iPhone 6S, sensore Sony RGBW da 12MP per la fotocamera

iPhone 6S, sensore Sony RGBW da 12MP per la fotocamera

di Nino Grasso, pubblicata il

“Le fonti abbandonano la pista del doppio sensore, per un più tradizionale modulo singolo da 12MP con subpixel RGBW prodotto da Sony”

Secondo alcuni report provenienti dal Giappone, Apple starebbe pianificando l'introduzione di un modulo fotografico con sensore da 12 megapixel sui prossimi smartphone attesi per l'autunno. La Mela è sempre stata parecchio conservatrice sulla "quantità" di pixel dei sensori adottati, e ad oggi si ferma a soli 8 megapixel contro una concorrenza che riesce a superare anche i 20.

iPhone 6 fotocamera

Ma il computo dei pixel non è tutto in fotografia, ed anzi non è assolutamente indice della qualità di una fotocamera. I sensori utilizzati su smartphone sono spesso di dimensioni decisamente ridotte e stipare molti pixel al loro interno comporta spesso un degrado consistente nella qualità in condizioni di luce non ottimali. iPhone 6 e iPhone 6 Plus usano pixel più ampi della media del settore e danno il meglio proprio in scarse condizioni di luminosità.

Utilizzando un sensore più definito, Apple si è trovata a dover affrontare la problematica, trovando come soluzione l'inserimento di una matrice con subpixel aggiuntivi bianchi per il sensore fotografico. Secondo le indiscrezioni, inoltre, quella del sensore RGBW era un'opzione prevista anche per gli attuali modelli, tuttavia sembra che i risultati ottenuti l'anno scorso con la tecnologia non fossero in linea con gli standard qualitativi della Mela.

Quello atteso per il prossimo autunno è uno step di transizione: i prossimi melafonini avranno un design sostanzialmente identico rispetto agli attuali, mentre cambierà la lista delle specifiche tecniche. Fra le novità potremmo vedere quindi un nuovo sensore fotografico RGBW da 12 megapixel, oltre a un display Force Touch (forse solo per il modello Plus) e un nuovo processore rinnovato con 2GB di RAM.


Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Mparlav pubblicato il 26 Maggio 2015, 17:27
Quando annunciò i suoi sensori stacked CMOS nel 2012:
http://www.sony.net/SonyInfo/News/P...921E/index.html

Sony li cambiò all'ultimo momento da RGBW ad RGB.

Un'anno dopo, Motorola presentò il Moto X, con un sensore OmniVision da 10Mpx:
http://www.anandtech.com/show/7235/moto-x-review/10

mentre Huawei ha appena presentato il P8 con un sensore 13Mpx RGBW ed ottica stabilizzata.
Da quel che ho potuto vedere non è niente male:
http://www.phonearena.com/reviews/H...w_id3994/page/3

dovrebbe essere un sensore Sony, secondo Arstechnica:
http://arstechnica.com/gadgets/2015...-over-the-west/

quindi è ipotizzabile che sarà lo stesso sensore che adotteranno i prossimi Apple, tra l'altro il tutto sarà piuttosto compatto, visto che il P8 è spesso 6.4mm e la fotocamera non sporge.

Se fosse l'IMX135, è un 1/3.06".
Commento # 2 di: Ginopilot pubblicato il 26 Maggio 2015, 20:36
La compattezza non dipende tanto dal sensore ma dall'ottica.
Magari anche a sto giro apple migliora un pochino, nonostante l'aumento di mpixel.
BenQ Monitor