Ufficiale: Nikon al lavoro su una nuova mirrorless high-end

Ufficiale: Nikon al lavoro su una nuova mirrorless high-end

di Roberto Colombo, pubblicata il

“DPReview ha strappato la confessione a un portavoce Nikon: il marchio giapponese è al lavoro su un nuovo progetto mirrorless in grado di competere con i prodotti prosumer e professionali”

L'estate inizia con il botto per Nikon. Quasi a suggellare il centenario del marchio, arriva l'annuncio che tutti attendevano da tempo: Nikon sta sviluppando un nuovo progetto mirrorless in grado di rispondere alle aspettative dei suoi clienti.

 

Nikon 1

 

Il progetto Nikon 1 era stata una scommessa interessante, ma che ha raccolto meno frutti rispetto a quanto sperato, anche per il rapido mutamento degli scenari di mercato. Ora però Nikon ha dichiarato ufficialmente a DPReview di essere al lavoro per cambiare decisamente rotta e tirare fuori dal cilindro un prodotto in grado di sfidare a viso aperto le reflex prosumer e professionali.

Queste le parole del portavoce Nikon rilasciate a DPReview:

"While details are confidential, we can say that we are currently developing new mirrorless products that build upon Nikon's strengths, and offer the performance prospective customers expect, including the ultimate optics performance, image-processing technologies, strength and durability, and operation."

La notizia è quella che tutti i nikonisti attendevano e che potrebbe segnare una rinascita del marchio, dopo che negli ultimi anni era sembrato a molti dormire un po' troppo sugli allori. Speriamo di vedere presto qualcosa che sappia soddisfare di più la nostra voglia di sapere, ma al momento non è stato rilasciato nessun dettaglio sullo stato del progetto.


Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ginogino65 pubblicato il 13 Luglio 2017, 12:03
Il sistema Nikon 1 non era un progetto interessante, ma era ed è un progetto senza speranze, il cui principale difetto, era di non fare concorrenza alle reflex di casa nikon, quindi senza speranza di successo rispetto alle miroless della concorrenza, spero che per il nuovo progetto, prendano spunto dalla gamma miroless della sony.
Commento # 2 di: AceGranger pubblicato il 13 Luglio 2017, 12:20
Originariamente inviato da: ginogino65
Il sistema Nikon 1 non era un progetto interessante, ma era ed è un progetto senza speranze, il cui principale difetto, era di non fare concorrenza alle reflex di casa nikon, quindi senza speranza di successo rispetto alle miroless della concorrenza, spero che per il nuovo progetto, prendano spunto dalla gamma miroless della sony.



Nikon è la prima perchè è quella piu in difficolta che sta perdendo terreno proprio a favore di Sony;

la scelta spinosa che dovranno fare sara quella del tiraggio, se fare un nuovo sistema veramente competitivo o se vorranno mantenere il tiraggio delle attuali Reflex per mantenere gli obiettivi.

che sara lo stesso problema che affrontera Canon quando anche lei si spostera su Mirrorless.
Commento # 3 di: Notturnia pubblicato il 13 Luglio 2017, 13:01
se non vogliono correre il rischio di perdere i fotografi professionisti e gli amatori evoluti dovranno fare in modo di usare gli stessi obbiettivi che sono sulle reflex..

uno che ha un parco ottiche da decine di migliaia di euro se deve cambiarle puo' anche cambiare marchio.. e lo stesso per un amatore con 3-4 ottiche premium..

se devo cambiare tutto allora posso guardami attorno e sony non va male..

fossi in nikon (e canon.. io sono canonista..) non rischierei di perdere i clienti fidelizzati con ottiche L (canon)..
Commento # 4 di: Notturnia pubblicato il 13 Luglio 2017, 13:39
presto o tardi (purtroppo) le reflex spariranno .. meglio che spariscano per prodotti del tuo stesso brand che per concorrenti..

ho una 1DX2 ma so che presto o tardi ci saranno mirrorless migliori.. poco da fare.. lo specchio lo adoro e mi piace anche il suo sound.. ma questo non impedisce alle mirrorless di fare le stesse cose.. e prima o poi le faranno meglio..

naturale evoluzione.. poco conta i grammi.. quando porti via ottiche per 10 kg recuperare qualche etto è ridicolo per me..

e non puoi fare un 70-200 f2.8 piccolo ... se il sensore è un 35mm l'ottica ha lo stesso peso..

per me non è un recupero di peso.. ma una normale evoluzione.. pellicola -> digitale -> digitale senza prisma e specchio..

premesso che io resto reflex :-D
Commento # 5 di: AleLinuxBSD pubblicato il 13 Luglio 2017, 14:11
Originariamente inviato da: ginogino65
Il sistema Nikon 1 non era un progetto interessante, ma era ed è un progetto senza speranze, il cui principale difetto, era di non fare concorrenza alle reflex di casa nikon, quindi senza speranza di successo rispetto alle miroless della concorrenza, spero che per il nuovo progetto, prendano spunto dalla gamma miroless della sony.

Quoto però mantenendo il tiraggio delle attuali Reflex per mantenere gli obiettivi.
Detto questo rimango molto scettico sulla reale volontà di dare una svolta secca, considerando i loro [U]conflitti di interesse[/U] e pure la probabile mancanza di competenze in casa per la realizzazione di una prestante mirrorless con sensore di grosse dimensioni.
Commento # 6 di: AceGranger pubblicato il 13 Luglio 2017, 14:21
Originariamente inviato da: Notturnia
ho una 1DX2 ma so che presto o tardi ci saranno mirrorless migliori.. poco da fare.. lo specchio lo adoro e mi piace anche il suo sound.. ma questo non impedisce alle mirrorless di fare le stesse cose.. e prima o poi le faranno meglio..


mi sa piu presto che tardi... con la A9 Sony è arrivata praticamente alla pari e con il prossimo step dei sensori, al 99% avra il global shutter, ( con la A9 ci sono molto vicini ).

entro i prossimi 2-3 anni saranno tutti fuori con le Mirrorless o moriranno.
Commento # 7 di: AceGranger pubblicato il 13 Luglio 2017, 14:26
Originariamente inviato da: \dimede/
Vedremo...quello che mi rende perplesso, sarà la compatibilità meccanica con ottiche che pesano anche 2kg.


mi sfugge dove sarebbe il problema della compatibilita meccanica.

Originariamente inviato da: \dimede/
Un 80-200 f2,8 su una mirolless io francamente non riesco ad immaginarmelo.



Link ad immagine (click per visualizzarla)
Commento # 8 di: AceGranger pubblicato il 13 Luglio 2017, 14:49
Originariamente inviato da: \dimede/
Non so...tutto quel peso, viene retto dalla baionetta innestata sul corpo macchina di una miroless che è un po stitico anche a livello di ergonomia?


io ho una A7R2 e non ho mai avuto problemi di ergonomia; questione di mani e abitudini.
Commento # 9 di: tuttodigitale pubblicato il 13 Luglio 2017, 15:44
Originariamente inviato da: ginogino65
Il sistema Nikon 1 non era un progetto interessante, ma era ed è un progetto senza speranze, il cui principale difetto, era di non fare concorrenza alle reflex di casa nikon, quindi senza speranza di successo rispetto alle miroless della concorrenza, spero che per il nuovo progetto, prendano spunto dalla gamma miroless della sony.


sono di tutt'altro avviso...secondo me il sistema Nikon 1 era un progetto interessante, ma non ha avuto uno sviluppo adeguato....

Originariamente inviato da: AceGranger
la scelta spinosa che dovranno fare sara quella del tiraggio, se fare un nuovo sistema veramente competitivo o se vorranno mantenere il tiraggio delle attuali Reflex per mantenere gli obiettivi.

che sara lo stesso problema che affrontera Canon quando anche lei si spostera su Mirrorless.

per come la vedo io, il tiraggio non è un problema....
alla fine se vuoi la migliore resa ai bordi sarà comunque utile impiegare uno schema retrofocus nei grandangolari (o addirittura nei 55/50mm, come hanno fatto Zeiss e Sigma...).
Davvero la scelta del tiraggio è così determinante per prodotti che nel loro complesso sono ingombranti?


ma non avendo necessita dello specchio, Nikon potrebbe adottare un sensore più grande che comunque è in grado di mantenere la compatibilità all'indietro tramite crop...
Commento # 10 di: matsnake86 pubblicato il 13 Luglio 2017, 17:30
Originariamente inviato da: \dimede/
Ovvio anche io.
Ma altrettanto ovvio sono i discorsi (interessanti) che hai fatto.
Se l'evoluzione porterà un giorno alle mirolless che sostituiscono le reflex con lo specchio pace e bene...per il sound, si riprodurrà via software scegliendolo tra una lista di gloriose reflex del passato..
Vedremo...quello che mi rende perplesso, sarà la compatibilità meccanica con ottiche che pesano anche 2kg.
Un 80-200 f2,8 su una mirolless io francamente non riesco ad immaginarmelo.
Quello che mi immagino, è che molte ottiche ancora oggi valide ma senza motore interno, non le potrai certamente più usare.


Basta integrare il motore per l'af nel corpo macchina della mirrorless.
La fai un po più grossa, ma va beh. Di sicuro meglio avere un po più di spessore e avere il motore dell'af.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor