Nuovo grandangolo Sigma 24mm F1.4 DG HSM serie Art

Nuovo grandangolo Sigma 24mm F1.4 DG HSM serie Art

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Sigma amplia la propria offerta di obiettivi Art, quelli di elevatissima qualità, presentando il modello 24mm F1.4 DG HSM Art, un grandangolo ad elevata luminosità per full frame Canon, Nikon e ovviamente Sigma”

Fino a qualche tempo fa erano in molti ad essere scettici sulla qualità dei cosiddetti "obiettivi universali", realizzati da aziende diverse rispetto al brand del proprio corpo macchina. Molti professionisti e appassionati, in sostanza, preferivano rimanere su Canon, Nikon o Sony per arricchire il proprio corredo fotografico, snobbando principalmente le proposte Sigma e Tamron, per citare i marchi più famosi.

Il tempo sta cambiando le cose, anche in maniera sensibile. Se da una parte i brand che realizzano obiettivi universali offrono comunque soluzioni a basso prezzo con qualche compromesso, nei loro listini sono apparse alcune linee che nulla hanno da invidiare ai pezzi più pregiati dei marchi storici.

Sigma

Un esempio concreto viene in questi giorni da Sigma che presenta il grandangolo per full frame Sigma 24mm F1.4 DG HSM Art, dotato di un'ottima luminosità e una qualità costruttiva al top, affiancandolo ai già noti e apprezzatissimi Art fissi da 35mm e 50mm. Il nuovo "24 F1.4" è realizzato con 15 elementi in 11 gruppi, sfruttando componenti FLD e SLD per minimizzare le aberrazioni cromatiche e i riflessi indesiderati.

Il peso è di 665 grammi con dimensioni  di 85mm x 90.2mm, mentre da segnalare sono anche la distanza minima di messa a fuoco, 25cm, l'apertura minima di F16 e la dimensione dei filtri pari a 77mm. Arriveranno sul mercato in primavera con attacco Canon, Nikon, Sony e ovviamente Sigma, destinati a corpi macchina full frame. A che prezzo? Nel sito Sigma si legge 849,00 Dollari USA con un bell'asterisco che ci avverte che tutto può variare a seconda dei fornitori.

Tanti soldi insomma, ma ricordiamo che il target è il professionista o il fotoamatore esigente, e se la qualità si rivelerà all'altezza degli altri Sigma Art, Canon e Nikon potrebbero uscirne parecchio infastidite: Canon Ef 24mm F1.4 L USM II si trova infatti a partire da 1650,00 Euro, mentre le cose vanno ancora peggio con il Nikkor AF-S 24mm f/1.4G ED, intorno a quota 2200,00 Euro. Ovvio, questi obiettivi ricadono nei rispettivi top di gamma e sono sicuramente impeccabili, ma Sigma 24mm F1.4 DG HSM Art costerà molto, molto meno. Qualora la qualità fosse al livello degli altri Sigma Art fissi... beh, saranno in molti a non avere dubbi su quale scegliere.


Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: nardustyle pubblicato il 12 Febbraio 2015, 10:48
veramente figo , però se esce a 850 - 900 trovo il canon che è tropicalizzato

se arriva a 700 sarebbe un must have
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 12 Febbraio 2015, 11:50
Originariamente inviato da: nardustyle
veramente figo , però se esce a 850 - 900 trovo il canon che è tropicalizzato

se arriva a 700 sarebbe un must have


Si, il canon 24 1.4 prima versione usato contro il sigma 24 1.4 nuovo.
Poi chi ti dice che il sigma non sia tropicalizzato e magari pari o migliore del canon?

Se poi canon è meglio a prescindere perchè è canon... allora è un'altro paio di maniche.

Inoltre i prezzi da listino sigma sono sempre parechio più alti rispetto agli street price. Non mi stupirei se gli 850$ del sito si trasformassero in 700-750€ street price.

Per me anche già a 850€ nuovo sarebbe un must have. Costerebbe pur sempre la metà dei canikon nuovi e "solo" 200-300€ più del samyang 24 1.4
Commento # 3 di: nardustyle pubblicato il 12 Febbraio 2015, 11:59
Originariamente inviato da: roccia1234
Si, il canon 24 1.4 prima versione usato contro il sigma 24 1.4 nuovo.
Poi chi ti dice che il sigma non sia tropicalizzato e magari pari o migliore del canon?

Se poi canon è meglio a prescindere perchè è canon... allora è un'altro paio di maniche.

Inoltre i prezzi da listino sigma sono sempre parechio più alti rispetto agli street price. Non mi stupirei se gli 850$ del sito si trasformassero in 700-750€ street price.

Per me anche già a 850€ nuovo sarebbe un must have. Costerebbe pur sempre la metà dei canikon nuovi e "solo" 200-300€ più del samyang 24 1.4


in realtà avrei trovato un 24 II a 950 , come qualità saranno uguali , lascio ai forum farsi le pippe su quale sia più nitido o con il miglior boken

indecisissimo se aspettare o perdere il 24l ...
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 12 Febbraio 2015, 12:14
Originariamente inviato da: nardustyle
in realtà avrei trovato un 24 II a 950 , come qualità saranno uguali , lascio ai forum farsi le pippe su quale sia più nitido o con il miglior boken

indecisissimo se aspettare o perdere il 24l ...


Si ma... usato.
Il sigma lo acquisti nuovo a come minimo 100€ in MENO.

E vedendo la qualità delle ultime uscite sigma, imho sarò almeno di pari livello del canon.
Commento # 5 di: Notturnia pubblicato il 12 Febbraio 2015, 12:30
premesso che il 24 F1.4L II lo troviamo online a 1.300 euro e non 2.200 (per fortuna) il sigma resta un bel vetro e mi incuriosisce visto che sto pensando di prendere un 35 e il 24 non è mai dispiaciuto sulla 7D per ritratti indoor..

resta da capire lo Street price ma probabilmente saremo vicini ai 650-700 euro mi sa.. per cui ...hm.. babbo natale è lontano.. cavolo
Commento # 6 di: grandetotano pubblicato il 12 Febbraio 2015, 15:59
tempo sta cambiando le cose, anche in maniera sensibile?

Cioe' mi semnbra che l'articolista non conosca molto del mondo della foto:
Tokina nasce proprio per supplire alle mancanze delle case, ricordiamoci che canon non era (e'?) certo rinomata per le ottiche che le comprava da... nikon..
Gia', ai tempi che canon imitava le leica e le nikon erano fotocopie delle contax mentre quest'ultima e la pentax facevano reflex 35mm gia' rimarchiavano le lenti.

Inoltre molti vetri di nikon e canon erano di tamarron &c negli anni 80-90-00.

I grandi come contax usavano zeiss (ecco perche poi bevuta da minolta ora sony).
Oppure come gli innovatori come pentax facevano join venture con la solita zeiss e inventavano il trattamento antiriflessi moderno.

Dire che ora le due marche minori, che hanno un marketing cosi' buono da aver spazzato via la concorrenza, abbiano ottiche insuperabili e' duretta.
Certo sono MOLTO migliorate, anche se ora costano piu' di zeiss (perche' compr una fiat al prezzo di una rolls?), ma dire che sono il top of the hill campa cavallo che l'erba cresce.
Commento # 7 di: paolozac pubblicato il 12 Febbraio 2015, 23:01
@grandetotano: non ci ho capito un granchè...
Commento # 8 di: the_joe pubblicato il 13 Febbraio 2015, 10:49
Originariamente inviato da: paolozac
@grandetotano: non ci ho capito un granchè...


Forse nemmeno lui...... ha detto una quantità di notizie false che studio aperto gli fa una pippa.....
Commento # 9 di: opelio pubblicato il 13 Febbraio 2015, 11:08
Originariamente inviato da: grandetotano
tempo sta cambiando le cose, anche in maniera sensibile?

Cioe' mi semnbra che l'articolista non conosca molto del mondo della foto:
Tokina nasce proprio per supplire alle mancanze delle case, ricordiamoci che canon non era (e'?) certo rinomata per le ottiche che le comprava da... nikon..
Gia', ai tempi che canon imitava le leica e le nikon erano fotocopie delle contax mentre quest'ultima e la pentax facevano reflex 35mm gia' rimarchiavano le lenti.

Inoltre molti vetri di nikon e canon erano di tamarron &c negli anni 80-90-00.

I grandi come contax usavano zeiss (ecco perche poi bevuta da minolta ora sony).
Oppure come gli innovatori come pentax facevano join venture con la solita zeiss e inventavano il trattamento antiriflessi moderno.

Dire che ora le due marche minori, che hanno un marketing cosi' buono da aver spazzato via la concorrenza, abbiano ottiche insuperabili e' duretta.
Certo sono MOLTO migliorate, anche se ora costano piu' di zeiss (perche' compr una fiat al prezzo di una rolls?), ma dire che sono il top of the hill campa cavallo che l'erba cresce.


Ottimo italiano ma ancora meglio l'inglese: si scrive joint venture. La sostanza poi...
Commento # 10 di: Danielg45 pubblicato il 14 Febbraio 2015, 15:38
Col 35 sigma ha gia stracciato la concorrenza.
Aspettiamo per vedere questo 24, piu difficile l'impresa, all'opera.
Come prezzo ha gia vinto
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor