Sony NEX-F3 e A37: più aggressive sul mercato

Sony NEX-F3 e A37: più aggressive sul mercato

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Sony aggiorna la propria gamma mirrorless e SLT con NEX-F3 e Alpha A37: 16,1 megapixel e qualche ritocco alle funzionalità in attesa delle grosse novità previste più avanti nel corso dell'anno”

Per una strategia vincente bisogna avere obiettivi

Giochiamo per il titolo di questa pagina sul doppio significato italiano della parola obiettivi: per avere successo nel difficile mercato della fotografia digitale bisogna aver bene in mente quali scopi si vogliono raggiungere ed è necessario non puntare solo sui corpi macchina, ma anche sulle ottiche. Con le modifiche introdotte Sony pare aver guardato con attenzione alle esigenze dell'utenza di riferimento. In merito ci soffermiamo su due particolari: su A37 Sony ha tagliato il prezzo di ingresso e ridotto la risoluzione del display, probabilmente il pubblico interessato a quel tipo di macchina fotografica li lascia attirare maggiormente da un piccolo risparmio rispetto a un display di qualità. Su NEX-F3 l'introduzione del flash pop-up rende evidente come questo piccolo particolare sia molto richiesto e le soluzioni esterne da applicare alla slitta, sebbene di dimensioni contenute, e magari inserite nel kit base, non abbiano la stessa funzionalità.

Passando a parlare delle ottiche Sony si è concentrata su due tuttofare: il primo è il  SAL18135 18-135mm F3.5-5.6; si tratta di uno zoom con escursione circa 8x che mancava nel listino Sony. Meno spinto delle soluzioni 18-200mm copre comunque un ampio spettro di focali, dal grandangolo moderato con focali equivalenti da circa 27mm a circa 200mm. Si tratta sicuramente di un'opzione interessante per il primo equipaggiamento delle SLT del produttore giapponese, per tutti quelli a cui il 18-55mm sta stretto, ma senza il budget necessario per costruirsi un parco ottiche più ampio. Sarà proposto singolarmente a circa $500 oppure nei kit con un sovrapprezzo di circa duecento dollari rispetto alle confezioni con ottica base.

È invece un tuttofare più spinto l'ottica SEL18200LE E18-200mm F3.5-6.3 OSS LE . Sony ha già in gamma un 18-200mm che però risulta maggiormente ottimizzato, anche per dimensioni per le videocamere con attacco E-mount, come ad esempio NEX-VG20. Questa versione più fotografica del 18-200mm è molto più piccola e leggera, pur conservando l'escursione 11x e la presenza di un sistema di stabilizzazione ottica. In rete molti hanno notato l'estrema somiglianza dell'obiettivo con la versione presentata da Tamron qualche tempo fa, abbiamo chiesto a Sony un commento ufficiale. In questo caso il prezzo dell'ottica è di circa $600, oppure di $250 dei sovrapprezzo rispetto ai kit con ottica base 18-55mm.

Articoli correlati

Sony Alpha A77: il passo più lungo della gamba?

Sony Alpha A77: il passo più lungo della gamba?

Un sensore APS-C con 24 megapixel di risoluzione è un passo azzardato? Questa è la domanda che in molti si sono posti alla presentazione di Sony Alpha A77: nella nostra recensione proviamo a dare qualche risposta
Nuove NEX e Alpha: addio definitivo allo specchio reflex in casa Sony?

Nuove NEX e Alpha: addio definitivo allo specchio reflex in casa Sony?

Nessuna nuova reflex tra le 4 novità presentate da Sony: due mirrorless e due SLT ampliano la gamma del produttore nipponico. Alpha A77 e A65 e Sony NEX-7 puntano su sensore da 24,3 megapixel, mentre NEX-5N punta su un elemento da 16.1 megapixel
Sony NEX-C3 e Alpha A35: primo contatto e primi scatti

Sony NEX-C3 e Alpha A35: primo contatto e primi scatti

Oggi Sony presenta le sue novità tanto vociferate: Sony NEX-C3 e Sony Alpha A35. Ecco il nostro primo contatto e i nostri scatti con la nuova mirrorless e la nuova SLT del produttore nipponico


Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: AVRILfan pubblicato il 17 Maggio 2012, 15:20
Ma chi ha scritto questo articolo? Errori di battitura, virgole messe a caso, non si capisce niente... Rileggete prima di pubblicare, ci risparmiate qualche magra figura...
Commento # 2 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 17 Maggio 2012, 15:23
Con tutte le ottiche che mancano a sistema, rifanno il 18-200 ? -_-'
Commento # 3 di: RR2 pubblicato il 17 Maggio 2012, 17:39
un 18-135mm che può rappresentare una interessante opzione di primo equipaggiamento per chi ritiene (ci uniamo al gruppo) l'ottica kit 18-55mm davvero troppo limitata.


Mi unisco al gruppo pure io, se si chiamano [U]single-lens[/U] reflex/translucent perchè devo essere costretto ad avere più di una lente? Datemi subito uno zoom da 10/15 a xxx millimetri così non faccio fatica e risparmio i soldi di una seconda lente, senza contare che se non devo cambiare mai obiettivo non entra polvere e non esce il gas(*)!

(*) Mio cugino mi ha detto che in fabbrica quando attaccano una macchina ad un'ottica dentro non c'è aria ma ununoctio così le foto vengono meglio e non si forma ruggine. Ma secondo me m'ha detto 'na sciocchezza non è ununoctio è azoto. L'ununoctio è radioattivo!
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 17 Maggio 2012, 17:59
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Con tutte le ottiche che mancano a sistema, rifanno il 18-200 ? -_-'


Concordo. Mi sarei aspettato qualche bel fisso piccolo e luminoso o uno zoomettino collassabile.
Comunque vorrei qualche cifra su questo nuovo 18-200. Più piccolo e leggero vuol dire tutto e nulla, potrebbe essere benissimo diminuito di 20g ed essere più corto 4mm (aka, non cambia una ceppa).


Originariamente inviato da: RR2
Mi unisco al gruppo pure io, se si chiamano [U]single-lens[/U] reflex/translucent perchè devo essere costretto ad avere più di una lente? Datemi subito uno zoom da 10/15 a xxx millimetri così non faccio fatica e risparmio i soldi di una seconda lente, senza contare che se non devo cambiare mai obiettivo non entra polvere e non esce il gas(*)!

(*) Mio cugino mi ha detto che in fabbrica quando attaccano una macchina ad un'ottica dentro non c'è aria ma ununoctio così le foto vengono meglio e non si forma ruggine. Ma secondo me m'ha detto 'na sciocchezza non è ununoctio è azoto. L'ununoctio è radioattivo!


un 8-600 f/1.4 è il mio sogno proibito
Commento # 5 di: nick091 pubblicato il 18 Maggio 2012, 00:02
Originariamente inviato da: RR2

(*) Mio cugino mi ha detto che in fabbrica quando attaccano una macchina ad un'ottica dentro non c'è aria ma ununoctio così le foto vengono meglio e non si forma ruggine. Ma secondo me m'ha detto 'na sciocchezza non è ununoctio è azoto. L'ununoctio è radioattivo!



tuo cuggino ti ha preso per il
l'ununoctio è un elemento di cui [U]forse[/U] è stato prodotto qualche atomo per qualche attimo in un laboratorio di ricerca nucleare
Commento # 6 di: RR2 pubblicato il 18 Maggio 2012, 08:45
Originariamente inviato da: nick091

tuo cuggino ti ha preso per il
...


Uff non trovo la faccina di quello che butta l'amo con la foto di un verme e prende comunque un pesce...

Dai su l'ununoctio... me lo son dovuto andare a cercare su wikipedia, dovevo anche mettere la faccina che ride? Non era abbastanza evidente?
Vabbè dai era mezzanotte... sei ehm scusato...
Commento # 7 di: Pung pubblicato il 18 Maggio 2012, 09:27
Sony in declino

Insistono sullo specchio traslucido , mi sa che faranno la fine del blu ray.
Commento # 8 di: nick091 pubblicato il 18 Maggio 2012, 15:47
Originariamente inviato da: RR2
Uff non trovo la faccina di quello che butta l'amo con la foto di un verme e prende comunque un pesce...

Dai su l'ununoctio... me lo son dovuto andare a cercare su wikipedia, dovevo anche mettere la faccina che ride? Non era abbastanza evidente?
Vabbè dai era mezzanotte... sei ehm scusato...


effettivamente ho abboccato, ma non so se di giorno mi sarebbe andata meglio
Commento # 9 di: heavyrain84 pubblicato il 20 Maggio 2012, 23:09
Francamente pagare per un corpo macchina lo stesso prezzo di una reflex non ha senso . Anche perchè al produttore costa meno . Ok la praticità ma poi l'obiettivo è lo stesso quindi non cambia poi così tanto .Felici i giapponesi..... Felici tutti.
Commento # 10 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 21 Maggio 2012, 10:20
Originariamente inviato da: heavyrain84
Francamente pagare per un corpo macchina lo stesso prezzo di una reflex non ha senso . Anche perchè al produttore costa meno . Ok la praticità ma poi l'obiettivo è lo stesso quindi non cambia poi così tanto .Felici i giapponesi..... Felici tutti.



Ma anche no..
BenQ Monitor