Canon, ecco la fotocamera reflex EOS 1000D

Canon, ecco la fotocamera reflex EOS 1000D

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Nuova nata in casa Canon fra le fotocamere reflex EOS, con un modello di ingresso più economico della 450D che prende il nome, almeno in Europa, di EOS 1000D”

DPReview ci informa della presentazione di una nuova fotocamera reflex di casa Canon destinata ad ingolosire chi è alla ricerca della prima reflex senza spendere una cifra troppo elevata. La nuova EOS 1000D infatti va a posizionarsi nella fascia di ingresso fino ad oggi detenuta dalla EOS 450D e precedenti, nei confronti della quale la nuova reflex paga un ridimensionamento delle caratteristiche tecniche leggermente verso il basso, in proporzione però al prezzo di acquisto.

EOS 1000D

Il sensore utilizzato, sempre di tipo CMOS 22.2 x 14.8 mm, vanta una risoluzione di 10,1 Megapixel, a fronte di quello da 12,1Mpixel della sorella maggiore EOS 450D. Scendono anche i punti di fuoco, sebbene in maniera non sensibile: si passa infatti da 9 a 7, mentre viene confermata l'adozione del processore DIGIC III. La cadenza di scatto continua è di 3 frame al secondo, mentre sul fronte del display troviamo ora un 2,5 pollici da 230.000 pixel con funzionalità Live View (3 pollici sulla EOS 450D). Confermata anche la presenza di una singola ghiera di controllo.

EOS 1000D

Sul fronte dello storage trova conferma la compatibilità con schede memoria in formato SD e SDHC, mentre la sensibilità copre il range da 100 a 1600ISO. I formati compatibili sono di tipo JPEG e RAW. Confermato anche il sistema di pulizia del sensore, mentre il peso è ora contenuto in 450 grammi, obiettivi esclusi. La nuova macchina, stando alla fonte, verrà venduta un Europa in due kit con lente di focale 18-55. La differenza fra i due kit sta proprio nella lente 18-55, disponibile con e senza stabilizzatore di immagine IS. Prezzi?  €599 per la EOS 1000D con 18-55 non stabilizzato, che salgono a €649 per la versione IS. I prezzi sono ovviamente indicativi e possono differire di molto da quelli che poi si potranno trovare sugli scaffali.

Piccola nota di colore per chiarire nuovi e vecchi dubbi: la nuova fotocamera verrà venuta in Giappone con il nome di Kiss F, mentre negli Stati Uniti sarà la sigla XS a distinguerla, si fa per dire, dai modelli Rebel (300D), XT (350D), XTi (400D) ed XSi (450D).


Commenti (29)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: za87 pubblicato il 10 Giugno 2008, 09:16
se i prezzi saranno questi io opterei per la 450 kit, che si trova anche sotto i 700, se presa tramite internet.
in più le plastiche della 450 mi sembrano migliori
Commento # 2 di: Paganetor pubblicato il 10 Giugno 2008, 09:20
in effetti, se i prezzi saranno questi, meglio una 400D rispetto a questa 1000D.

ma la 450D da quanto è uscita? 6 mesi? ok che hanno prezzi diversi, ma sono fotocamere che si "pestano un po' i piedi" l'una con l'altra...

Commento # 3 di: emanuele83 pubblicato il 10 Giugno 2008, 09:20
uhm.... carina come macchina, per un entry level non è male.. ma cavolo se mi avessero tolto il live view e mi avessero messu un bel 499 compreso di obiettivo magari sareis tato più contento.

insomma appena ho i soldi la reflex me la faccio

Commento # 4 di: LeEloO.gio pubblicato il 10 Giugno 2008, 09:26
certo che definire entry level questa macchina... ce ne vuole. Sarà per mercato prosumer e non professionale, ma fa la sua bella figura
Commento # 5 di: frankie pubblicato il 10 Giugno 2008, 09:30
Saimo sicuri che sia IS l'obiettivo e non USM?

Io ho una 350 con obiettivo usm ma IS in una entry level è una novità, premesso che gli obiettivi IS sono anche USM

USM = motore ultrasonico + veloce
Commento # 6 di: marck77 pubblicato il 10 Giugno 2008, 09:35
@ frankie, basta leggere quello che c'è scritto sull'obiettivo nella foto...il 18-55 nuovo è IS e non USM, quello vecchio non è nemmeno IS (e otticamente peggiore in generale a quanto si dice in giro).
Comunque non vedo grossi motivi per prendere questa 1000D al posto della 450D...

In realtà come prima reflex, se non si possiedono altre lenti da riutilizzare, non vedo proprio il motivo di preferire una Canon o una Nikon... Meglio, molto meglio, il rapporto qualità prezzo dei Kit Olympus E-420 e E-520 che hanno delle ottiche decisamente migliori e, nel caso della E-520, lo stabilizzatore sul corpo che stabilizzerà tutte le ottiche che monteremo in futuro senza dover "ricomprare" un sistema di stabilizzazione per ogni lente.
Commento # 7 di: p4olon3 pubblicato il 10 Giugno 2008, 09:35
No no frankie si tratta proprio di un IS, la versione aggiornata del "plasticotto" che viene gia dato in kit con la 450
Commento # 8 di: KVL pubblicato il 10 Giugno 2008, 09:44
Azz, non tanto la macchina, quanto per il plastichino IS...
Che comunque anche Nikon, ha. E non è di plastica:
http://www.europe-nikon.com/product...8/overview.html
Commento # 9 di: za87 pubblicato il 10 Giugno 2008, 10:02
Originariamente inviato da: frankie
Saimo sicuri che sia IS l'obiettivo e non USM?

Io ho una 350 con obiettivo usm ma IS in una entry level è una novità, premesso che gli obiettivi IS sono anche USM

USM = motore ultrasonico + veloce


anche la 450 ha il 18-55 IS
Commento # 10 di: CLAUDIO78 pubblicato il 10 Giugno 2008, 10:03
i prezzi...

però non paragonate lo street price della 450D con quello di listino della 1000D, non ha senso.
Grazie Canon di aver permesso a tutti (troppi??? ;-)) di conoscere il mondo reflex digitale, già dalla 300D in poi.
Se aspettavamo Nikon e compagnia bella a quest'ora era ancora un nicchia.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor