Omnivision: modulo 5 megapixel autofocus per smartphone economici

Omnivision: modulo 5 megapixel autofocus per smartphone economici

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Omnivision punta a portare maggiori prestazioni anche sugli smartphone di fascia bassa con un modulo 5 megapixel autofocus dai costi molto contenuti”

Quello dei camera phone è un ricco mercato per i produttori di sensori e moduli completi: visti i numeri delle vendite di smartphone a livello mondiale è facile immaginare il livello di competizione nel settore. Omnivision è un marchio molto affermato nel settore e tra i produttori storici di un marchio come Apple: l'azienda si trova a fronteggiare l'aspra concorrenza di Sony, che ultimamente ha travasato sui sensori dedicati al mobile tecnologie in arrivo dal mondo fotografico.

Forse per questa ragione Omnivision ha deciso di provare a muoversi anche in un campo diverso, presentando due nuovi sensori. Uno è indirizzato a portare una ventata di miglioramenti qualitativi anche negli smartphone a basso costo. Omnivision OV5645 è un system-on-chip con sensore 1/4" da 5 megapixel in grado di catturare video 1080p 30fps e 720p 60fps. La risoluzione 720p è ottenuta con un'operazione di pixel binning 2x2 che, oltre a utilizzare tutta l'area del sensore, dovrebbe garantire migliore rapporto segnale rumore.

Omnivision ha abbattuto i costi lasciando solo una porta MIPI ed eliminando dal chip del sensore l'interfaccia DVP e il costoso modulo che si occupa della compressione JPEG, demandando questa operazione al cellulare. Nonostante sia indirizzato a soluzioni attente ai costi Omnivision OV5645 offre autofocus e un ingombro ridotto, con uno spessore di 4mm. Tra le caratteristiche innovative la possibilità di implementare in modo semplice il collegamente con una fotocamera frontale e offrire un sistema PIP Picture-in-Picture anche su smartphone di fascia bassa.

Dedicato agli smartphone di fascia alta sarà invece il sensore Omnivision OV8835, basato su architettura OmniBSI-2: tra le caratteristiche del modulo da 8 megapixel in formato 1/3,2" i video Full HD 1080p 30 fps e 720p 60fps e la possibilità di scattare raffiche a piena risoluzione a 30 fps. Questa caratteristicha è sempre più richiesta dai top di gamma per mettere a disposizione funzionalità di scatto avanzate, come ad esempio la possibilità di recuperare le migliori espressioni di ciascun partecipante di una foto di gruppo.


Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ziozetti pubblicato il 31 Ottobre 2012, 11:01
Questa caratteristicha è sempre più richiesta dai top di gamma per mettere a disposizione funzionalità di scatto avanzate, come ad esempio la possibilità di recuperare le migliori espressioni di ciascun partecipante di una foto di gruppo.

OMG!
BenQ Monitor