Nuovo Tamron 18-270mm: zoom 15x

Nuovo Tamron 18-270mm: zoom 15x

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Il nuovo Tamron AF 18-270mm F/3.5-6.3 Di II VC LD Aspherical (IF) Macro si presenta come l'ottica con l'estensione focale più elevata sul mercato: 18-270mm, uno zoom 15x”

Le fotocamere compatte bridge superzoom negli utlimi tempi hanno insinuato più di un dubbio in chi era sul procinto di acquistare una reflex. La domanda più ricorrente è 'Perché dovrei comprare una reflex se una bridge superzoom mi offre la comodità di coprire un'estensione focale 20x senza dover cambiare obiettivo?'.

In effetti per molti fotografi amatoriali la comodità di avere un'ottica tuttofare dall'elevata estensione focale è un particolare molto importante e permette di portarsi in giro solo la macchina fotografica, senza dover aggiungere sempre pesanti borse.

I produttori di obiettivi per fotocamere digitali reflex stanno però affrontando la concorrenza delle bridge superzoom sfornando obiettivi dall'estensione sempre più elevata. Se fino a poco tempo fa un 18-250mm era considerato l'obiettivo più versatile (dal punto di vista della focale) ora Tamron alza il tiro, presentando il suo nuovo AF 18-270mm F/3.5-6.3 Di II VC LD Aspherical (IF) Macro.

Questo vetro, disegnato per le fotocamere reflex con sensore in formato APS-C fornisce una focale equivalente pari a 27-405mm, se innestato su Nikon DX, e 29-432mm sulle APS-C di Canon, fornendo quindi zoom ottico pari a 15x.

Dotato di sistema di riduzione del mosso Vibration Compensation (VC), è costruito utilizzando due elementi a bassa dispersione (LD Low Dispersion) e tre lenti asferiche. La definizione 'Macro' che lo identifica rende conto della distanza minima di messa fuoco pari a 49cm, a tutte le focali, con un rapporto di ingrandimento massimo pari a 1:3,5.

Come riporta DPReview, oltre che sulla estesa focale questo zoom punta anche su dimensioni compatte per attrarre il pubblico, con una lunghezza minima del barilotto pari a 101mm e un diametro massimo di 80mm. Il peso si attesta su 280 grammi.


Commenti (93)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: R.Raskolnikov pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:15
Che cagata pazzesca...ahahha. E per dimostrare questo basterebbe chiedere ad un acquirente di questa scemata a che cosa serve uno zoom...e giù con le risate. La riposta già l'immagino....è del tipo: "Beh, così mi avvicino al soggetto stando fermo". Ahahhahaha.


P.S.: Io voglio un AF 1-2000 F/1.2 come minimo. Ahahahah.
Commento # 2 di: the_joe pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:16
Non mi metto nemmeno a discutere sulle qualità ottiche, ma questo cappero di f 6.3 non lo sopporto proprio......
Commento # 3 di: webgandalf pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:22
Resta però il fatto che per fare foto 'en pasant' un ottica di questo tipo è comoda .
La qualità non sarà il top ma a volte , quando il peso che ti porti dietro conta , un 70-200 f2,8 non è proprio il massimo della comodità . Io ad esempio ho un Sigma 28-300 per queste eventualità .
Ovvio che se devo fare un servizio fotografico opto per altre ottiche .
Commento # 4 di: danello pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:27
Contentissimo del mio Nikkor DX 18-200 f/3.5-5.6...
Commento # 5 di: ]Rik`[ pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:30
utilissimo per una scampagnata e non doversi portare due lenti (magari pesanti come il 70-200 canon) dietro, però certo che la qualità non sarà il top

si sa quanto costerà?
Commento # 6 di: Reptile pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:30
Originariamente inviato da: R.Raskolnikov
"Beh, così mi avvicino al soggetto stando fermo"


Tu come lo usi lo zoom ? Magari un 70-300 ?
Commento # 7 di: AndreKap pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:31
280 grammi mi sembra un po' pochino.....
Io ho il Tamron 18-250 non stabilizzato e pesa 430g
Commento # 8 di: merced pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:37
tutta plastica :°D
Commento # 9 di: ]Rik`[ pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:37
Originariamente inviato da: Reptile
Tu come lo usi lo zoom ? Magari un 70-300 ?


in teoria il tele serve a "schiacciare" la scena, non solo ad avvicinarsi però è anche vero che un 70-300 in fondo la gente lo usa per quello..
Commento # 10 di: Aristocrat74 pubblicato il 30 Luglio 2008, 12:38
Originariamente inviato da: R.Raskolnikov
Che cagata pazzesca...ahahha. E per dimostrare questo basterebbe chiedere ad un acquirente di questa scemata a che cosa serve uno zoom...e giù con le risate. La riposta già l'immagino....è del tipo: "Beh, così mi avvicino al soggetto stando fermo". Ahahhahaha.


P.S.: Io voglio un AF 1:2000 F/1.2 come minimo. Ahahahah.



queste ottiche hanno un loro perchè.....

certo non arrivano ad una qualità eccelsa...... tendono ad essere "buie" ma sono comode e poco ingombranti

mi capita di andare a fare una passeggiata in montagna (su percorsi discretamente difficili ) è dura portarsi tutto l ambaradan e cambiare in continuazione le ottiche...........con questo risolvi...e alla fine il risultato finale e sicuramente superiore ad una bridge superzom ho una pana fz18 ...carina è carina... ma il rumore del sensore è terribile rispetto alla reflex)
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor