Video e autofocus nel futuro di Leica M? Nuove conferme

Video e autofocus nel futuro di Leica M? Nuove conferme

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Il futuro di Leica potrebbe riservare interessanti novità: un nuovo sistema mirrorless APS-C e autofocus e funzionalità video su Leica M”

L'intervista del sito Megapixel a Stefan Daniel, Director Product Management di Leica Camera AG, permette di gettare un interessante sguardo sul futuro del produttore tedesco. Recentemente la proprietà del marchio ha ceduto il 44% di Leica a un fondo di investimento, raccogliendo così ben 160 milioni di euro per finanziare i prossimi progetti.

Per le novità si parla però del 2012. Tra queste potrebbe esserci una nuova mirrorless, in linea con le tendenze del mercato: Leica ha ritenuto buona l'esperienza fatta con la compatta con sensore APS-C Leica X1 e continua a pensare che una eventuale evoluzione in senso EVIL continuerà ad essere basata su un sensore di quel formato.


Leica X1

Un passaggio molto interessante dell'intervista è quello che interessa i mirini: nell'opinione di Daniel quelli elettronici hanno raggiunto ormai un livello soddisfacente di esperienza utente, permettendo anche di valutare prima dello scatto alcuni parametri come l'esposizione e il bilanciamento del bianco. Con un ulteriore miglioramento dei mirini elettronici quelli ottici potrebbero andare presto in pensione, o comunque assumere un ruolo molto meno importante.

Molto importanti sono le parole relative al futuro di Leica M: con le funzionalità video sempre più in voga tra gli utenti, la ripresa di filmati potrebbe sbarcare anche sulla serie M. Il prerequisito sarà però quello di passare alla tecnologia CMOS per i sensori e Daniel individua in questa strada il futuro anche di Leica M. Altra rivoluzione al momento invocata da una parte dell'utenza è l'autofocus: sebbene l'integrazione dell'autofocus richieda spazio e peso, mentre la serie M punta molto sulla compattezza del sistema, Leica sta studiando possibili soluzioni al problema, non è detto che in futuro la messa a fuoco automatica non sbarchi anche su Leica M.

Anche la distribuzione dei prodotti è una sfida importante per Leica: il numero dei fotonegozianti è in continua discesa, ma d'altro canto la scelta della grande distribuzione è impossibile per Leica: a questo scopo il produttore tedesco sta puntando da qualche anno sul costruire una propria rete di vendita con i Leica Store, in modo da conservare esclusività e attenzione al cliente, ma continuando a restare sufficientemente capillare sul territorio.


Commenti (32)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: blade9722 pubblicato il 27 Ottobre 2011, 11:20
Se la notizia fosse confermata, Leica rinuncerebbe a:

- Mirino ottico
- Telemetro
- Sensore CCD

cioè tutte le caratteristiche che, secondo gli estimatori, rendono i loro corpi macchina così superiori....
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 27 Ottobre 2011, 11:23
Ah ecco.. volevo appunto dire!

Così come è scritto la Leica diventa nè più ne meno come le "normali" mirrorless.

Difficile poi gustificare i prezzucci che praticano.
Commento # 3 di: the_joe pubblicato il 27 Ottobre 2011, 11:36
Originariamente inviato da: demon77
Ah ecco.. volevo appunto dire!

Così come è scritto la Leica diventa nè più ne meno come le "normali" mirrorless.

Difficile poi gustificare i prezzucci che praticano.


Forse vi sfugge il fatto che i prezzi li fa il produttore, poi stà al consumatore acquistare o meno il bene al prezzo che decide il produttore, di certo si può criticare il fatto che Leica sia "cara" ma se c'è chi compra i suoi prodotti fa benissimo a vendere a questi prezzi, se poi assieme al prezzo e alla esclusività del marchio (essendo a tutti gli effetti un marchio di lusso) è unita anche la qualità che non può essere inferiore a quella dei concorrenti, resta solo l'invidia palese o celata di tutti quelli che "eh ma Leica......."

Detto questo, non credo che nè oggi nè domani comprerò Leica, ma per chi può farlo e apprezza le caratteristiche delle macchine prodotte da Leica non vedo perchè non dovrebbe farlo.

Per andare al supermercato è più comoda una smart, ma andarci in porsche è un'altra cosa
Commento # 4 di: blade9722 pubblicato il 27 Ottobre 2011, 11:51
Originariamente inviato da: the_joe
Forse vi sfugge il fatto che i prezzi li fa il produttore, poi stà al consumatore acquistare o meno il bene al prezzo che decide il produttore, di certo si può criticare il fatto che Leica sia "cara" ma se c'è chi compra i suoi prodotti fa benissimo a vendere a questi prezzi, se poi assieme al prezzo e alla esclusività del marchio (essendo a tutti gli effetti un marchio di lusso) è unita anche la qualità che non può essere inferiore a quella dei concorrenti, resta solo l'invidia palese o celata di tutti quelli che "eh ma Leica......."

Detto questo, non credo che nè oggi nè domani comprerò Leica, ma per chi può farlo e apprezza le caratteristiche delle macchine prodotte da Leica non vedo perchè non dovrebbe farlo.


Io intendevo un altro aspetto. Premesso che allo stato attuale non ci sono in commercio mirrorless full-frame, quindi la futura Leica M avrebbe comunque un mercato a sè.

Personalmente, ritengo che il 99% del business Leica sia dovuto al marchio, e non alle tecnologie implementate. Però, fino a quando proponevano prodotti con soluzioni in controtendenza rispetto a quelli più "mainstream", gli estimatori hanno sempre cercato di rimarcarne la superiorità. Se la notizia sarà confermata, sarà più difficile portare argomentazioni del genere, ed un eventuale AF andrebbe a confrontarsi direttamente con le performance di quello di una Sony NEX.
Per andare al supermercato è più comoda una smart, ma andarci in porsche è un'altra cosa


Ed andarci su una smart rimarchiata Porsche?
Commento # 5 di: the_joe pubblicato il 27 Ottobre 2011, 11:55
Originariamente inviato da: blade9722
Io intendevo un altro aspetto. Premesso che allo stato attuale non ci sono in commercio mirrorless full-frame, quindi la futura Leica M avrebbe comunque un mercato a sè.

Personalmente, ritengo che il 99% del business Leica sia dovuto al marchio, e non alle tecnologie implementate. Però, fino a quando proponevano prodotti con soluzioni in controtendenza rispetto a quelli più "mainstream", gli estimatori hanno sempre cercato di rimarcarne la superiorità. Se la notizia sarà confermata, sarà più difficile portare argomentazioni del genere, ed un eventuale AF andrebbe a confrontarsi direttamente con le performance di quello di una Sony NEX.


Ed andarci su una smart rimarchiata Porsche?


Se la Smart rimarchiata Porche costasse 50.000€ invece di 12.000€ offrendo qualcosina in più come rifiniture e accessori e rientrasse quindi nel settore del lusso, sarebbe meglio, unirebbe comodità e esclusività del marchio.
Commento # 6 di: blade9722 pubblicato il 27 Ottobre 2011, 12:05
Originariamente inviato da: the_joe
Se la Smart rimarchiata Porche costasse 50.000€ invece di 12.000€ offrendo qualcosina in più come rifiniture e accessori e rientrasse quindi nel settore del lusso, sarebbe meglio, unirebbe comodità e esclusività del marchio.


Diciamo che succede così:

la Smart rimarchiata Porsche costa 15.000€ per via di qualche finitura più accurata, ma viene venduta a 50.000€. Tra l'altro noi italiani siamo particolarmente sensibili a questo aspetto, non è un caso che Milano sia la capitale della moda.
Commento # 7 di: the_joe pubblicato il 27 Ottobre 2011, 12:14
Originariamente inviato da: blade9722
Diciamo che succede così:

la Smart rimarchiata Porsche costa 15.000€ per via di qualche finitura più accurata, ma viene venduta a 50.000€. Tra l'altro noi italiani siamo particolarmente sensibili a questo aspetto, non è un caso che Milano sia la capitale della moda.


Quindi?

A parte dire che sarebbe cara e non comprarla, non capisco cosa altro vorresti fare.

Quale parte di "un produttore può vendere il suo prodotto al prezzo che vuole" ti sfugge?
Commento # 8 di: demon77 pubblicato il 27 Ottobre 2011, 12:35
Originariamente inviato da: the_joe
Quindi?

A parte dire che sarebbe cara e non comprarla, non capisco cosa altro vorresti fare.

Quale parte di "un produttore può vendere il suo prodotto al prezzo che vuole" ti sfugge?


Non facciamone la consueta guerra di religione.
E' ovvio che se Leica vende le macchine a quei prezzi perchè gliele comprano allora continua a farlo.
Nessuno ha mai messo in dubbio la cosa, sono furbi e fanno bene.

Vediamo piuttosto cosa c'è effettivamente sul piatto quando da utenti andiamo a sborsare fior di soldoni.

Sai si possono avere opinioni molto diverse di uno che va all'esselunga con la porsche..

Siccome siamo in un forum in cui si da la propria opinione su determinati oggetti in base a diversi parametri più o meno condivisi mi pare scontato che ci sia anche chi non apprezza per nulla fare la spesa con la Porsche.
Soprattutto se poi a ben guardare la Porsche fian piano finisce per avere sotto il telaio e il motore della smart.. (giusto per mantenere l'esempio)
Commento # 9 di: rikyxxx pubblicato il 27 Ottobre 2011, 16:22
Siamo alle solite...

Stefan Daniel ha fatto affermazioni molto vaghe che per la solita guerra di religione i soliti utenti hanno manipolato confondendo la realtà con i loro desideri.

Faccio notare che:

1) Stefan Daniel non ha svelato dove e come hanno intenzione di utilizzare il mirino elettronico E NON HA NEMMENO LONTANAMENTE FATTO INTENDERE CHE PRENDERA' IL POSTO DEL TELEMETRO SULLA LINEA M.

Al contrario, se l'articolo è fedele alle dichiarazioni fatte, ha fatto intendere che la soluzione riguarderà l'evoluzione della X1, già sprovvista di telemetro.

2) Stessa cosa per l'autofocus: ipotizzare di inserirlo sulla linea M non significa dismettere il telemetro. Ricordo che quando è stato introdotto l'AF sulle Reflex queste ultime non hanno smesso di offrire il fuoco manuale.

3) Leica è (colpevolmente) stata una delle ultime case a salire sul treno del digitale e trovo risibile sostenere che la tecnologia CCD sia una loro bandiera. E' solo una loro caretteristica NON-storica, nulla di più...

Ricordo che all'inizio tutte le case usavano sensori CCD poi (quasi) tutte sono passate alla tecnologia CMOS. Leica farà semplicemente la stessa strada e la ragione è stata detta chiara e tonda: il Video.

4) La Leica M9 è già una mirrorless full-frame
Commento # 10 di: the_joe pubblicato il 27 Ottobre 2011, 16:30
Originariamente inviato da: demon77
Non facciamone la consueta guerra di religione.


Appunto, quindi entrare sempre e comunque nelle discussioni pretendendo di avere la verità in tasca e denigrare tutto il resto come lo consideri?

Il mondo è bello perchè è vario e a meno di non voler fare le crociate è meglio vivere e lasciar vivere, se poi uno è consapevole delle proprie scelte non vedo perchè debba denigrare quelle degli altri.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor