Nuovo Sigma APO Macro 180mm F2.8 EX DG OS HSM

Nuovo Sigma APO Macro 180mm F2.8 EX DG OS HSM

di Roberto Colombo, pubblicata il 13 Luglio 2012, alle 09:44

“Nuovo Sigma APO Macro 180mm F2.8 EX DG OS HSM, il primo 180mm f/2.8 con rapporto di ingrandimento 1:1”

Sigma ha annunciato una nuova ottica: si tratta dell'obiettivo Sigma APO Macro 180mm F2.8 EX DG OS HSM. Le sigle che accompagnano il suo nome ci informano che è un obiettivo utilizzabile anche sulle reflex full frame e che è dotato sia dello stabilizzatore ottico sia del motore di messa a fuoco silenzioso HSM.

Costruito utilizzando 3 lenti F a bassa dispersione (FLD), che Sigma dichiara avere prestazioni comparabili a quelle degli elementi in vetro alla fluorite, utilizza un meccanismo di messa a fuoco interno per evitare cambiamenti di lunghezza dell'ottica durante la messa a fuoco.

Con la focale lunga e la distanza minima di messa a fuoco posta a circa 47cm il nuovo Sigma APO Macro 180mm F2.8 EX DG OS HSM raggiunge un rapporto di ingrandimento 1:1 per la prima volta per un 180mm f/2.8. L'ottica inoltre risulta compatibile con i teleconvertitori 1.4x EX DG APO e 2x EX DG APO. Si tratta di un obiettivo dedicato a un pubblico amante della fotografia Macro con un certo budget, in quanto il prezzo di listino è fissato in $1699.


Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: hornet75 pubblicato il 13 Luglio 2012, 10:33
Commento # 2 di: acerbo pubblicato il 13 Luglio 2012, 10:50
prezzo altino
Commento # 3 di: ArteTetra pubblicato il 13 Luglio 2012, 11:13
Utile l'apertura a f/2.8 per le foto macro... La gente sarà contenta di portarsi in giro 1640 grammi contro i 1090 del Canon 180 f/3.5.
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 13 Luglio 2012, 11:22
Originariamente inviato da: acerbo
prezzo altino


quelli sono i prezzi di listino sigma, che sono sempre altissimi rispetto agli street price. Ad occhio e croce si potrebbe trovare sui 1000-1200€

Originariamente inviato da: ArteTetra
Utile l'apertura a f/2.8 per le foto macro... La gente sarà contenta di portarsi in giro 1640 grammi contro i 1090 del Canon 180 f/3.5.


Ma nessuno ti obbliga ad usarlo solo come macro
Commento # 5 di: ArteTetra pubblicato il 13 Luglio 2012, 11:31
Nessuno ti obbliga a usare un trattore solo sui campi... puoi anche usarlo per andare in ufficio tutti i giorni.

Un obiettivo macro ha speciali accorgimenti per poter essere tale, inoltre di solito lasciano a desiderare in quanto a velocità di autofocus. Prendere un obiettivo che costa di più ed è meno performante per fare ritratti o altro non è una bella idea.
Commento # 6 di: SuperMariano81 pubblicato il 13 Luglio 2012, 12:26
Un 180 2.8 OS può essere interessante per un uso alternativo al macro (teatro, ritratti, concerti) ove l'AF veloce non è fondamentale.
Peso e prezzo, sicuramente velocità AF (in quanto la corsa della messa a fuoco è + lunga) non sono il suo forte però.

Sigma ha l'abitudine di "riannunciare" o meglio di ricordare alla gente le ottiche, questo era presente in listino con attacco sigma ma con prezzo non annunciato.

Vediamo come sarà lo street price
Commento # 7 di: Darkangel666 pubblicato il 13 Luglio 2012, 13:42
Originariamente inviato da: ArteTetra
Utile l'apertura a f/2.8 per le foto macro... La gente sarà contenta di portarsi in giro 1640 grammi contro i 1090 del Canon 180 f/3.5.


Possibile che si senta il bisogno di fare uno scotro tribale di brand ad ogni novità.

Originariamente inviato da: SuperMariano81
Un 180 2.8 OS può essere interessante per un uso alternativo al macro (teatro, ritratti, concerti) ove l'AF veloce non è fondamentale.
Peso e prezzo, sicuramente velocità AF (in quanto la corsa della messa a fuoco è + lunga) non sono il suo forte però.

Sigma ha l'abitudine di "riannunciare" o meglio di ricordare alla gente le ottiche, questo era presente in listino con attacco sigma ma con prezzo non annunciato.

Vediamo come sarà lo street price


Esattamente, io uso il 150mm OS a 360° in forza della ridottissima aberrazione cromatica, mi consente di lavorare tanto a TA per usi generici, come a diaframmi chiusi per la macro.
Per me è un'ottima filosofia.
Commento # 8 di: hornet75 pubblicato il 13 Luglio 2012, 14:27
Originariamente inviato da: SuperMariano81
Sigma ha l'abitudine di "riannunciare" o meglio di ricordare alla gente le ottiche, questo era presente in listino con attacco sigma ma con prezzo non annunciato.


Si ma per esempio il Sigma APO 50-150mm F2.8 EX DC OS HSM è stato annunciato la prima volta l'8 Febbraio 2011 a tutt'oggi a distanza di 1 anno e mezzo non v'è traccia nei negozi, non mi sembra serio.
Commento # 9 di: Human_Sorrow pubblicato il 13 Luglio 2012, 17:08
Originariamente inviato da: hornet75
Si ma per esempio il Sigma APO 50-150mm F2.8 EX DC OS HSM è stato annunciato la prima volta l'8 Febbraio 2011 a tutt'oggi a distanza di 1 anno e mezzo non v'è traccia nei negozi, non mi sembra serio.


Guarderanno le richieste: se non lo chiede nessuno, neanche lo producono
Commento # 10 di: AUTOMAN pubblicato il 13 Luglio 2012, 19:39
Io ho la vecchia versione e confermo che la resa è buona anche per uso generico, anche se è ottimizzato per le corte distanze se la cava benissimo anche per uso generico, autofocus a parte che è da pensione.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »