Canon Powershot G5 X e G9 X: Canon rinnova anche le compatte con sensore da 1 pollice

Canon Powershot G5 X e G9 X: Canon rinnova anche le compatte con sensore da 1 pollice

di Roberto Colombo, pubblicata il

“ Le nuove Canon Powershot G5 X e G9 X sono accomunate dal sensore CMOS da 20,2 megapixel e dal processore DIGIC 6, ma differiscono in molte delle altre caratteristiche, indirizzandosi a pubblici differenti”

Oltre alla mirrorless EOS M10, Canon ha deciso di aggiornare anche la sua gamma di compatte premium, le Powershot della serie G, seguendo la scia delle ultime G X e mantenendo il sensore in formato da 1" come base di partenza. Le nuove Canon Powershot G5 X e G9 X sono accomunate dal sensore CMOS da 20,2 megapixel e dal processore DIGIC 6, ma differiscono in molte delle altre caratteristiche, indirizzandosi a pubblici differenti. Canon Powershot G5 X adotta la stessa ottica 4,2x 24-100mm equivalenti F1.8-2.8 di G7 X, ma fa un passo avanti sul fronte del mirino, adottando un EVF OLED da 2,36 milioni di punti, elemento la cui mancanza aveva fatto da molti critcare G5 X. Posizionata il asse con l'ottica la calotta che ospita il mirino integra anche la slitta flash e - frontalmente - un flash pop-up a scomparsa. Il display touch è snodato e orientabile con grande libertà, ma l'interfaccia può contare anche su un gran numero di pulsanti e ghiere.

Rappresenta invece il gradino d'ingresso al mondo Powershot G la nuova G9 X, che pone davanti al sensore da 1" un'ottica 3x da 28-84mm f/2-4,9, meno grandangolare, meno estesa e soprattutto più buia della sorella G5 X. In questo caso il pannello posteriore touchscreen è il mezzo principale di interfaccia e l'unico deputato al puntamento. Le dimensioni della fotocamera sono davvero tascabili, tanto da farla assomigliare a prima vista a una Powershot S120. La fotocamera è disponibile in livrea completamente nera o argento con inserti in pelle marrone.

Entrambi i modelli sfruttano il sensore CMOS ad alta sensibilità per garantire una gamma di sensibilità compresa tra 125 e 12800 ISO e la registrazione di filmati Full HD 1080p fino a 60 fps. Entrambe offrono poi Wi-Fi e NFC e controllo remoto tramite smartphone. Comune a entrambe le macchine è poi lo stabilizzatore d’immagine su 5 assi Advanced Dynamic IS. PowerShot G5 X e PowerShot G9 X saranno disponibili a partire da novembre ad un prezzo indicativo di €810 IVA inclusa per PowerShot G5 X e di €520 IVA inclusa per PowerShot G9 X.


Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Marok pubblicato il 13 Ottobre 2015, 12:17
Niente da fare, Canon in compatte premium e mirrorless è indietro di un paio di anni.
Commento # 2 di: mentalray pubblicato il 13 Ottobre 2015, 12:29
Originariamente inviato da: Marok
Niente da fare, Canon in compatte premium e mirrorless è indietro di un paio di anni.


rispetto a chi? A me la G5X piace molto, l'unico vero problema é il prezzo folle.
Commento # 3 di: Opteranium pubblicato il 13 Ottobre 2015, 13:25
se la g5x ti sembra interessante, dai uno sguardo alla rx100 primo modello: 200 euro in meno, stesso tipo di sensore e lente migliore (28-100 f/1.8-4.9).

Direi che non ci sia proprio gara..
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 13 Ottobre 2015, 13:30
Originariamente inviato da: mentalray
rispetto a chi? A me la G5X piace molto, l'unico vero problema é il prezzo folle.


Originariamente inviato da: Opteranium
se la g5x ti sembra interessante, dai uno sguardo alla rx100 primo modello: 200 euro in meno, stesso tipo di sensore e lente migliore (28-100 f/1.8-4.9).

Direi che non ci sia proprio gara..


Di prima botta il prezzo è sempre folle.. poi lo street scende.
Io mi sto interessando alle compatte alto livello in sto periodo e quella che per ora mi entusiasma di più è la Panasinic lumix LX-100.
E' micro 4/3, ottica luminosa (non intercambiabile), prestazioni ottime e la trovi sotto i 600!
Commento # 5 di: the_joe pubblicato il 13 Ottobre 2015, 14:40
Originariamente inviato da: demon77
Di prima botta il prezzo è sempre folle.. poi lo street scende.
Io mi sto interessando alle compatte alto livello in sto periodo e quella che per ora mi entusiasma di più è la Panasinic lumix LX-100.
E' micro 4/3, ottica luminosa (non intercambiabile), prestazioni ottime e la trovi sotto i 600!


Interessa anche a me la LX100 però pare che non sia tutto questo mostro di qualità nonostante il sensore da 4/3" e la lente, alcune recensioni mi lasciano perplesso......
Commento # 6 di: Opteranium pubblicato il 13 Ottobre 2015, 14:43
È vero, ho confrontato un modello vecchio di tre anni con uno appena uscito, quindi il prezzo non può che essere a favore del primo.
Nel caso specifico, però, il fatto secondo me sottolinea ancora di più la pochezza della canon, che non riesce ad essere competitiva nemmeno con un apparecchio datato. Anche se costassero uguali preferirei la Sony, dato che le è comunque superiore.
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 13 Ottobre 2015, 15:17
Originariamente inviato da: the_joe
Interessa anche a me la LX100 però pare che non sia tutto questo mostro di qualità nonostante il sensore da 4/3" e la lente, alcune recensioni mi lasciano perplesso......


Beh dipende dove tari "l'asticella" della foto di buona qualità.
Adesso, tenedo presente che parliamo di una pratica compatta che ti sta decentamente nella tasca della giacca, mi pare che la qualità sia più che soddisfacente.. tenedo ovviamente ben a mente che una mirrorless APS-C di oggi sarà comunque mediamente migliore.

Ma son dettagli onestamente.. negli ultimi sei anni la qualità e la potenza dei sensori e cresciuta in modo assurdo..
Sta compattina prende a schiaffi il sensore della mia D5000
Commento # 8 di: aled1974 pubblicato il 13 Ottobre 2015, 16:12
negli ultimi anni a me sembra che anche i prezzi delle fotocamere siano cresciuti a dismisura senza un reale rispettivo aumento qualitativo

e a me sembra in particolarmodo nel settore delle compatte, alcune non premium (quindi sensore < 1" ) espongono un cartellino addirittura scandaloso

ciao ciao
Commento # 9 di: SoulKeeper pubblicato il 13 Ottobre 2015, 16:12
Originariamente inviato da: Marok
Niente da fare, Canon in compatte premium e mirrorless è indietro di un paio di anni.


ahahahhaah davvero ma vve le studiate ste ca**ate???

compatte così, di questatipologia ci sono solo sony e panasonic lx100, e vi garantisco che già la "vecchia" G7x era al passo delle concorrenti.

Per il prezzo ricordo che il sensore è a 1" (quindi paragonabilissimo alle micro 4:3, a meno che a voi non piaccia scattare foto con formato quadrato) e hanno delle ottiche STUPENDE!
Se doveste prendere un'ottica così in una DLSR altro che 1000€...
Commento # 10 di: demon77 pubblicato il 13 Ottobre 2015, 16:26
Originariamente inviato da: aled1974
negli ultimi anni a me sembra che anche i prezzi delle fotocamere siano cresciuti a dismisura senza un reale rispettivo aumento qualitativo

e a me sembra in particolarmodo nel settore delle compatte, alcune non premium (quindi sensore < 1" ) espongono un cartellino addirittura scandaloso

ciao ciao


Ma no.. non mi pare.
Forse ti riferisci al fatto che, per merito degli smartphone, si è molto ristretto il mercato delle compattine economiche e si è molto allargato il comparto delle compatte di livello e delle mirrorless.
Ma la fscia di prezzo è bene o male costante.. si parte da un minimo di 280-300 e si sale anche a 1000 volendo. Ma già con 350-400 porti a casa ottime macchine.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor