Problemi per la Canon EOS 7D: residui del fotogramma precedente nella raffica

Problemi per la Canon EOS 7D: residui del fotogramma precedente nella raffica

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Residui del fotogramma precedente quando si scatta a raffica con attiva la compensazione dei livelli con la Canon EOS 7D”

Più i prodotti si fanno tecnologici e complicati, più è probabile che qualcuna delle innovazioni applicate possa presentare qualche problema di gioventù. In campo fotografico è abbastanza frequente e il problema affligge soprattutto quei prodotti, come quelli della fascia prosumer, che puntano ad ogni giro di boa su nuove tecnologie per stupire e attrarre nuovi utenti.

I prodotti Canon non sono esenti dal problema, anzi ormai sembra quasi una consuetudine l'arrivo di qualche "Service Notice" riguardante le sue macchine fotografiche. L'ultimo della serie si intitola "EOS 7D: Residual Image in Picture" e riguarda appunto l'ultima prosumer del marchio nipponico.

Come riportato dal sito Canon i tecnici confermano che in certe condizioni di operatività e di scatto durante la raffica possano presentarsi nei fotogrammi tracce appena visibili dello scatto precedente. In particolare il fenomeno non si presenta nelle immagini corretta esposizione, ma solo quando vengono applicate compensazioni ai livelli per dare la giusta enfasi alle immagini. I tecnici Canon si scusano per l'inconveniente e promettono a breve un aggiornamento firmware che risolva il problema.


Commenti (18)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 29 Ottobre 2009, 08:53
be', l'importante è che sviluppino in fretta il firmwar corretto!

in America staranno già facendo una class action...
Commento # 2 di: Wee-Max pubblicato il 29 Ottobre 2009, 09:18
beh è un po grave una cosa del genere per una macchina del calibro della 7d, fortuna che è risolvibile con un aggiornamento firmware...
Commento # 3 di: +Benito+ pubblicato il 29 Ottobre 2009, 09:26
presumo che le prestazioni ne risentiranno.....
Commento # 4 di: Paganetor pubblicato il 29 Ottobre 2009, 09:33
be', un "bug" ci può stare: l'importante è che lo risolvano in fretta!

perchè dovrebbero risentirne le prestazioni?
Commento # 5 di: st3fanomn pubblicato il 29 Ottobre 2009, 09:33
Ultimamente è diventato un triste ritornello con Canon, se non usi la macchina in modo assolutamente standard possono verificarsi dei problemi...
Commento # 6 di: aoaces pubblicato il 29 Ottobre 2009, 12:06
Ultimamente è diventato un triste ritornello con Canon, se non usi la macchina in modo assolutamente standard possono verificarsi dei problemi...

?????????????????????????????????

Che cosa vuol dire "se non usi le Canon in modo assolutamente standard possono verificarsi problemi " ??
Per favore non diciamo cose non vere e/o così generiche.
Vediamo invece di leggere le recensioni dei materiali fotografici Canon solo su siti competenti e seri
oppure commentiamo solo ed esclusivamente se si conoscono molto bene questi prodotti.
Per quanto riguarda la 7D il problema evidenziato verrà sicuramente risolto.
Commento # 7 di: Bravo72 pubblicato il 29 Ottobre 2009, 12:09
Beh, in attesa dell'aggiornamento firmware si può usare creativamente questa sorta di effetto ghost, no?
Comunque anche io sono fiducioso che il problema verrà risolto in fretta.
Ciao.
Commento # 8 di: Genesio pubblicato il 29 Ottobre 2009, 12:23
Beh ma non vedo il problema...

quando ho letto la notizia ho temuto fosse un difetto del sensore (quelli sì erano caxxi!) ma se è solo una questione di software mi sembra il solito allarmismo ingiustificato.
Commento # 9 di: st3fanomn pubblicato il 29 Ottobre 2009, 12:34
per aoaces

posseggo la eos 1ds mark 2 acquistata a maggio di quest'anno, l'ho preferita alla 1ds mark 3 dopo aver saputo che quest'ultima in modalità aiservo aveva problemi di messa a fuoco, il problema si evidenziava quando il punto di messa a fuoco non era quello centrale.
Non sono un professionista, ma nel mio piccolo, me ne intendo!
Commento # 10 di: dtpancio pubblicato il 29 Ottobre 2009, 12:51
beh, la 1ds3 avrà questo difettuccio, ma in tutti gli altri aspetti è superiore alla 1ds2, quindi aldilà del prezzo, non avrei fatto la tua stessa scelta.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor