Olympus rinnova l'ottica M.Zuiko 75-300mm con focale fino a 600mm equivalenti

Olympus rinnova l'ottica M.Zuiko 75-300mm con focale fino a 600mm equivalenti

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Con una focale equivalente di 150-600mm il nuovo obiettivo M.Zuiko Digital ED 75-300mm 1:4.8-6.7 II si presenta come un vero e proprio supertele per mirrorless Micro Quattro Terzi”

Il CP+ di Yokohama ha portato meno novità del previsto in merito ai corpi macchina, ma ha messo invece in mostra interessanti nuovi prodotti per chi è alla ricerca di obiettivi per la propria mirrorless. Tamron ha messo ad esempio sul piatto un superzoom tuttofare con focale equivalente 28-300mm per i possessori di fotocamere Micro Quattro Terzi.

Questi ultimi, in particolare quelli che si sono affidati a Olympus, trovano poi un'altra novità in arrivo dal Giappone, il nuovo telezoom M.Zuiko Digital ED 75-300mm 1:4.8-6.7 II, seconda versione di questa ottica che inquadra un angolo di campo equivalente a quello di un obiettivo 150-600mm su formato pieno. L'ottica si spinge molto in là con le focali, a prezzo però di una luminosità abbastanza scarsa.

Olympus ha riprogettato questo obiettivo ammodernandolo per adattarlo alle prestazioni delle ultime uscite come OM-D E-M5 e PEN, ad esempio con il motore di messa a fuoco MSC (utilizzabile anche nelle riprese video in quanto poco rumoroso) ed il nuovo trattamento superficiale ZERO (Zuiko Extra-low Reflection Optical). Questo obiettivo sarà disponibile a partire dal marzo 2013: non sappiamo ancora il prezzo per l'Italia, ma negli USA avrà un costo di $549,99 USD


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: aled1974 pubblicato il 31 Gennaio 2013, 09:31
giornate interessanti per le µ4/3 direi

però questo a me personalmente non attira, ferma restando la curiosità di vedere la qualità che sforna.
Nel mentre IMHO e solo IMHO, senza alcuna base di confronto, meglio il 100-300 pana

ciao ciao
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 31 Gennaio 2013, 14:05
500$ per un normalissimo 75-300... anzi no... è di mezzo stop più buio rispetto ai già non luminosissimi 70-300 .

Vedo che in olympus gira roba buona

Pensare che potrebbero fare supertele estremamente spinti (come focale equivalente) e luminosi ad una frazione del prezzo degli equivalenti canon e nikon... invece se ne escono con 'ste robe qua inguardabili.
Commento # 3 di: Cfranco pubblicato il 31 Gennaio 2013, 14:45
Com' era la frase ? Ah sì, "grazie alla stabilizzazione in camera e alla dimensione ridotta del sensore si risparmia sulle lenti" ...
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 31 Gennaio 2013, 14:58
Originariamente inviato da: Cfranco
Com' era la frase ? Ah sì, "grazie alla stabilizzazione in camera e alla dimensione ridotta del sensore si risparmia sulle lenti" ...


Ammazza, vedo quanto si risparmia

Costa/costerà come il nikon 70-300 VR, con la differenza che il nikon è f/5.6 al posto che f/6.7, ha lo stabilizzatore sulla lente e copre il pieno formato, ossia un'area 4 volte maggiore. Poi non parliamo del tamron 70-300 vc... tutte le caratteristiche di cui sopra, qualità circa pari al nikon e costa 350€.

Inoltre, nonostante i compromessi di luminosità e il formato 4/3, non è che sia poi 'sto gran miracolo di compattezza e leggerezza.

Boh, sinceramente trovo difficile giustificare 550$ per un vetro del genere.
Commento # 5 di: rikyxxx pubblicato il 01 Febbraio 2013, 10:36
Non so il tamron, ma il nikon 70-300 è mediocre a 300mm, soprattutto a piena apertura (e anche chiudendo migliora un po' la nitidezza ai bordi ma restano quasi tutte le forti aberrazioni cromatiche).

Se questo olympus risulterà otticamente migliore varrà il suo prezzo tutt'altro che stellare.
Commento # 6 di: Venturer pubblicato il 04 Febbraio 2013, 20:29
Per me queste ottiche di concorrenti "alternativi" ai monopolisti Nikon/Canon hanno un rapporto qualità prezzo impareggiabile!

Ho una Sony A77 e recentemente ho acquistato un ottica prodotta da Zeiss in collaborazione con Sony (16-80) per il formato DT (APS-C) e il prezzo è veramente competitivo per la qualità che offre.

Sony, Olympus e Pentax devono proporre ottiche di alta qualità ad un prezzo infinitesimo rispetto ai top di gamma Nikon/Canon se vogliono rimanere competitive sul mercato!
Solitamente gli Zuiko non deludono. Olympus ha una nicchia tutta sua...
Commento # 7 di: aled1974 pubblicato il 05 Febbraio 2013, 10:28
mah, da possessore µ4/3 olympus però io trovo le ottiche care, in alcuni casi con un prezzo talmente sproporzionato al corpo macchina che viene il pensiero di mollare e passare di categoria, poi non so, idee mie senza alcun valore universale

ciao ciao
BenQ Monitor