GoPro Fusion è la nuova fotocamera a 360. Online il primo video registrato con i sei sensori della cam

GoPro Fusion è la nuova fotocamera a 360. Online il primo video registrato con i sei sensori della cam

di Bruno Mucciarelli, pubblicata il

“GoPro ha svelato la sua nuova camera per realizzare video a 360 gradi. Fusion, questo il suo nome, Ŕ caratterizzata dalla "fusione" di sei fotocamere poste in un unico corpo. Ecco il primo video registrato con la nuova Fusion. ”

GoPro ha presentato ufficialmente la sua nuova GoPro Fusion, la videocamera che permetterà agli utenti di realizzare video a 360 gradi per la realtà virtuale. Fusion è la soluzione sferica definitiva per catturare immagini destinate a contenuti innovativi e che sfidano i limiti. L'azienda ha delineato come con la nuova videocamera si potranno catturare video sferici di qualità elevata riuscendo poi ad ottenere esperienze complete e coinvolgenti da osservare in VR. Il CEO, Nick Woodman, ha voluto ribadire il fatto che i nuovi mondi VR sono ormai una realtà e le aziende produttrici di videocamere professionali non possono non spingere in questa direzione sviluppando prodotti di qualità sempre più elevata oltre che innovativi.

GoPro Fusion possiede una risoluzione a 5,2 K e insieme alla nuova soluzione creativa OverCapture offrono la possibilità di produrre video tradizionali non VR e foto in qualità HD, catturate tramite il dispositivo sferico. Non solo una soluzione VR, Fusion assicura ai professionisti di realizzare il proprio scatto, riuscendo a catturare anche l’inaspettato. Con la nuova videocamera si potrà dunque catturare ogni angolo contemporaneamente proprio come se il corpo della nuova cam fosse costituito da 6 GoPro.

“Fusion è semplicemente questo, l’abilità di catturare ogni prospettiva nello stesso momento simultaneamente, come se ci fossero sei camere GoPro fuse insieme – afferma il CEO e fondatore di GoPro, Nicholas WoodmanFusion rappresenta il massimo dell’avanguardia nella cattura sferica versatile sia filmando per la virtual reality, sia per il contenuto tradizionale con una prospettiva fissa”.

A partire da oggi, i professionisti creatori di contenuti possono fare domanda per partecipare al programma pilota che verrà svelato durante l’estate 2017. L'azienda lavorerà a stretto contatto con questa selezione di partner, tra i quali brand, agenzie e professionisti, proprio per affinare ulteriormente l’esperienza dell’utente e produrre contenuti d’ispirazione che dimostrino il potenziale creativo di Fusion. Tutti coloro che sono interessati a partecipare al programma pilota possono iscriversi ora su www.GoPro.com/Fusion. L'azienda sta programmando un lancio commerciale limitato di Fusion entro la fine del 2017 e i dettagli sul prezzo e altre specifiche verranno fornite al lancio.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosý da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non Ŕ detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: drBat pubblicato il 21 Aprile 2017, 14:10
Solo a me sembra una cagata pazzesca?
Magari con un visore VR è un'altra cosa (ma chi li usa?), ma così i video sono veramente inguardabili. Trovo che questa tecnologia non aggiunga proprio niente ed inoltre sembra un effetto warp super cheap di quelli che si vedevano 30 anni fa...
Se sperano di riprendersi dal flop karma con sta roba qui la vedo dura... ciao gopro!
Commento # 2 di: davide3112 pubblicato il 22 Aprile 2017, 11:23
Originariamente inviato da: drBat
Solo a me sembra una cagata pazzesca?
Magari con un visore VR è un'altra cosa (ma chi li usa?), ma così i video sono veramente inguardabili. Trovo che questa tecnologia non aggiunga proprio niente ed inoltre sembra un effetto warp super cheap di quelli che si vedevano 30 anni fa...
Se sperano di riprendersi dal flop karma con sta roba qui la vedo dura... ciao gopro!


Tranquillo, condivido in pieno... e poi non è che con un visore VR sia tutto sto che di fantascientifico... la tecnologia attuale si spinge avanti a scapito di qualità e praticità... confermo: ma a che serve?
Commento # 3 di: Skylake_ pubblicato il 23 Aprile 2017, 14:23
Certo che se guardate un video progettato esclusivamente per i visori VR con smartphone e giroscopio, senza visore VR......
BenQ Monitor