Sony, novità per le EVIL serie NEX

Sony, novità per le EVIL serie NEX

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Ben 7 nuove ottiche per le Compact System Camera di casa Sony, fra cui un grandangolare firmato Carl Zeiss ”

Chiamiamole CSC, Compact System Camera, oppure EVIL. Sono loro le vere regine della scena al Photokina di Colonia, ovvero quei sistemi compatti a ottica intercambiabile che intendono unire i pregi delle compatte e quelle delle reflex fino alla fascia media. I sentimenti che circondano questo nuovo settore della fotografia vanno dallo scetticismo all'entusiasmo, come si osserva ogni volta che un nuovo settore si affaccia su un mercato consolidato da anni.

Non sono reflex e non hanno il mirino ottico. In compenso le aziende si stanno mobilitando in blocco per spingere in maniera massiccia un settore che sembra essere il futuro della fotografia, a detta di molti. Ecco dunque nascere ottiche di qualità e una serie di accessori come nel mondo reflex, cercando quindi di spingere il mercato in una direzione precisa. Non è chiaro se sia nata prima l'esigenza o la volontà di ingenerarla nel pubblico, fatto sta che i volumi di vendita dei primi modelli EVIL hanno superato le aspettative dei loro stessi creatori.

Fiutato quindi il nuovo filone, per giunta molto profittevole, è percepibile l'euforia che nel tempo sta circondando questo nuovo concept di macchina fotografica digitale. Nel corso di una conferenza stampa, Sony non fa che confermare la tendenza. Ad affiancare gli attuali obiettivi con attacco E,  nome dato da Sony ai vetri per le proprie fotocamere serie NEX, arriveranno nei prossimi due anni ben 7 nuovi modelli.

Il 2011 vedrà la nascita di 4 ottiche tutte nuove, fa cui spicca per qualità promessa un grandangolare a focale fissa Carl Zeiss, che verrà affiancato da un tele-zoom, un macro e un obiettivo ideale per i ritratti.

L'anno 2012 sarà invece quello della nascita di un prestigioso zoom standard serie G, affiancato da uno zoom con propensione alle inquadrature grandangolari e un tele-zoom di focale media.

A confermare un'attenzione degna da reflex di fascia alta, Sony ha messo al lavoro il proprio staff per risolvere alcuni problemi legati alla messa a fuoco delle lenti serie A se abbinati alle NEX con adattatore. E' atteso per metà novembre il rilascio ufficiale ti tale fix, che conferma anche l'intenzione di convogliare la clientela che già possiede una Alpha di fascia bassa o medio-bassa a valutare l'alternativa NEX, utilizzando le vecchie lenti.

Ovviamente è presto per capire se Sony, Olympus e compagnia sono tutte aziende vittime di un abbaglio, oppure se la loro è lungimiranza. Gli smaliziati potranno pensare che queste aziende, che non trovano spazio nel mondo delle reflex, dominato per il 90% da Canon e Nikon, siano alla ricerca di un settore in cui "ricominciare da zero". Difficile capire chi avrà ragione, poiché ancora una volta saranno i consumatori a decidere. Quello che appare chiaro comunque è che questi apparecchi non sono un puro esercizio di stile, ma delle soluzioni convincenti sotto diversi punti di vista, pur con qualche compromesso (lo specchio e il mirino ottico), che potrebbero essere del tutto trascurabili per le generazioni che muovono ora i primi passi nel mondo della fotografia, ma non solo.


Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Tedturb0 pubblicato il 22 Settembre 2010, 08:57
Finche non ne faranno una full frame, saranno tutte chiacchiere..
Commento # 2 di: Brunoliegibastogneliegi pubblicato il 22 Settembre 2010, 09:31
@Tedturb0
Ma anche no!
Commento # 3 di: the_joe pubblicato il 22 Settembre 2010, 09:40
Originariamente inviato da: Tedturb0
Finche non ne faranno una full frame, saranno tutte chiacchiere..


E perchè non una medioformato?

O un banco ottico magari montato sul sensore canon da 25x25 centimetri????





Secondo me il limite di queste NEX stà proprio nelle dimensioni che non appena ci monti davanti un'ottica che non sia un grandangolo, tendono a diventare sbilanciate sia come ergonomia che come aspetto......(la sottiletta con un salame davanti )
Commento # 4 di: nick091 pubblicato il 22 Settembre 2010, 10:58
non credo sia un bluff

qualche settimana fa ho dato una sbirciata al forum degli user che si fanno ancora chiamare minolta-sony, gente spesso molto esperta estremamente diffidente verso la stessa sony ed in genere le novità
chi aveva preso la NEX l'aveva come secondo corpo e ne era semplicemente entusiasta
Commento # 5 di: CaFFeiNe pubblicato il 22 Settembre 2010, 13:07
scusate una domanda, ma questa è una mirrorless? perchè leggevo ad esempio la scheda tecnica della samsung nx100 e diceva sensore aps-c....
quindi mi viene il dubbio, sensore aps-c e ottiche intercambiabili.... cosa la distingue da una reflex?(mi sembra di capire che manca il pentaprisma, ma non sono sicuro) il sensore è un po' piu' piccolo?
potrebbero divenire queste in un futuro non troppo lontano, e se il mercato richiede molto, le bridge del futuro....

chiedo, perchè non ho avuto molto modo di informarmi su queste macchine, dati gli alti prezzi ehehehe
Commento # 6 di: marchigiano pubblicato il 22 Settembre 2010, 14:10
non ho capito se queste sony evil hanno lo stesso attacco delle reflex... in caso negativo è la solita fregatura consumistica dei produttori che voglio farti comprare prima tutto per evil e poi tutto per reflex
Commento # 7 di: rob3rto pubblicato il 22 Settembre 2010, 15:10
esiste un adattatore
Commento # 8 di: loconte pubblicato il 22 Settembre 2010, 15:36
Originariamente inviato da: marchigiano
non ho capito se queste sony evil hanno lo stesso attacco delle reflex... in caso negativo è la solita fregatura consumistica dei produttori che voglio farti comprare prima tutto per evil e poi tutto per reflex


Non hanno lo stesso attacco delle reflex per via del tiraggio che è più piccolo.
Prima di parlare di fregatura ti converrebbe provarla. Io l' ho fatto e ne sono entusiasta. Poi come ti hanno già detto esiste già un adattatore, che dopo un aggiornamento firmware che presenteranno a breve potrai usare le stesse ottiche con attacco "A" delle reflex. Io ho preso anche un adattatore per ottiche CONTAX G e sto usando le mie "vecchie" lenti, che oramai giacevano nel cassetto.

Quindi prima di parlare di FREGATURA informati.
Commento # 9 di: Mercuri0 pubblicato il 22 Settembre 2010, 20:10
Originariamente inviato da: marchigiano
non ho capito se queste sony evil hanno lo stesso attacco delle reflex... in caso negativo è la solita fregatura consumistica dei produttori che voglio farti comprare prima tutto per evil e poi tutto per reflex

La cosa è indifferente, su una EVIL che usa l'autofocus a contrasto come La NEX e tutte le attuali m4/3, o si usano obiettivi ottimizzati per questa tecnologia oppure è come avere il fuoco manuale.

A prescindere dall'attacco e adattatori, finiscono per volerci obiettivi nuovi per avere un autofocus decente. Altrimenti è come il liveview delle DSLR.

edit: come mette a fuoco una EVIL con obiettivo ottimizzato per fare il paragone per chi ha una DSLR con liveview.
http://www.youtube.com/watch?v=k2eB...player_embedded
Commento # 10 di: marchigiano pubblicato il 22 Settembre 2010, 22:30
be il fatto di avere due attacchi non al 100% compatibili tra loro per me si chiama fregatura poi fate vobis... se vi piace cambiare tutto il corredo o rimanere con le entry level a vita non c'è problema
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor