Su Kickstarter la videocamera ad alta velocità (1500 fps) a meno di mille euro

Su Kickstarter la videocamera ad alta velocità (1500 fps) a meno di mille euro

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Su Kickstarter la videocamera VGA 640x480 pixel per le riprese ad alta velocità (fino a 1.500 frame al secondo). Se ci si accontenta della risoluzione irrisoria di 64x64 pixel si arriva poi fino a 18,500 fps.”

Le riprese ad alta velocità sono sempre affascinanti e permettono di vedere eventi della vita quotidiana, come il semplice accendersi della fiammella di un accendino, sotto un particolare nuovo punto di vista. L'attrezzatura per riuscire a ottenere riprese ad altissima velocità va però spesso incontro a un compromesso: se ha un prezzo accessibile ha prestazioni molto limitate; se offre grandi prestazioni e alta risoluzione ha prezzi poco abbordabili. Nel primo caso troviamo soluzioni come quelle adottate da Casio e Nikon (ad esempio sulla Nikon 1) che arrivano a registrare filmati a 1000/1200fps con risoluzioni davvero minime (qualche decina di pixel in altezza); nel secondo attrezzature come le videocamere Phantom Camera, che possono arrivare a costare anche $2,500...al giorno.

Avevamo riportato poco giusto un anno fa di un progetto lanciato su Kickstarter per la produzione di una videocamera ad alta velocità più accessibile, sotto i $5.000. Edgetronic, questo il nome dell'apparecchio, che registra filmati HD 720p a 700 frame al secondo e arriva fino a 18.000 fotogrami al secondo, aveva raggiunto la soglia per l'avvio del progetto e ora è in vendita online a partire da $5.495.

Ora su Kickstarter è attivo un nuovo progetto di crowd funding, con un obiettivo simile, ma che vuole questa volta portare le riprese ad alta velocità davvero alla portata di tutti. I prezzi della nuova fps1000 sono effettivamente un ordine di grandezza inferiori e partono da £350 per la versione base, arrivando fino a £1000 per la top di gamma. Anche i fondi necessari per l'avvio del progetto sono molto inferiori, solo ventimila sterline.

Il segreto è utilizzare componenti già presenti sul mercato (ad esempio una microSD come dispositivo di storage) e accontentarsi della risoluzione VGA 640x480 pixel per le riprese ad alta velocità (fino a 1.500 frame al secondo). Se ci si accontenta della risoluzione irrisoria di 64x64 pixel si arriva poi fino a 18,500 fps. Per quanto riguarda le ottiche è possibile montare quelle con baionetta C-Mount, scelta che rende utilizzabili tramite adattatore un gran numero di obiettivi: la videocamera viene comunque fornita con un'ottica C-Mount 50mm F1.4. Per quanto riguarda le dimensioni del sensore variano a seconda del modello Silver 1/4", Gold: 1/2", Platinum: 1".

La videocamera utilizza un processore ARM Cortex M4 con 2MB di memoria, display LCD touchscreen per l'interfaccia e connessione USB, da sfruttare anche per l'alimentazione dell'apparecchio. A questo scopo è sufficiente una batteria esterna da 5V, ad esempio quelle utilizzate come backup energetico per i cellulari. La chiave del progetto è l'utilizzo delle memorie flash commerciale assemblate in un'architettura proprietaria in grado di lavorare a 5Gbit al secondo. Il design della videocamera è stato finalizzato e i fornitori per i componenti ci sono già: la campagna su Kickstarter serve a ottenere i fondi per acquistare i componenti in quantità sufficiente da rendere il prodotto finale abbastanza economico e in linea con il prezzo che il progettista si era prefissato.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 21 Ottobre 2014, 11:23
c'e' da dire che l'ottica non e' inclusa, quindi a meno di mille euro lo slow motion non ancora.

Ottimo che l'ottica sia intercambiabile e utilizzi il C-mount, ma difficile trovare qualcosa di cosi' economico a buone luminosita' necessarie per lo slow motion e qualita' decorosa necessaria per l'HD.

Lo stesso, anzi peggio, vale per la Phantom... 2500 euro al giorno, e poi devi almeno raddoppiare per le lenti :P
Commento # 2 di: devil_mcry pubblicato il 21 Ottobre 2014, 11:27
Il vero limite imho è il tempo di registrazione... OK che non possono fare miracoli però è pochetto. La versione GOLD mi pare la migliore. Mi piacerebbe averla
Commento # 3 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 21 Ottobre 2014, 11:34
Originariamente inviato da: devil_mcry
Il vero limite imho è il tempo di registrazione... OK che non possono fare miracoli però è pochetto. La versione GOLD mi pare la migliore. Mi piacerebbe averla


beh 50 secondi a 350 fps sono 10 minuti di filmato

purtroppo e' il limite quando non si e' tethered.

La phantom ad esempio registra piu' che altro tethered, quindi il limite e' dato dal tuo sistema di acquisizione (e a tanti fps in 2K non e' che sia proprio difficile saturare anche i sistemi piu' corazzati).
Commento # 4 di: devil_mcry pubblicato il 21 Ottobre 2014, 11:49
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
beh 50 secondi a 350 fps sono 10 minuti di filmato

purtroppo e' il limite quando non si e' tethered.

La phantom ad esempio registra piu' che altro tethered, quindi il limite e' dato dal tuo sistema di acquisizione (e a tanti fps in 2K non e' che sia proprio difficile saturare anche i sistemi piu' corazzati).


Si è vero che sono 10 minuti di filmato, ma sono comunque 50secondi di realtà... Non so se mi spiego. Cioè quando registri riprendi pochissimi istanti.

In ogni caso è sempre meglio che niente certo.
Commento # 5 di: Verro pubblicato il 21 Ottobre 2014, 12:33
Originariamente inviato da: devil_mcry
Si è vero che sono 10 minuti di filmato, ma sono comunque 50secondi di realtà... Non so se mi spiego. Cioè quando registri riprendi pochissimi istanti.

In ogni caso è sempre meglio che niente certo.


50 secondi POCHI ISTANTI? io ho il 120fps sul telefono e non ho mai ripreso scene per piu di 10 secondi...
Commento # 6 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 21 Ottobre 2014, 13:05
Originariamente inviato da: devil_mcry
Si è vero che sono 10 minuti di filmato, ma sono comunque 50secondi di realtà... Non so se mi spiego. Cioè quando registri riprendi pochissimi istanti.

In ogni caso è sempre meglio che niente certo.


E io non so se mi spiego, il workflow di una ripresa highspeed E' riprendere pochissimi istanti.

Perfino con la Phantom il buffer si riempe in meno di un minuto di tempo reale se non qualche secondo, quindi quando la stacchi dalla regia mobile devi essere ben attento a ciò che fai.

Per dire il mezzo minuto a 350 fps a 1280x800 occupa 24 Gb se non compresso. Non mi sembra affatto male come buffer, contando che deve permettere trasferimenti 1GB/s (3 SATA III in parallelo, una PCIe 16x in saturazione), a quel prezzo.

Se vuoi registrare per più di qualche secondo su quelle densità devi pensare a ben altre soluzioni, quindi a ben altri prezzi.
Appunto a un tethering, ma un tethering significa un sistema almeno di doppia ethernet su RAID0 di SSD PCIe.
Solo l'interfaccia per una doppia ethernet viene sui 1000€...

A quel prezzo è già un miracolo così com'è, sempre che ce la facciano.
Commento # 7 di: lucusta pubblicato il 21 Ottobre 2014, 20:37
per essere sfrutabile, non in giornata estiva assolata, gia' a 200fps dovrebbe avere un F della meta', a meno di non utilizzare un faro alogeno da 300W a 1 metro di distanza.

BenQ Monitor