Sony presenta la sua prima Cyber-shot rugged e impermeabile

Sony presenta la sua prima Cyber-shot rugged e impermeabile

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Per la sua prima fotocamera impermeabile e rinforzata Sony sceglie un form factor slim, sensore da 10 megapixel e processore Bionz: ecco la Cyber-shot TX5. Nuova anche la compatta 10x Cyber-shot H55”

Da circa un paio d'anni a questa parte il mercato delle fotocamere "rugged" ha visto una crescita importante, con quasi tutti i produttori impegnati a costruire macchine fotografiche digitali impermeabili e resistenti a urti e polvere. Anche Sony ha deciso di entrare in questa schiera e ha presentato la sua TX5, prima fotocamera della serie Cyber-shot abilitata ad esplorare il mondo sott'acqua.

Spessa solo 17,7 millimetri sfrutta in sensore Exmor R CMOS da 10,2 megapixel in formato 1/2,4" in grado di fornir in accoppiata al processore d'immagine BIONZ, funzionalità avanzate già viste su alcuni modelli, come Intelligent Sweep Panorama, che permette di acquisire immagini panoramiche semplicemente con una carrellata continua, e Handheld Twilight e Anti Motion Blur .

L'ottica Carl Zeiss non sporgente offre zoom 4x e parte dalla focale equivalente grandangolare di 25mm. In grado di registrare video in qualità HD a 720p e dotata di display LCD da 3" touchscreen si pone nella media delle caratteristiche "fisiche": impermeabile fino a 3 metri di profondità, resiste a cadute da un'altezza massima di 1,5 metri.

Si basa invece su sensore Super HAD CCD in formato 1/2,3" l'altra novità di Sony, la Cyber-shot H55, compatta con zoom 10x e 14,1 megapixel di risoluzione. In questo caso l'obiettivo è marchiato G lens, richiamando la serie pro di vetri del produttore nipponico e offre focale equivalente 25-250mm. Anche la Cyber-shot H55 include funzioni avanzate d'mmagine, come ad esempio Sweep Panorama. Le due fotocamere dovrebbero arrivare sul mercato nel mese di marzo.


Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: filippo1980 pubblicato il 18 Febbraio 2010, 12:47
Non sarò un esperto, ma se dovessi cercare una fotocamera subacquea o con caratteristiche di resistenza agli urti non mi basterebbe certo questa fotocamera....
3 m di profondità mi sembrano pochi per non parlare poi del metro e mezzo da cui può cadere... Va beh, spero che il prezzo sia almeno alquanto simile ad una fotocamera dalle stesse caratteristiche perchè se costa anche MOLTO di più...
Commento # 2 di: ciop71 pubblicato il 18 Febbraio 2010, 13:09
E' un modello dedicato a chi fa snorkeling o a chi vuole una compatta da portarsi in canoa ad esempio, il costo sarà sui 200-250€. Per immersioni a profondità di diversi metri serve ben altra attrezzatura a ben altri costi.
Personalmente trovo interessante questa categoria, se sono in vacanza in qualche villaggio e faccio un giro in canoa non posso portarmi la reflex, ad un costo ragionevole posso avere una compatta che non teme l'acqua.
Commento # 3 di: G4BB0 pubblicato il 18 Febbraio 2010, 13:13
vabhè

vabhè è fatta per fare le foto ai bimbi in piscina...
Commento # 4 di: +Benito+ pubblicato il 18 Febbraio 2010, 13:45
"rugged"? non sarebbe meglio robusta, o, per estensione del concetto, "indistruttibile"?
Commento # 5 di: karplus pubblicato il 18 Febbraio 2010, 13:48
No, rugged identifica appositamente una certa categoria di prodotti. Di solito sono i pc per muratori ecc, che sono super corazzati e resistente agli urti.
Commento # 6 di: Luposardo pubblicato il 18 Febbraio 2010, 13:49
Foto al mare o in piscina in vacanza e senza troppi pensieri di rovinare la fotocamera.. sono sempre più interessato alle compatte rugged.
Commento # 7 di: Lieutenant pubblicato il 18 Febbraio 2010, 14:42
@ ciop71
Snorkeling puro, forse. Se già ti viene la tentazione di immergerti per vedere qualcosa più da vicino, sei tagliato fuori e anzi avere con te la macchina diventa un limite perchè devi rinunciare per qualsiasi cosa più a fondo di 3m (e ti assicuro che si arriva a 6-9m senza grandi difficoltà, con un po' di allenamento). Questo senza contare l'effetto di sale e sabbia.

@ Luposardo
Oddio... senza troppi problemi non direi. Se già vai in pedalò e la macchina ti cade in acqua, anche se la profondità non è incredibile puoi stare sicuro che si rovina (sempre senza contare sale e sabbia). I pensieri rimangono proprio tutti, direi.


Sono sempre piuttosto scettico su queste cose. Credo abbia ragione G4BB0: è fatta per fare le foto ai bimbi in piscina.
Commento # 8 di: p4ever pubblicato il 18 Febbraio 2010, 14:59
il modello H55 somiglia in maniera oscena alle panasonic...(tipo tz o zx...)
Commento # 9 di: Luposardo pubblicato il 18 Febbraio 2010, 15:08
@ Lieutenant
In effetti non ci sono molte informazioni sul livello di resistenza, richiederebbe comunque un minimo di manutenzione e un bel lavaggio contro il sale, probabilmente ci sono apparecchi migliori in questa categoria.
Commento # 10 di: Shady 91' pubblicato il 18 Febbraio 2010, 15:30
l'importante è cominciare no???

Cmq sono da tempo in ricerca di una compatta identica a questa con screen oled da 6.5 pollici touch e con i comandi essenziali presenti su bottoni (scatto e oom).

il copriobbiettivo saprebbe poi farmela amare
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor