Panasonic lancia le nuove memory card MicroP2

Panasonic lancia le nuove memory card MicroP2

di Michele Tarantini, pubblicata il

“Panasonic ha mostrato al NAB il nuovo supporto di registrazione dal form factor di una scheda SD: MicroP2”

Sicuramente tra i prodotti che meno catalizzano l'attenzione del grande pubblico nonostante svolgano funzioni fondamentali nel workflow delle produzioni di materiali digitali troviamo i supporti di registrazione dati. Panasonic ha appena mostrato NAB di Las Vegas MicroP2, la prima memory card UHS-II.

Caratterizzata da forme e dimensioni identiche a quele delle comuni schede SD, MicroP2 verrà commercializzata in due differenti varianti, con capacità di 64GB e 32GB. Contestualmene Panasonic ha presentato anche AJ-P2AD1G, un adattatore che consentirà di utilizzare il nuovo supporto anche sugli attuali prodotti P2.

Le schede allo stato solido MicroP2 UHS-II consentiranno picchi di velocità di trasferimento fino a 2Gbps e tra i dati di targa si trovano la resistenza Proof 7 ( polvere, acqua, raggi X, campi magnetici), un sistema di correzione degli errori RAID ed un sistema di protezione dei contenuti CPS tramite password.

Le nuove schede saranno disponibili a partire dal prossimo mese al prezzo di €300 ed €200 (IVA esclusa) rispettivamente per il taglio da 64GB e 32GB; saranno invece necessari €165 (sempre IVA esclusa) per l'adattatore MicroP2 AJ-P2AD1G.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 19 Aprile 2013, 09:04
non ho capito se, dimensioni a parte, saranno utilizzabili sui dispositivi che già oggi impiegano le SD.
E poi in definitiva a cosa servono, per le videocamere professionali giusto?
Commento # 2 di: DKDIB pubblicato il 19 Aprile 2013, 13:29
Immagino che sia solo un nome commerciale per delle SDXC, certificate UHS-II.
Commento # 3 di: biometallo pubblicato il 19 Aprile 2013, 14:58
Da semplice curioso, ho fatto una veloce ricerca e su un altro sito dicono questo:

E’ basata sullo standard SDXC-UHS2 con una velocità massima di trasferimento di 2Gbps (superiore a quella delle card P2) e grazie a questo supporta tutti i codec attualmente disponibili ed è pronta per i nuovi codec AVC-Ultra fino alla classe AVC-Ultra 200.
· E’ possibile inserire in fase di formattazione una password che aumenta la sicurezza dei contenuti: solo chi conosce la password potrà infatti visualizzare i dati registrati.
· Utilizza la tecnologia Panasonic Proof5 che garantisce una maggiore affidabilità meccanica rispetto alle classiche schede SD.
o E’ protetta contro eventuali scariche elettrostatiche.
o E’ due volte più resistente alla torsione ed alla flessione rispetto alle schede SD standard
o E’ protetta contro campi magnetici quali quelli generati da altoparlanti e casse acustiche.
o E’ a prova di raggi X.
o Ha un range di temperatura di funzionamento da meno 25 a più 85 °C


Quindi sì, sostanzialmente dovrebbero essere delle SDXC ma rispetto alle standard dovrebbero essere più affidabili e quindi preferibili dai professionisti che da quel poco che capisco non hanno mai avuto simpatia per le securdigital proprio perché ritenute troppo fragili.
Commento # 4 di: sinadex pubblicato il 19 Aprile 2013, 16:07
ma quindi sono compatibili anche con gli altri apparecchi che supportano le SDXC?
EDIT: leggiucchiando in giro direi proprio di si! così si può usufruire della robustezza ed affidabilità anche con fotocamere e videocamere di altro tipo
Commento # 5 di: serfon pubblicato il 20 Aprile 2013, 10:34
Originariamente inviato da: sinadex
ma quindi sono compatibili anche con gli altri apparecchi che supportano le SDXC?
EDIT: leggiucchiando in giro direi proprio di si! così si può usufruire della robustezza ed affidabilità anche con fotocamere e videocamere di altro tipo


non credo sia molto conveniente spendere tutti quei soldi se non si è in ambito professionale (e nemmeno se non si ha un buon budget) finirebbe che costa più la SD che la videocamera
BenQ Monitor