Sigma APO 120-300mm F 2.8 EX DG OS HSM, presto in Italia

Sigma APO 120-300mm F 2.8 EX DG OS HSM, presto in Italia

di Gabriele Burgazzi, pubblicata il

“Sigma presenta sul mercato italiano il nuovo APO 120-300mm F 2.8 EX DG OS HSM, lente dedicata a chi ha bisogno di un tele particolarmente luminoso che possa anche essere duplciato”

Sigma, noto brand alternativo divenuto famoso per la produzione dei propri obbiettivi, comunica attraverso il distributore italiano che arriverà presto sul mercato nostrano anche Sigma APO 120-300mm F 2.8 EX DG OS HSM.

L'obbiettivo, che nasce come soluzione tele di alta qualità, si presenta come una proposta con apertura focale massima di F2.8 capace di garantire una elevata luminosità.

Sigma

Completamente tropicalizzato nel suo schema ottico sono stati usati due elementi in vetro ottico FLD e uno SLD. Il trattamento multistrato Super Multi Layer inoltre riduce il flare e le immagini fantasma.

Sigma

La stabilizzazione consente inoltre di scattare con una velocità di otturazione inferiore di 4 stop rispetto ai tempi di sicurezza: se quest'ultimo è di 1/500 sarà così teoricamente possibile portare a casa lo scatto con 1/30 di secondo.

La particolare luminosità della nuova soluzione Sigma potrà essere affiancata da un APO Tele converter, in grado di estendere la focale massima della lente, mantenendo l'autofocus. I prezzi per il mercato italiano sono al momento ancora da definire.


Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: citty75 pubblicato il 25 Marzo 2011, 16:31
Tra 1\500s ed 1\60s ci sono 3 stop non 4...
Commento # 2 di: ARARARARARARA pubblicato il 25 Marzo 2011, 23:00
E' di questa lente che mi piacerebbe vedere una recensione!

Questa lente ed è un po' che l'ho vista e credo sia veramentente un'oggetto fantastico, ottime focali molto usate, molto luminoso e pure stabilizzato... fantastico!
Commento # 3 di: ARARARARARARA pubblicato il 25 Marzo 2011, 23:02
Non costa neppure troppo, sul sito sigma 4700 $ (al cambio 3337,12€ e anche il peso è contenuto, pesa meno dei 300 f/2.8, "solo" 2,6 kg!
Commento # 4 di: marchigiano pubblicato il 26 Marzo 2011, 13:33
si trova qualcher rece in giro? fosse nitido come il vecchio sarebbe un best-buy


Originariamente inviato da: ARARARARARARA
Non costa neppure troppo, sul sito sigma 4700 $ (al cambio 3337,12€) e anche il peso è contenuto, pesa meno dei 300 f/2.8, "solo" 2,6 kg!


che poi i prezzi di listino sono ben gonfiati, negli store si prende abbastanza a meno
Commento # 5 di: roccia1234 pubblicato il 26 Marzo 2011, 14:03
Originariamente inviato da: marchigiano
si trova qualcher rece in giro? fosse nitido come il vecchio sarebbe un best-buy




che poi i prezzi di listino sono ben gonfiati, negli store si prende abbastanza a meno


Infatti...
esempio a caso:
70-200 f/2.8 OS
2470$ dal sito sigma (1740 € circa).
1250€ da fotopiccione
Commento # 6 di: AleLinuxBSD pubblicato il 26 Marzo 2011, 14:05
Su ottiche di tale peso la stabilizzazione conta come il due di picche ...
Se la eliminassero del tutto potrebbero ridurre sia la complessità di progettazione (in quanto si tratta di stabilizzazione ottica) e, di conseguenza, i costi.

120-300mm F2.8 EX DG OS APO HSM

Filter Size (mm): 105mm
Con dimensioni così enormi, se gli elementi tesi a ridurre flare ed altro, non sono più che buoni, la faccenda si fà problematica (già con dimensioni di 77 mm risulta tutt'altro che semplice).

Poi, specie su lenti di tale costo, sarebbe pure utile conoscere la lunghezza della garanzia (dato che noi europei siamo abitualmente bistrattati).
Product Warranty (USA)

Nota:
Tamron warranty (USA)
Commento # 7 di: marchigiano pubblicato il 26 Marzo 2011, 14:43
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Su ottiche di tale peso la stabilizzazione conta come il due di picche ...


e se volessi fare un bel panning?
Commento # 8 di: AleLinuxBSD pubblicato il 27 Marzo 2011, 14:08
Beh, in quel caso, facendolo chiaramente su un solo asse e, naturalmente, con l'uso di un treppiede od un monopiede (tenuto ben saldo), qualcosa aiuta.
Però si tratta pur sempre di un uso piuttosto specifico.
Commento # 9 di: VitOne pubblicato il 27 Marzo 2011, 19:21
Uso abitualmente un Canon 600 4.0 e un 200 2.0 con 1.4x e 2x e personalmente trovo ottimo l'IS anche usando l'ottica su monopiede o cavalletto. Non capisco perché lo stablizzatore debba essere reputato "inutile". Non lo mettono per bellezza (sappiamo che tente a peggiorare la qualità dell'immagine e a far lievitare peso e prezzi), se c'è è perché viene richiesto da chi questo tipo di ottica la usa.
Commento # 10 di: eremitadeirospi pubblicato il 30 Marzo 2011, 20:43
quoto vitone.....ma poi non vuol dire se a te che fai la foto non serve allora non serve a nessuno.....ragazzi, lenti del genere vengono fatte x foto sportive e di natura(uccelli,animali,ecc)....se vi trovate in condizioni difficili di luminosità e contrasto (quasi buoio)....vi sfido a potare a casa una foto(buona) senza l'uso dello stabilizzatore......ma e chiaro che voi siete fotografi(professionisti)....lo si capisce dai tipi di commenti che lasciate!cerchiamo di dare commenti piu istruttivi x chi e interessato all' articolo citato
BenQ Monitor