Sigma 150-500mm in versione Sony e Pentax e carenza per Canon 70-200mm

Sigma 150-500mm in versione Sony e Pentax e carenza per Canon 70-200mm

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Sigma annuncia la versione per baionetta Pentax e Sony del suo APO 150-500mm F5-6.3 DG OS HSM, mentre le troppe richieste hanno provocato una carenza di scorte per il Canon EF70-200mm F2.8L ISⅡUSM”

L'obiettivo Sigma APO 150-500mm F5-6.3 DG OS HSM è uno dei "cannoni" in forza alla gamma del produttore nipponico, uno dei marchi più noti di obiettivi universali, prodotti con una serie di innesti differenti, per essere utilizzati con le reflex dei più diffusi marchi. Gran parte degli obiettivi Sigma viene resa disponibile in primis con baionetta Canon, Nikon e Sigma, e poi la famiglia, a seconda delle richieste del mercato, viene allargata agli altri produttori, solitamente Sony e Pentax e in alcuni casi Consorzio Quattro Terzi. 


Anche l'APO 150-500mm F5-6.3 DG OS HSM ha seguito questo percorso e dopo l'avvio di commercializzazione con innesti Sigma, Canon e Nikon, sbarca ufficialmente sui sistemi Pentax e Sony. Si tratta di un obiettivo super-zoom con buona escursione focale costruito utilizzando tre lenti SLD (Special Low Dispersion), per contenere le aberrazioni, e dotato di motore di messa a fuoco ipersonico HSM  (Hyper Sonic Motor), oltre che di sistema di stabilizzazione OS.

Può essere montato sia su macchine con sensore full frame (le Sony Alpha 900 e 850) sia APS-C, frangente nel quale offre una focale equivalente pari a 225-750mm. Il comunicato stampa non ne dà il prezzo ufficiale, ma probabilmente  andrà a posizionarsi appena sopra al costo delle versioni Canon e Nikon, disponibili online a circa 800 euro. 


Restando nel campo degli obiettivi a lunga focale, dal Giappone arriva la notizia della carenza di scorte in casa Canon per la nuova versione del diffusissimo zoom EF70-200mm F2.8L IS II USM, che ha avuto richieste da parte del mercato ben superiori alle attese del colosso nipponico, che si trova ora nella situzione di non riuscire a soddisfare tutti i clienti. Canon ha comunque dichiarato di essere all'opera per aumentarne i numeri di produzione, in modo da soddisfare in breve tutte le richieste.


Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Notturnia pubblicato il 23 Marzo 2010, 08:50
ma quanto bello è quel 70-200 ...sob.. sniff sniff..
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 23 Marzo 2010, 09:12
io non faccio foto per cui serve il tele.. forse devo dire "per fortuna" visto che costano sempre cifre piuttosto serie!
Commento # 3 di: Paganetor pubblicato il 23 Marzo 2010, 09:20
@demon77: non è che i grandangolari seri te li tirino dietro, eh...

comunque è interessante vedere come "vada a ruba" un obiettivo dal costo abbastanza consistente (non tanto per un pro, ma conosco parecchi amatori che vorrebbero acquistarlo o che addirittura l'hanno già preso!)
Commento # 4 di: Notturnia pubblicato il 23 Marzo 2010, 09:23
quello in foto è il 50-500 sigma e non un 150-500 per cui il discorso cambia.. non è super tele ma un giocattolo con escursione da 50 a 500.. quasi adatto a tutto (salvo l'apertura di 6.3)

cmq o la foto è sbagliata o il testo.. onestamente spero il testo :-D
Commento # 5 di: Spec1alFx pubblicato il 23 Marzo 2010, 09:26
Originariamente inviato da: Paganetor
@demon77: non è che i grandangolari seri te li tirino dietro, eh...


Difatti, della Sigma ho (per lavoro) sia il 150-500 che il 12-24 e non è che ci sia questa grande differenza di prezzo...
Commento # 6 di: tengo famiglia pubblicato il 23 Marzo 2010, 09:44
ci sono teleobiettivi seri che costano meno dei grandangolari
Esempio pratico per canon il 70-200 f4, per minolta usato il 70-210 4, ottime lenti a prezzi ragionevoli.
Grandangoli seri economici il 17-35 2.8-4 tamron prodotto anche col marchio minolta anni fa.
Obbiettivi economici buoni medi sono per esempio il 28-70 2.8-4 sigma (quello piccolo che si trova 100 euro usato, è squisito).
Devo continuare?

Enjoy
Commento # 7 di: Roberto Colombo pubblicato il 23 Marzo 2010, 09:48
Originariamente inviato da: Notturnia
quello in foto è il 50-500 sigma e non un 150-500 per cui il discorso cambia.. non è super tele ma un giocattolo con escursione da 50 a 500.. quasi adatto a tutto (salvo l'apertura di 6.3)

cmq o la foto è sbagliata o il testo.. onestamente spero il testo :-D


Era sbagliata la foto, era scappato un 1 nell'inserimento del nome, ora ho corretto
Commento # 8 di: Luke221 pubblicato il 23 Marzo 2010, 19:00
Originariamente inviato da: demon77
io non faccio foto per cui serve il tele.. forse devo dire "per fortuna" visto che costano sempre cifre piuttosto serie!


Guarda che ci sono tele che costano meno ( 55-250IS o 70-300is Canon più i vari sigma e Tamron ).
Quel tele è specifico per uso professionale ( è della serie L ).
Commento # 9 di: Manublade pubblicato il 23 Marzo 2010, 19:52
Personalmente non amo gli zoom, ma questo nuovo 70-200 mi ispira molto, da quel poco che si dice in giro migliora uno dei più grandi difetti del precedente, la resistenza al flare, e migliora anche la nitidezza.
Costa tanto, pesa ed ingombra di più ma....
Commento # 10 di: Manublade pubblicato il 23 Marzo 2010, 21:18
...e comunque, è in giappone che ci sono problemi di disponibilità.

In america è disponibile a 2500$, contro i 1900$ del modello precedente.

Non ho notizie certe della disponibilità in europa, ma amazon UK non lo ha in catalogo e neanche Fnac in francia.

EDIT: in germania è disponibile on-line a sole 2.400€!!!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor