Zeiss presenta il nuovo Batis 2.8/135 per fotocamere Sony

Zeiss presenta il nuovo Batis 2.8/135 per fotocamere Sony

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Sebbene annunciato da tempo, Zeiss ufficializza oggi la commercializzazione di un nuovo obiettivo che va ad arricchire le fila della serie Batis, sotto la quale ricadono ottiche di qualità con autoofocus pensate per i sistemi Sony”

Già qualche tempo fa abbiamo parlato della serie Batis, con la quale Zeiss indica una famiglia di ottiche pensate per il mondo Sony full frame, che vantano rispetto ad altre soluzioni anche l'autofocus. Era più o meno un anno fa, quando già si ventilava l'ipotesi si un tele 135mm appartenente alla stessa famiglia.

Quel giorno è arrivato: Batis 2.8/135 è la nuova ottica con focale di 135mm e apertura massima F2.8, dotata come per gli altri modelli della serie di un display OLED che sostituisce la scala delle profondità di campo, mostrando anche la distanza di messa a fuoco, adattandosi così in modo attivo alla fotocamera su cui è montato, sia essa full frame o APS-C. Coma da tradizione la costruzione è senza compromessi, costituita da un corpo metallico tropicalizzato sotto il quale viene utilizzato uno schema Apo Sonnar da 14 lenti in 11 gruppi.

Condivide con il modello da 85mm della stessa serie anche lo stabilizzatore ottico di immagine, mentre le dimensioni sono di 133mm per la lunghezza (con il coperchio protettivo), 98mm di diametro e può montare filtri da 81mm. Il peso dichiarato è di 614 grammi, mentre la distanza minima di messa a fuoco è di 74cm. Le cose belle e il marchio Zeiss si pagano: DPReview riporta uno street price di 1,999 Dollari USA, quindi non è sbagliato ipotizzare che in Italia lo si troverà al di sopra dei 2000 Euro.

 


Commenti

BenQ Monitor