Sony NEX-7: 24,3 megapixel alla prova

Sony NEX-7: 24,3 megapixel alla prova

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Sony NEX-/ è con il suo sensore CMOS da 24,3 megapixel la regina del segmento mirrorless sotto il profilo della risoluzione: l'abbiamo messa alla prova e a confronto con i modelli più importanti del mercato, ecco la nostra recensione completa”

Sony NEX-7 e Sony Alpha A77 a confronto

Abbiamo messo a confronto Sony NEX-7 con Alpha A77 che adotta il medesimo sensore Exmor CMOS in formato APS-C da 24,3 megapixel, ma vede all'interno del cammino ottico della luce la presenza dello specchio traslucido SLT che devia una parte del flusso luminoso verso il modulo autofocus a rilevazione di fase.



ISO 6400



ISO 12800

In alto il file relativo a Sony Alpha A77 e in basso quello di Sony NEX-7: quest'ultima ha una resa migliore, soprattutto nelle zone colorare, dove il filtro di denoising sbava meno i contorni. Essendo inferiore la quantità di luce in arrivo sul sensore Alpha A77 è svantaggiata, tanto che su essa i tecnici Sony non hanno implementato la sensibilità di 16000 ISO, demandando la massima sensibilità di 25600 ISO a un sistema multi-shot che combina una breve raffica.



 
ISO 12800 - A sinistra l'immagine ripresa da Sony Alpha A77 e a destra quella di Sony NEX-7

Anche l'analisi di una scena mette in luce le stesse differenze, con Sony Alpha A77 caratterizzata da una tendenza maggiore a sbavare i particolari rispetto alla sorella senza specchio.

BenQ Monitor