Nikon D7100: l'evoluzione di D7000 in salsa D300?

Nikon D7100: l'evoluzione di D7000 in salsa D300?

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Nikon D7100 è l'erede di Nikon D7000: nuovo il sensore CMOS in formato APS-C DX da 24,1 megapixel, mentre diverse caratteristiche le fanno salire un gradino nella gamma, avvicinandola alla serie delle prosumer e professionali: è la fine per Nikon D300 e le sue sorelle?”

Nikon D7100 sale di un gradino

Era quasi certo che sarebbe arrivata nel corso della settimana, ma i rumors non erano riuscitia delinearne con precisione i contorni: stiamo parlando della nuova Nikon D7100, reflex consumer della gamma Nikon che strizza l'occhio anche ai fotografi più esperti.

In questi ultimi mesi si è fatto un gran parlare della gamma APS-C della casa giallonera, soprattutto dopo che l'immissione sul mercato della reflex full frame compatta Nikon D600 ha portato un certo scompiglio al suo interno. Con la nuova D600 in campo, posizionata da Nikon in cima alla gamma consumer, trova un difficile posizionamento Nikon D300S, che il produttore nipponico posiziona invece come gradino di ingresso nel mondo delle professionali.

In molti hanno scommesso su un rinnovo di Nikon D7000, che già aveva fatto un salto verso l'alto rispetto al modello precedente, Nikon D90, con un ulteriore balzo in avanti, quasi a cannibalizzare la serie Dx00, quella in cui negli anni scorsi, con prodotti come Nikon D200, il produttore giapponese ha sperimentato un grande successo. È stato veramente così? Nelle prossime pagine andiamo ad analizzare le caratteristiche tecniche della nuova Nikon D7100 per scoprirne la vera anima.

BenQ Monitor