Anteprima Canon Eos 7D: il ritorno della semiprofessionale

Anteprima Canon Eos 7D: il ritorno della semiprofessionale

di Matteo Cervo , pubblicato il

“Un numero tale di innovazioni da essere inaspettato, Eos 7D è un concentrato di tecnologia creato a misura sulle esigenze del fotografo. Sensore APS-C da 18 Mp e doppio processore DiGiC IV.”

Obiettivi

Assieme alla Canon Eos 7D, la casa bianco rossa propone anche tre nuovi vetri: due obiettivi della serie EF-s e uno della serie professionale L. per quanto riguarda il formato ridotto ci stiamo riferendo al Canon Ef-s 15-85 mm IS USM F/3,5-5,6 e del fratello Canon EF-s 18-135 mm IS USM F/3,5-5,6. I due obiettivi sono stati studiati per offrire un prodotto ed una resa ottica di qualità che possa accompagnare l'amatore con il nuovo corpo Eos 7D.

Entrambi vetri sono dotati di stabilizzatore di immagine e rilevazione automatica del panning, il guadagno effettivo sui tempi di otturazione è di 4 stop. Sono stati utilizzati elementi asferici e UD per correggere le aberrazioni cromatiche e i bagliori e riflessi sono ridotti dal rivestimento super spectra. In particolar modo il nuovo 15-85 mm vanta una lente frontale da 81 mm studiata per massimizzare la risolvenza dell'obiettivo.

La ghiera di messa a fuoco permette la messa a fuoco manuale full time, anche quando è attiva la messa a fuoco automatica. Uno sguardo all'ambiente viene dato dalla tecnologia di costruzione delle lenti che sono libere da piombo. Entrambi gli obiettivi saranno disponibili da fine settembre al prezzo indicativo di 537 euro per l'EF-s 18-135 mm e di 860 euro per l'EF-s 15-85 mm.

Non ultimo è l'obiettivo EF 100 mm Macro USM F/2,8 L Hybrid IS, un design rinnovato che racchiude al suo interno il nuovo sistema di stabilizzazione ibrida di Canon che integra le informazioni di spostamento angolare e trasversale grazie alla presenza sia di un giroscopio che di un accelerometro. In pratica verranno compensati sia i movimenti di beccheggio dell'obiettivo che quelli di spostamento sui due assi orizzontale e verticale.

Il guadagno dei tempi di otturazione si attesta a 4 stop nelle riprese normali e a 2 stop nelle riprese macro. La grande apertura è accompagnata dall'utilizzo di lenti a bassa dispersione UD e rivestimento super spectra. Il barilotto e sigillato e la messa a fuoco può essere limitata tramite un apposito selettore a tre zone in maniera da garantire una messa a fuoco rapida di soggetti in movimento entro una certa distanza.  Canon EF 100 mm USM F/2,8 L Hybrid IS raggiunge un rapporto di ingrandimento 1:1 e sarà disponibile a partire da fine settembre al prezzo indicativo di 1027 euro.

BenQ Monitor