Ricoh G600: fotocamera rugged

Ricoh G600: fotocamera rugged

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Ricoh ripropone un modello di fotocamera digitale che non teme intemperie e strapazzamenti”

Il mercato delle fotocamere digitali compatte è ormai maturo e finita la prima fase di sviluppo guidata dalla rincorsa ai megapixel e stata ormai sostituita da una maggiore attenzione ai particolari e alle esigenze reali degli utenti.

Nell'ultimo periodo una nicchia di mercato che sta raccogliendo l'interesse degli utenti è quella delle foto-videocamere rugged, in grado di sopportare temperature estreme, cadute e prolungati bagni in acqua.

Ricoh era già presente nel segmento e, da poco, ha presentato la sua ultima creazione la Ricoh G600, una fotocamera in grado di resitere a cadute da 1,5 metri di altezza, profondità fino a 1 metro d'acqua e di operare senza problemi in ambienti polverosi.

Come riporta DPReview, il corpo, con grossi inserti in gomma, racchiude un sensore da 10 megapixel, che lavora accoppiato a un'ottica non sporgente di zoom 5x e focale equivalente 28-140mm.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: .:Devin:. pubblicato il 26 Aprile 2008, 09:13
un ottima macchinetta tutto fare, soprattutto per utenti sbadati..
Commento # 2 di: tommy781 pubblicato il 26 Aprile 2008, 09:21
la olympus ha da tempo ormai sul mercato una macchina equivalente che oltretutto è anche molto più bella, questa sembra uscita poco fa dal fustino del detersivo.
Commento # 3 di: simona_70 pubblicato il 26 Aprile 2008, 13:32
Piu' che altro ho letto pochi giorni fa di una amcchina che resiste fino a 10 metri di profonfità... il commento sull'estetica lascia il tempo che trova.... a me comunque non smebra brutta ed i bordi gommati lasciano immaginare che in effetti possa resistere in caso di caduta....
Commento # 4 di: FiLoxXx pubblicato il 26 Aprile 2008, 14:50
Questa Ricoh ha anche diversi accesori vedi la slitta per flash aggiuntivi e ho visto anche che c'è una lente aggiuntiva per portare il grandangolo a 22 mm.
Forse il problema sarà il prezzo che si aggira sui 700 dollari per il nordamerica.
Commento # 5 di: kralin pubblicato il 26 Aprile 2008, 17:54
quella olympus arriva fino a 10m sott'acqua...
Commento # 6 di: Khronos pubblicato il 26 Aprile 2008, 20:56
"quella olympus" è una supercompatta con un'ottica del cavolo.
questa ha un'ottica di tutto rispetto ed è pure espandibile. non è subacquea.
Commento # 7 di: +Benito+ pubblicato il 28 Aprile 2008, 22:15
è un vero peccato che i grandi produttori latitino nell'ambito subacque entro i 20 metri. Il mercato è in mano a pochi marchi che hanno prodotti qualitativamente buoni, ma con prezzi dell'ordine dei 1000€ a salire. L'ingresso di questi colossi permetterebbe di demolire i prezzi ottenendo comunque una buona qualità dell'immagine. Poi se uno vuole andare a fare le immersioni nei relitti certamente un kit ben fatto con staffe e flash sarebbe comunque necessario ma la gente comune non ne ha bisogno.
Questa macchinetta la vedo inutile.
BenQ Monitor