Nikon, in arrivo la fotocamera reflex D40

Nikon, in arrivo la fotocamera reflex D40

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Nikon presenta l'erede della reflex D50, apportando diverse modifiche e mantenendo il prezzo nella fascia di ingresso di questo mondo sempre più interessante”

Nikon D40

Nikon D40

A poco tempo dalla presentazione della fotocamera reflex D80, ecco che Nikon sceglie il periodo prenatalizio per presentare il modello di ingresso nel mondo reflex, ovvero il modello D40. Con questo modello Nikon intende coinvolgere l'utente interessato alla fotografia digitale che vuole ottenere buoni risultati senza per forza essere degli esperti.

Questo modello infatti, dotato del sensore da 6,1 Megapixel dei modelli D70, D70s e D50 di precedente generazione, nasce con una particolare tecnologia che permette di valutare parametri come luminosità, contrasto ed colori per metterli a confronto con 30.000 scenari di illuminazione presenti in un database interno. La macchia quindi, completamente in automatico, verrà incontro all'utente scegliendo la migliore esposizione in quel dato frangente, molto utile soprattutto in casi di illuminazione non ottimale.

Certo, l'utente evoluto ed il professionista potrebbero avere qualcosa da ridire, ma non è a loro che Nikon si rivolge con questo modello. A fare da valore aggiunto alla nuova nata inoltre concorre una tecnologia di messa a fuoco mutuata dal ben più nobile modello D200, un tempo di accensione di soli 0,18 secondi ed una raffica di 2,5 scatti al secondo, fino a 100 immagini di seguito in JPEG FINE.

La nuova D40 è compatibile con tutti gli obiettivi AF-S/AF-I Nikkor e viene equipaggiato con un nuovo obiettivo Zoom-Nikkor AF-S DX 18-55mm f/3.5-5.6G ED II, che offre la nuova tenologia SWM (Silent Wave Motor), per un'operatività meno rumorosa rispetto alle lenti base di precedente generazione. Il peso della macchina, senza batterie, obiettivi e schede memoria, si aggira intorno ai 475 grammi.

La memorizzazione delle immagini è affidata a schede di tipo SD, mentre il monitor è ora di 2,5 pollici. L'autonomia si aggira intorno ai 470 scatti, mentre il prezzo, non ancora comunicato ma probabilmente inferiore ai 500 Euro, sarà il più basso in assoluto per un prodotto reflex Nikon.


Commenti (46)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Leron pubblicato il 17 Novembre 2006, 18:22
http://www.hwupgrade.it/forum/showt...mp;goto=newpost

simpatica come ULTRAentrylevel, ma anche uno che non chiede troppo mi sa che dopo un po' gli sta stretta
Commento # 2 di: Dexther pubblicato il 17 Novembre 2006, 19:05
Sembra interessante

Una reflex a questo prezzo per un newbye totle come me sarebbe l´ideale..
Commento # 3 di: Molokk pubblicato il 17 Novembre 2006, 19:12
Originariamente inviato da: Leron][url]http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1334805&

simpatica come ULTRAentrylevel, ma anche uno che non chiede troppo mi sa che dopo un po' gli sta stretta


Ma con meno di 500 € cosa si prende di meglio, praticamente nulla IMHO, i pixell non sono l'unica caratteristica a contraddistinguere una fotocamera.

Chiaramente mi riservo di leggere una recensione accurata.
Commento # 4 di: fortschleichen pubblicato il 17 Novembre 2006, 19:16
Secondo il mio personale parere é una macchina inutile:
Per avere quel costo avrà un ottica pessima, considerando che le ottiche vendute con le EOS 350D erano appena accettabili e chiunque consiglava di predere delle ottiche migliori, immagino che quelle montate su questa nikon siano ancora peggiori. Che senso ha quindi spendere meno di 500€ per la macchina se poi si deve spendere di più in ottiche?
A questo punto preferisco prendere una macchina tipo la fuji s9500 allo stesso prezzo se non voglio spendere troppo!
Commento # 5 di: Avatar0 pubblicato il 17 Novembre 2006, 19:21
meno di 500 euro ??

maledizione a me che ho comprato la a700

soprattutto se il sensore montato su questa nikon è il nuovo della fuji allora è un must buy
Commento # 6 di: Gerardo Emanuele Giorgio pubblicato il 17 Novembre 2006, 19:29
è vero che i pixel non sono tutto ma l'ottica è gran parte della macchina. Vi siete mai chiesti che differenza c'è tra un fantastica e versatile ottica zoom 28-70 da 150 euro e un'apparente misero 50mm da 1500 euro?
Quest'ottica ricade nella prima fascia.
poi bisognerebbe vedere il comportamento del sensore. E se soffre di rumore.

fortschleichen è uscita anche la 9600... io sinceramente aspetto che la canon tiri fuori la 12mp intorno ai 900 euro e poi pensiono la reflex analogica.
Commento # 7 di: aLLaNoN81 pubblicato il 17 Novembre 2006, 19:34
Originariamente inviato da: Avatar0
meno di 500 euro ??

maledizione a me che ho comprato la a700

soprattutto se il sensore montato su questa nikon è il nuovo della fuji allora è un must buy

Se hai comprato la a700 vuol dire che volevi una compatta e non te ne facevi nulla di una reflex, anche perchè con una reflex oltre al costo della macchina bisogna sommare il costo degli obiettivi (con il 18-55 kit ci fai poco) e la somma totale sale e tanto...
Commento # 8 di: aLLaNoN81 pubblicato il 17 Novembre 2006, 19:40
Originariamente inviato da: fortschleichen
Secondo il mio personale parere é una macchina inutile:
Per avere quel costo avrà un ottica pessima, considerando che le ottiche vendute con le EOS 350D erano appena accettabili e chiunque consiglava di predere delle ottiche migliori, immagino che quelle montate su questa nikon siano ancora peggiori. Che senso ha quindi spendere meno di 500€ per la macchina se poi si deve spendere di più in ottiche?
A questo punto preferisco prendere una macchina tipo la fuji s9500 allo stesso prezzo se non voglio spendere troppo!

Il tuo discorso ha poco senso perchè se uno si prende una reflex decide deliberatamente di non risparmiare, quindi il paragone con una compatta manco si pone. Tra l'altro le ottiche di buon livello spesso e volentieri costano anche come 2 corpi macchina se non di più...
Questa D40 è un cattivo acquisto casomai perchè non è compatibile con gli obiettivi AF e quindi impedisce di montare ottiche fisse e una gran quantità di altri obiettivi. In sostanza questa D40 potrà montare solo ottiche ultraeconomiche o supercostose...
Commento # 9 di: aLLaNoN81 pubblicato il 17 Novembre 2006, 19:43
Originariamente inviato da: Gerardo Emanuele Giorgio
io sinceramente aspetto che la canon tiri fuori la 12mp intorno ai 900 euro e poi pensiono la reflex analogica.

Che te ne fai dei 12Mpixel quando dai 6-8 in su ti puoi stampare gli A3? devi fare gigantografie?
Commento # 10 di: Mietzsche pubblicato il 17 Novembre 2006, 19:51
Secondo me sarà una gran bella macchina:
1)Ha il sensore della d50/d70 che è tra i migliori in quanto a rumore e ha davvero poco da invidiare agli 8 e 10 mpixel più recenti.
2)State tranquilli che l'80% di chi compra queste macchine non ha vecchi obiettivi da utilizzare.
3)Se questo nuovo obiettivo sarà della stessa qualità del 18-55 in kit con la d50 (si trova kit sulle 550€) state pur certi che farà foto migliori della Canon 400D col feccioso 18-55 Canon!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor