Nikon D5: ecco i primi rumor, potrebbe arrivare all'inizio del 2016

Nikon D5: ecco i primi rumor, potrebbe arrivare all'inizio del 2016

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Sensore FX da 20 megapixel in grado di lavorare in modo nativo fino alla sensibilità di 102.400 ISO, copertura autofocus estesa cn 173 punti, filmati 4K 30/60fps, video rallenty in Full HD, raffica a 15fps: ecco come si delinea la nuova Nikon D5”

Nikon D4 aveva debuttato al CES del 2012 e ha poi visto il suo rinnovo l'anno scorso a febbraio con D4s: stando alle tempistiche è molto probabile che Nikon sia già da tempo al lavoro sull'erede della reflex full frame top di gamma. Nikonrumors è quindi sulle tracce delle indiscrezioni riguardanti la nuovo pieno formato, macchina che dovrà essere in grado di spaziare tra diversi tipi di fotografia (e non solo) con prestazioni sempre al top, dalla caccia fotografica, agli eventi sportivi, passando per i reportage più estremi e i documentari.

La lista aggiornata delle indiscrezioni parla di un nuovo sensore FX da 20 megapixel, in grado di lavorare in modo nativo fino alla sensibilità di 102.400 ISO (attualmente la gamma non 'estesa' di Nikon D4s arriva a 25.600 ISO): non ci sono indiscrezioni su quanto in su si possa poi estendere la sensibilità massima.Il corpo dovrebbe essere molto simile a quello dell'attuale D4s, mentre all'interno gli aggiornamenti saranno profondi, a partire dall'autofocus che secondo alcune fonti potrebbe sfoggiare una copertura molto estesa del fotogramma con fino a 173 punti di messa a fuoco ('solo' 107 secondo altre fonti). La raffica dovrebbe attestarsi a 15 fotogrammi al secondo.


Una Nikon D4s con 'appiccicato' un improbabile logo D5

Importanti gli aggiornamenti in campo video dove la risoluzione massima dovrebbe arrivare al formato 4K 60/30fps, con la possibilità di registrare filmati Full HD a più elevato frame rate, per creare poi dei rallenty a 1080p. Sarà interessante capire che vetrina Nikon ha intenzione di scegliere per il lancio dell'anno prossimo, se il CES di Las Vegas, che apre l'anno a gennaio, o il CP+ di Yokohama, che invece arriva qualche settimana dopo.


Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 29 Settembre 2015, 12:16
L'occhio di dio!!!
Commento # 2 di: gianluca.f pubblicato il 30 Settembre 2015, 10:06
non credo che i videomakers prenderanno una D5 per fare i loro film.
il 4k andava presentato su altri corpi, ma forse era troppo presto.
il 2016 forse sarà l'anno del 4k per tutti.
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 30 Settembre 2015, 10:35
Originariamente inviato da: gianluca.f
non credo che i videomakers prenderanno una D5 per fare i loro film.
il 4k andava presentato su altri corpi, ma forse era troppo presto.
il 2016 forse sarà l'anno del 4k per tutti.


Uso o non uso è pur da dire che una macchina come questa non poteva non avere il supporto al 4K.
Se non lo avesse avuto sarebbe stata giustamente criticata.

Poi sul fatto che non venga usato non ci metterei la mano sul fuoco.
Con la potenza che ha il sensore agli alti iso potrebbe facilmente essere scelta come cinepresa per usi professionali.
Gia oggi diverse serie tv sono state girate con una reflex al posto della cinepresa.
Commento # 4 di: Davis5 pubblicato il 30 Settembre 2015, 10:42
stessi rumors di sei mesi fa copia-incolla da nikonrumors che casualmente li ha rimessi...
Commento # 5 di: roccia1234 pubblicato il 30 Settembre 2015, 11:21
SE effettivamente l'AF è nuovo (e sarebbe pure ora, quello di oggi è lo stesso di D3 riveduto e corretto) sono proprio curioso di vedere come hanno distribuito i punti.

Una cosa che le DSLR con modulo AF dedicato non avranno mai, per motivi tecnici, è la distribuzione dei punti AF su tutto il frame come le ML con sensori a fase annegati nel sensore.
Commento # 6 di: gianluca.f pubblicato il 30 Settembre 2015, 14:31
Originariamente inviato da: demon77
Gia oggi diverse serie tv sono state girate con una reflex al posto della cinepresa.


si lo so ma un ammiraglia è troppo grande e onestamente troppo cara per
essere "sprecata" per riprese video.
Ci vedrei più la cose come la D750 o D610 o 6D per questo genere di lavori.
Ma non sono un filmaker professionale quindi... per carità.
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 30 Settembre 2015, 16:44
Originariamente inviato da: gianluca.f
si lo so ma un ammiraglia è troppo grande e onestamente troppo cara per
essere "sprecata" per riprese video.
Ci vedrei più la cose come la D750 o D610 o 6D per questo genere di lavori.
Ma non sono un filmaker professionale quindi... per carità.


In realtà "sprecata" non è corretto. Di fatto usando questa soluzione si hanno risultati ottimi (assolutamente professionali) con una spesa inferiore ad una "vera" cinepresa 4k.
Quindi il gioco vale la candela.

Una D750 ovviamente vale altrettanto ma chiaramente non regge il filmato 4K oltre un certo livello di ISO, rendendola inadatta ad un ambito professionale (anche se poi dipende cosa devi filmare)
Commento # 8 di: gianluca.f pubblicato il 30 Settembre 2015, 17:02
Originariamente inviato da: demon77
In realtà "sprecata" non è corretto. Di fatto usando questa soluzione si hanno risultati ottimi (assolutamente professionali) con una spesa inferiore ad una "vera" cinepresa 4k.
Quindi il gioco vale la candela.

Una D750 ovviamente vale altrettanto ma chiaramente non regge il filmato 4K oltre un certo livello di ISO, rendendola inadatta ad un ambito professionale (anche se poi dipende cosa devi filmare)


si, la d750 non registra in 4k, intendevo come dimensioni e fascia.
sopra i 4000 euro cominciano a esserci un sacco di soluzioni professionali specifiche e più flessibili.
Boh, vedremo come andrà a finire.
Commento # 9 di: demon77 pubblicato il 30 Settembre 2015, 17:27
Originariamente inviato da: gianluca.f
sopra i 4000 euro cominciano a esserci un sacco di soluzioni professionali specifiche e più flessibili.


Si certo, ma dipende con che "potenza".
(Penso) che un sensore come quello della futura D5 possa tranquillamente competere in termini di qualità del filmato con cineprese di fascia alta.. overo giocattolini che passano senza problemi le dieci-dodicimila euro obiettivi esclusi.

Del resto se devi girare una sequenza a lume di candela o chiaro di luna e devi farlo in 4k a 30 fps con risultati buoni per il grande schermo (senza rumore quindi) è normale che ti serve roba di una certa potenza.
Io non la vedo come sprecata, vedo un corpo macchina che ospita un sensore di elevata potenza, utile come fotocamera tanto quanto utile come cinepresa.
BenQ Monitor