Samsung porta in Italia  l'ibrida NX10 e la luminosa EX1

Samsung porta in Italia l'ibrida NX10 e la luminosa EX1

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Dopo averle presentate a livello internazionale Samsung porta al pubblico italiano la ibrida NX10 e la compatta super luminosa EX1”

Samsung ha aperto la conferenza stampa di lancio italiano dei nuovi modelli al Photoshow indicando la propria strategia: entrare nel mercato e diventarne il leader. Trovate un approfondimento sul tema nella notizia reperibile al seguente indirizzo. Per perseguire il suo obiettivo il colosso coreano punta su due segmenti; da una parte la gamma di prodotti mainstream, proposti a prezzi concorrenziali sul mercato, dall'altra alcuni prodotti di punta che mirano a dare lustro al marchio.

[HWUVIDEO="620"]Samsung NX10 e EX1: coppia che punta alla qualità[/HWUVIDEO]

A questa ultima categoria appartengono le due regine della presentazione, la Samsung NX10 e la Samsung EX-1. La prima è una fotocamera ibrida che punta a sfidare le Micro Quattro Terzi forte di un sensore CMOS in formato APS-C da 14,6 megapixel, la seconda invece entra nel mercato delle compatte da appassionati e amatori evoluti, presentandosi con un'ottica grandangolare molto luminosa.

La Samsung NX10 è stata presentata assieme al primo acerbo parco ottiche (tra cui 18-55mm, 50-200mm e 30mm pancake f/2), ma conterrà nella confezione l'adattatore K-mount per montare le ottiche del mondo Pentax (e della precedente reflex Samsung GX-20). La fotocamera punta sul mirino elettronico integrato in "stile reflex" e sui video in alta definizione 720p con compressione H.264 oltre che sul display AMOLED da 3". L'autofocus a contrasto da 35 segmenti dovrebbe garantire una messa a fuoco veloce e precisa, superiore a quella delle semplici compatte.

Samsung EX-1 vuole invece rubare la scena alle piccole compatte di nicchia andando a sfidare in campo aperto Sigma e Ricoh e strizzando l'occhio anche al pubblico delle compatte semi-pro come la Canon G11. Tra gli elementi dedicati a un pubblico attento troviamo la capacità di registrazione in formato RAW e, oltre all'ottica 3x a partire da 24mm equivalenti, un sensore non troppo spinto dal punto i vista della risoluzione (EX1 è dotata di sensore CCD High Sensitivity da 10 megapixel in formato 1/1.7”, assistito dal nuovo processore di immagine DRIMeIII). Anche questo modello integra una display AMOLED da 3 pollici. I prodotti dovrebbero trovarsi a breve nei negozi italiani.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: sofficinifindus pubblicato il 30 Marzo 2010, 10:44
curioso di vedere il prezzo della ex1, se la combatterà con la pana lx3 & c. ...
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 30 Marzo 2010, 10:51
La NX10 mi pare niente male per la fasci che va a coprire..
unica cosa che mi piace poco sono i 14 Mpx.. un po' troppi per un CMOS anche se APS-C
Commento # 3 di: ntosta pubblicato il 30 Marzo 2010, 11:05
Finalmente (forse) cominciamo a ragionare. Su sensori così piccoli e rumorosi servono ottive molto luminose. Speriamo che atutt'apertura la qualità sia decente.
Commento # 4 di: Stefano Villa pubblicato il 30 Marzo 2010, 11:33
Molto dipenderà dai prezzi..... Interessante invece il poter utilizzare ottiche Pentax... Una cosa invece non mi convince, sono proprio BRUTTE
Commento # 5 di: Okiya pubblicato il 30 Marzo 2010, 15:43
Originariamente inviato da: demon77
La NX10 mi pare niente male per la fasci che va a coprire..
unica cosa che mi piace poco sono i 14 Mpx.. un po' troppi per un CMOS anche se APS-C


è da un pezzo che anche le reflex aps-c sono cmos.
BenQ Monitor