Le migliori fotocamere del 2014

Le migliori fotocamere del 2014

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Quasi cento fotocamere hanno visto il mercato alle nostre latitudini in questo 2014 che sta finendo: abbiamo selezionato quelle che secondo noi meritano un premio o una menzione d'onore. Ecco vincitori e vinti nella nostra classifica tra reflex, compatte e mirrorless”

Le migliori compatte del 2014

1- Panasonic LX100

Sensore ampio è sinonimo di elevata qualità, e Panasonic ha puntato in alto con la nuova Lumix LX100, che adotta un sensore 4/3" da 16 Mpixel complessivi utilizzato con un fattore di ritaglio tale da sfruttare circa 12,8 Mpixel. Con questo stratagemma, oltre a garantire un ragionevole zoom equivalente (24-75mm) senza eccessivo degrado qualitativo ai bordi, si ha il vantaggio collaterale di mantenere la stessa diagonale, e quindi la stessa focale equivalente, per i formati 3:2, 4:3, 16:9.
Il sensore extra-large (è 5 volte più grande di quello della precedente LX7) assicura un buon rapporto S/N e consente alla LX100 di arrivare 25.600 ISO massimi.
L'obiettivo Leica DC Vario Summilux 1:1.7-2.8/10.9-34 ASPH, è estremamente complesso per una compatta: 11 elementi in 8 gruppi, con 5 elementi asferici (8 superfici asferiche) e 2 a bassa dispersione. Da sottolineare l'elevata apertura massima f/1.7-2.8 e il diaframma a 9 lamelle.
A differenza di molte compatte odierne, la LX100 integra un ampio mirino elettronico e offre controlli manuali evoluti (tripla ghiera per tempi, diaframmi e compensazione esposimetrica), ma anche messa a fuoco DFD, Wi-Fi, abbondanza di filtri creativi ed effetti speciali e ... video 4K! Scatto continuo da 6,5 fps con tracking focus e display da 3" e 921.000 punti completano il quadro.

2- Sony RX 100 III

Le RX100 sono piccoli (letteralmente) gioielli con cui Sony si è guadagnata tra 2012 e 2013 il favore di pubblico e critica. L'attuale terza versione prosegue la tradizione dei modelli precedenti, migliorando in settori chiave e risultando indubbiamente la più riuscita delle tre. Merito soprattutto dell'unione tra un ampio sensore da 1 pollice da circa 20 Mpixel e un'ottica Zeiss ora equivalente 24-70mm con apertura massima finalmente elevata a qualsiasi focale (f/1.8-2.8).
Nonostante le dimensioni davvero compatte (102x58x41mm), non rinuncia a un piccolo e ingegnoso mirino EVF a scomparsa e al display inclinabile fino a 180° verso l'alto.

3- Panasonic FZ1000

Ancora Panasonic al terzo posto, con la sua FZ1000, e ancora uno scontro diretto con Sony, che ha avuto il merito di mostrare, con la sua RX10, che anche le superzoom possono aspirare alla qualità. La Panasonic FZ1000 ha portato però la sfida su un'altro piano, integrando un sensore di pari dimensioni (1") e uno zoom ottico quasi doppio (16x) in un corpo macchina di dimensioni analoghe. L'ottica equivalente a 25-400mm f/2.8-4 è l'elemento distintivo di questo modello, che si segnala comunque per diverse altre caratteristiche notevoli, tra cui la possibilità di registrare video 4K 25p o Full HD fino a 100 fps e la tecnologia di messa a fuoco DFD.

Articoli correlati

Le 6 migliori fotocamere di questo 2013

Le 6 migliori fotocamere di questo 2013

il 2013 ci ha offerto molte fotocamere: abbiamo scelto i sei modelli più significativi del segmento delle ottiche intercambiabili, mirrorless e reflex: Nikon Df, Olympus OM-D E-M1, Panasonic Lumix GM1, Fujifilm X-M1, Canon EOS 70D e Sony Alpha A7R


Commenti (43)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Gargor pubblicato il 30 Dicembre 2014, 16:28
Non sono daccordo sulle Reflex.
La D750 ho avuto modo di provarla e l ho trovata fantastica mentre la 7D mii non mi ha paasato le stesse piavevoli sensazioni! Tanto è vero la la D750 da subito è stata tanto criticata perchè la stampa gli ha dato l eredità della D700, ma a conti fatti sta guadagnando molto terreno sulle vendite dopo che la gente l ha provata! Per cui io invertirei le due posizioni.
Commento # 2 di: starlights74 pubblicato il 30 Dicembre 2014, 18:21
giusto giusto stavo valutando tra 7D mArk 2 e D750 per le foto sportive che faccio frequentemente e se la Sony A7s faceva il 4k in camera ora era già mia!
Mi piacciono esteticamente e come menu le Nikon e come scatti e Canon!
Potessi mixare le 2!!!
LX100 ho sempre pensato che e' una gran macchina...... La classifica rispecchia le mie idee.
Commento # 3 di: Gargor pubblicato il 30 Dicembre 2014, 19:32
Originariamente inviato da: starlights74
giusto giusto stavo valutando tra 7D mArk 2 e D750 per le foto sportive che faccio frequentemente e se la Sony A7s faceva il 4k in camera ora era già mia!
Mi piacciono esteticamente e come menu le Nikon e come scatti e Canon!
Potessi mixare le 2!!!
LX100 ho sempre pensato che e' una gran macchina...... La classifica rispecchia le mie idee.


Basta dire che la D750 è una FF e il discorso lo chiudiamo qua
Commento # 4 di: MrDoti pubblicato il 30 Dicembre 2014, 19:43
La 7d mk2 ha delle performance, a livello di sensore, superate anche da macchine di sei mesi fa, e molto più economiche, e l'eleggete novità dell'anno?

Allora la seria A7 di Sony cos'è?

Fantascienza?
Commento # 5 di: starlights74 pubblicato il 30 Dicembre 2014, 20:44
Originariamente inviato da: Gargor
Basta dire che la D750 è una FF e il discorso lo chiudiamo qua

in effetti!!
Commento # 6 di: starlights74 pubblicato il 30 Dicembre 2014, 20:45
Originariamente inviato da: MrDoti
La 7d mk2 ha delle performance, a livello di sensore, superate anche da macchine di sei mesi fa, e molto più economiche, e l'eleggete novità dell'anno?

Allora la seria A7 di Sony cos'è?

Fantascienza?


Sono fantastiche peccato la porcata dell'E-Mount !!
Poche ottiche ed ora inziano a farle doppie, ovvero le stesse che ci sono con attacco A ora le fanno con attacco E.
E io dovrei spendere altri 1900Eurini per il Zeiss 24-70 f2.8 solo per l'attacco diverso??
Possessore di Sony con 4 ottiche A-Mount!
Se l'A7s registrava il 4k in camera ora era già mia!
Commento # 7 di: Pung pubblicato il 31 Dicembre 2014, 00:12
Cacciatori di polli

La Sony A7S è una furbesca presa per i fondelli. Ho guardato in DxO, e come sospettavo questo sensore super-mega-galattico è solo il vecchio 12 mpx della D700 leggermente spolverato. Oltre alla fregatura delle ottiche con differenti attacchi, questa macchina a questo prezzo è una offesa al buonsenso. E, come tradizione della Casa, fra un anno saranno già uscite la versione L, Super, E, eccetera. Complimenti a chi gli tesse lodi sperticate.
Commento # 8 di: FastZyx pubblicato il 31 Dicembre 2014, 09:56
I dati sulla sensibilità ISO della 7D mk2 sono sbagliati, perchè vanno da 100 a 16.000 (più sensibilità espansa H1 a 25.600 e H2 a 51.200) e non da 50 a 102.400

Il modulo autofocus della D750 non è quello della D810 e D4s (Multicam 3500FX) ma una sua evoluzione (Multicam 3500FXII), con sensibilità fina a -3EV (contro i -2EV della D810 e D4s)

Su Dpreview (e svariati altri siti di fotografia) ci sono le recensioni della 7D mk2 e della D750 (che, dal trafiletto qui sopra, sembra non sia stata provata) ed i risultati sono leggermente diversi.....

Ovviamente, essendo la D750 una full frame e la 7D mk2 una APS-C, sulla qualità di immagine e tenuta aglia alti ISO non c'è storia. La 7D mk2 resta comunque un'ottima macchina, relativamente alla destinazione d'uso per cui è stata pensata.
Commento # 9 di: genesi86 pubblicato il 31 Dicembre 2014, 12:21
Condivido su Sony... non hanno ancora capito che il settore della fotografia non è come quello delle console o dei computer, dove basta pomparci il top della tecnologia per essere competitivi.
Bisogna creare un ecosistema complessivamente di qualità, razionale, ordinato, occorrono ottiche di qualità al giusto prezzo (ciò non significa economiche), equilibrio tra le dimensioni dei corpi e delle ottiche per non avere un sistema sbilanciato, una roadmap di sviluppo futuro chiara e lineare, senza incasinarsi tra innesti diversi. Valutare solo i corpi non serve a niente.

Di panasonic, giustamente menzionata dalla redazione, più della GH4 mi è piaciuta la GX7, tanto buona quanto sottovalutata, la prima mirrorless ad incorporare un mirino basculare e ad introdurre lo stabilizzatore in casa panasonic, oltre ad avere ogni altro tipo di funzione desiderabile su una macchina fotografica.
Commento # 10 di: GiovanniGTS pubblicato il 31 Dicembre 2014, 14:24
Originariamente inviato da: Pung
La Sony A7S è una furbesca presa per i fondelli. Ho guardato in DxO, e come sospettavo questo sensore super-mega-galattico è solo il vecchio 12 mpx della D700 leggermente spolverato. Oltre alla fregatura delle ottiche con differenti attacchi, questa macchina a questo prezzo è una offesa al buonsenso. E, come tradizione della Casa, fra un anno saranno già uscite la versione L, Super, E, eccetera. Complimenti a chi gli tesse lodi sperticate.


ma questo è semplicemente falso, la resa non mi pare proprio da sensore rispolverato visto che tiene testa (diciamo così a macchine molto blasonate e più recenti della d700 ....

http://www.dpreview.com/reviews/ima...673732732471564
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor