non è così.
La gente rincoglionita c'è sempre stata e ci sarà sempre solo che adesso la tecnologia è alla portata di tutti, anche dei rincoglioniti.

Beh poi c'è sempre un po' di rincoglionito in ognuno di noi e tutti hanno il "momento scemo", anche se devo dire non avrò mai un "momento scemo" così scemo da farmi un selfie in mutande al bagno

P.S: chiaramente queste foto esulano da questo argomento, altro che foto sceme
Commento # 9 di: arwar pubblicato il 13 Ottobre 2014, 11:05
Originariamente inviato da: TigerTank
Si vabbè....con la differenza che se il motociclista si toglie la visierina non rischia di avere gli occhi bruciati dai raggi solari non filtrati
Cmq è bello sognare...ma non dimenticate che per una passeggiatina del genere occorrono mesi e mesi di duro addestramento fisico e psicologico sia per l'assenza di gravità che per l'effetto claustrofobico delle tute.
Io già non sopporto un casco integrale


Più che degli occhi, io mi preoccuperei dell'assenza di ossigeno, della estremamente bassa pressione che può portare alla formazione di emboli e quindi di arresto cardiocircolatorio.

Menomale che ci sono le tute

Comunque decisamente una bella foto.
Commento # 10 di: hrossi pubblicato il 13 Ottobre 2014, 11:09
Originariamente inviato da: TigerTank
Si vabbè....con la differenza che se il motociclista si toglie la visierina non rischia di avere gli occhi bruciati dai raggi solari non filtrati
Cmq è bello sognare...ma non dimenticate che per una passeggiatina del genere occorrono mesi e mesi di duro addestramento fisico e psicologico sia per l'assenza di gravità che per l'effetto claustrofobico delle tute.
Io già non sopporto un casco integrale


Originariamente inviato da: hrossi
Sì scherza e si rosica, credo che potersi fare una passeggiata lassù sia il sogno di tanti.


Meno male che l'ho scritto apposta per evitare questo tipo di precisazioni.
Poi è chiaro che ne tu ne io andremo mai a farci quella passeggiata, visiera, tuta, condizione fisica o qualsiasi cosa ti passi per la mente.

Hermes
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor