Sony World Photography Awards, annunciati i vincitori delle categorie Open, Youth e Mobile Phone

Sony World Photography Awards, annunciati i vincitori delle categorie Open, Youth e Mobile Phone

di Alberto De Bernardi, pubblicata il

“Sony ha annunciato i vincitori del suo concorso fotografico World Photography Awards, attualmente la più grande competizione fotografica a livello mondiale. Tra i vincitori, anche l'italiano Turi Calafato nella neonata categoria Mobile Phone.”

Sony ha annunciato i vincitori del suo concorso fotografico annuale World Photography Awards, attualmente la più grande competizione fotografica a livello mondiale dedicata ai non professionisti, per le categorie Open, Youth e Mobile Phone.

Le immagini sottoposte a giudizio per questa edizione 2015 sono state ben 96.000. Tra queste, le vincitrici delle categorie Open e Youth sono state elette da una giuria di esperti capitanata da Sam Barzilay, Creative Director of United Photo Industries.


Jaime Massieu (Spain) - Vincitore categoria Open - Split Second.

Per quanto riguarda invece la sezione Mobile Phone, novità dell'edizione 2015, la classifica è stata stilata in base a una votazione pubblica dopo la pre-selezione di una giuria di esperti. Solo per questa categoria, sono state 10.200 le immagini presentate, e il vincitore si è aggiudicato ben 6.718 voti su 15.200 voti pervenuti.     

I vincitori riceveranno in premio attrezzatura fotografica Sony, 5000 dollari e lo smartphone Xperia, e i loro lavori saranno esposti a Londra in occasione della World Photography Awards exhibition (24 Aprile – 10 Maggio). Inoltre, i vincitori delle categorie Open e Youth competeranno per aggiudicarsi il titolo di campione assoluto di categoria, che verrà annunciato il 23 Aprile a Londra.

Tra i vincitori, anche l'italiano Turi Calafato per la categoria Mobile Phone. La più giovane vincitrice è invece la quattordicenne Sthephanie Anjo, UK, per la categoria Youth - Ritratto.  

Ecco la doverosa citazione di tutti i vincitori. Per la categoria Open: Armin Appel (Architecture), Hector Muñoz Huerta (Arts & Culture), Antony Crossfield (Enhanced), Nick Ng Yeow Kee (Low Light), Antoine Weis (Nature & Wildlife), Norman Quinn (Panoramic), Saleh Rozati (People), Wilson Lee (Smile), Jaime Massieu (Split Second), Yasen Georgiev (Travel).

Per la categoria Youth: Beatriz Mota da Rocha (Culture), Yong Lin Tan (Environment), Stephanie Anjo (Portraits). Per la categoria Mobile Phone: primo classificato Turi Calafato, secondo classificato Janos M Schmidt, terzo classificato Ako Salemi.


Commenti

BenQ Monitor