Nuova Pentax KP: aspetto retrò, 24,3 megapixel e ISO 819.200

Nuova Pentax KP: aspetto retrò, 24,3 megapixel e ISO 819.200

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Le forme dal sapore retrò dell'ammiraglia sbarcano ora anche sulla nuova APS-C del produttore nipponico che fa a capo a Ricoh: la nuova Pentax KP strizza decisamente l'occhio a tutti quelli che si sono innamorati della K1. Come dicevamo si tratta di una reflex che utilizza un sensore in formato APS-C, per l'esattezza un nuovo CMOS da 24,3 megapixel privo di filtro antialiasing e in grado di lavorare fino alla sensibilità di 819.200 ISO. Dall'ammiraglia la nuova Pentax KP non ruba solo l'impostazione estetica, ma anche (cosa ben più importante) il rinnovato sistema di stabilizzazione a cinque assi sul sensore Shake Reduction System SRII”

La reflex full frame Pentax K1 è piaciuta molto, sia agli appassionati del marchio nipponico, sia a chi l'ha guardata pur appartenendo ad altri lidi. Le forme dal sapore retrò dell'ammiraglia sbarcano ora anche sulla nuova APS-C del produttore nipponico che fa a capo a Ricoh: la nuova Pentax KP strizza decisamente l'occhio a tutti quelli che si sono innamorati della K1. Come dicevamo si tratta di una reflex che utilizza un sensore in formato APS-C, per l'esattezza un nuovo CMOS da 24,3 megapixel privo di filtro antialiasing e in grado di lavorare fino alla sensibilità di 819.200 ISO. Dall'ammiraglia la nuova Pentax KP non ruba solo l'impostazione estetica, ma anche (cosa ben più importante) il rinnovato sistema di stabilizzazione a cinque assi sul sensore Shake Reduction System SRII. Come già visto in passatoo il sistema è utilizzabile oltre che per la stabilizzazione anche per altre funzioni avanzate, come la simulazione della presenza del filtro antialiasing per ridurre il moiré, l'inseguimento delle stelle nelle sedute di astrofotografia e la modalità di scatto ad alta risoluzione Pixel Shift Resolution. Molto interessante, come sempre in casa Pentax, il dato della copertura del mirino ottico a pentaprisma, pari praticamente al 100%.

Il sistema autofocus è lo stesso del modello precedente, la Pentax K3-II: il modulo AF-SAFOX 11 mette ad disposizione 27 punti di messa a fuoco, di cui 25 a croce. Per quanto riguarda i tempi di scatto, l'otturatore meccanico arriva fino a 1/6000s, mentre è possibile spingersi fino a tempi pari a 1/24000s. La fotocamera offre un display orientabile da 3" e 910.000 punti ed è protetta da una serie di guarnizioni contro l'infiltrazione di polvere e umidità. Molto particolare l'impugnatura sostituibile: in confezione di troverà quella media, ma sarà possibile acquistare anche le versioni small e large. La fotocamera integra un flash a scomparsa. In ambito video la nuova Pentax KP permette di registrare filmati Full HD 1920x1080 pixel 60i/30p in formato H-264 e offre connettore per il collegamento di microfoni esterni; presente inoltre la funzione che permette di registrare direttamente in camera timelapse 4K a partire da scatti intervallati. A livello di connessioni offre connettività wireless Wi-Fi per lo scatto remoto da tablet e smartphone e manca del connettore HDMI, sostituito da una 'SlimPort' dello stesso formato della microUSB: per l'uso di cavi HDMI è necessario un adattatore. L'autonomia dovrebbe attestarsi su circa 390 scatti, ma l'utilizzo di un grip verticale con ulteriore batteria a disposizione dovrebbe portare il dato più vicino a quello a cui generalmente le reflex di tale fascia arrivano.

In attesa del prezzo ufficiale di Fowa, il distributore ufficiale per l'Italia, vi indichiamo i prezzi per l'estero, pari a $1099/£1099 per la versione solo corpo, sia nera sia silver. Update:Il prezzo ivato per l'Italia sarà 1299, con disponibilità da Febbraio. Qui trovate il video di presentazione di Fowa.


Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: biagicus pubblicato il 26 Gennaio 2017, 10:59
che spettacolo ragazzi
Commento # 2 di: Marok pubblicato il 26 Gennaio 2017, 11:25
Non ho ancora capito se è una nuova linea o cosa va a sostituire.
La k-70 va a sostituire la k-50, ma è talmente avanti che sostituisce per certi versi anche le k-5.
Questa è più pro della k-70, ma secondo me meno dell'ammiraglia k-3II, anche se questa ultima ormai sente il peso del tempo e tecnologicamente è indietro per alcuni aspetti anche alla k-70.
A parte l'aspetto esteriore che proprio non mi piace "a punta", è una macchina eccezionale viste anche le dimensioni contenute.
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 26 Gennaio 2017, 11:29
Originariamente inviato da: biagicus
che spettacolo ragazzi


MI ASSOCIO.
Commento # 4 di: AlexSwitch pubblicato il 26 Gennaio 2017, 11:32
Pentax: la vera alternativa ( in ambito reflex ) al trittico Canon, Nikon e Sony ( di " rincorsa " alle prime due )!!

Negli ultimi due anni Pentax ha tirato fuori macchine con un rapporto prezzo/prestazioni fantastico, con una qualità costruttiva e soprattutto d'immagine notevolmente superiore alla concorrenza diretta.
L'unico neo sono le ottiche Pentax che costano abbastanza e non possono vantare un catalogo se non uguale o simile alle altre case.
Commento # 5 di: Marko#88 pubblicato il 26 Gennaio 2017, 11:39
Originariamente inviato da: Marok
Non ho ancora capito se è una nuova linea o cosa va a sostituire.
La k-70 va a sostituire la k-50, ma è talmente avanti che sostituisce per certi versi anche le k-5.
Questa è più pro della k-70, ma secondo me meno dell'[B][SIZE="4"]ammiraglia k-3II, anche se questa ultima ormai sente il peso del tempo e tecnologicamente è indietro per alcuni aspetti anche alla k-70.[/SIZE][/B]
A parte l'aspetto esteriore che proprio non mi piace "a punta", è una macchina eccezionale viste anche le dimensioni contenute.


Tipo? L'unica cosa che ha la K-70, e che manca sulla K-3 II, è lo schermo articolato. La K-3 II può avere dei difetti ma che sia tecnologicamente vecchia mi pare un po' forzato...
Commento # 6 di: Marok pubblicato il 26 Gennaio 2017, 11:39
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Pentax: la vera alternativa ( in ambito reflex ) al trittico Canon, Nikon e Sony ( di " rincorsa " alle prime due )!!

Negli ultimi due anni Pentax ha tirato fuori macchine con un rapporto prezzo/prestazioni fantastico, con una qualità costruttiva e soprattutto d'immagine notevolmente superiore alla concorrenza diretta.
L'unico neo sono le ottiche Pentax che costano abbastanza e non possono vantare un catalogo se non uguale o simile alle altre case.


Il problema è che anche i costruttori di terze parti non fanno più ottiche nuove con attacco Pentax e quelle Pentax molte volte costano troppo, sono buie e l'AF scarso. Dovrebbero fare almeno un'intera linea con il nuovo motore PLM.
Commento # 7 di: AlexSwitch pubblicato il 26 Gennaio 2017, 11:43
Originariamente inviato da: Marok
Il problema è che anche i costruttori di terze parti non fanno più ottiche nuove con attacco Pentax e quelle Pentax molte volte costano troppo, sono buie e l'AF scarso. Dovrebbero fare almeno un'intera linea con il nuovo motore PLM.


A fare, le più comuni come lunghezza focale, le fanno.... solamente con il contagocce... Comunque, vista la presenza in listino dell'ammiraglia a 35mm, credo il parco ottiche Pentax verrà via via rimpolpato e rinnovato.
Commento # 8 di: Marok pubblicato il 26 Gennaio 2017, 11:43
Originariamente inviato da: Marko#88
Tipo? L'unica cosa che ha la K-70, e che manca sulla K-3 II, è lo schermo articolato. La K-3 II può avere dei difetti ma che sia tecnologicamente vecchia mi pare un po' forzato...


Certo che la mia era una forzatura, ma considera che la k-3II dovrebbe essere il top invece una mid-range coma la k-70 la può sostituire praticamente in tutto e con una migliore (e non di poco) qualità di immagine (intesa come tenuta agli alti ISO). Quindi è tecnologicamente vecchia se i nuovi modelli di fasce più basse l'hanno raggiunta in molti aspetti.
Commento # 9 di: Marko#88 pubblicato il 26 Gennaio 2017, 12:05
Originariamente inviato da: Marok
Certo che la mia era una forzatura, ma considera che la k-3II dovrebbe essere il top invece una mid-range coma la k-70 la può sostituire praticamente in tutto e con una migliore (e non di poco) qualità di immagine (intesa come tenuta agli alti ISO). Quindi è tecnologicamente vecchia se i nuovi modelli di fasce più basse l'hanno raggiunta in molti aspetti.


Ma tu le hai mai prese in mano entrambe? Le hai mai usate qualche giorno? Il fatto che ad alti iso sia meglio non compensa tutte le altre mancanze lato ergonomia, autofocus, funzioni.
O meglio, lo può fare per alcuni utenti ma di sicuro non rende una macchina "vecchia"
Anche perchè la qualità d'immagine è sovrabbondante in qualunque fascia ormai, anche in Nikon...sono i corpi a fare la differenza.
Commento # 10 di: gpc pubblicato il 26 Gennaio 2017, 12:29
Ma sapete se questo corpo è compatibile anche con gli attacchi delle vecchie ottiche tradizionali completamente manuali? Io ho sempre avuto Pentax e uso le ottiche vecchie anche sulla K10D, che ormai ha pure i suoi anni, e attacchi e ottiche erano stati mantenuti compatibili all'epoca.
Adesso è ancora così? È da molto che non seguo l'argomento...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor