Nikon Coolpix P330: aumenta lo zoom, diminuiscono i megapixel

Nikon Coolpix P330: aumenta lo zoom, diminuiscono i megapixel

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nikon allunga lo zoom della nuova Coolpix P330 e decide di fare un passo indietro sul fronte dei megapixel con un sensore CMOS in formato 1/1,7" da 12 milioni di pixel”

Il rinnovo di gamma messo in campo da Nikon in questi giorni punta alla qualità, dopo l'infornata di nuove Coolpix vista al CP+ di Yokohama. Assieme a Coolpix A, la particolare compatta a ottica fissa 28mm equivalenti con apertura F2.8 dotata di sensore APS-C da 16,2 megapixel e aperta concorrente di prodotti come Fujifilm X100, la casa giallonera ha messo sul piatto Nikon Coolpix P330.

Si tratta dell'erede del precedente modello P310 di cui riprende forme e impostazione generale, ma modifica due particolari importanti. Il primo è l'ottica: ora la fotocamera è dotata di zoom ottico 5x stabilizzato NIKKOR f/1.8 e copre le focali equivalenti di 24-120mm, con circa 20mm in più di focale equivalente rispetto al modello precedente. Zoom più esteso, ma anche più buio alla focale massima con apertura massima f/5.6. La seconda novità sarà gradita ha chi odia la corsa ai megapixel: rispetto ai 16 megapixel di Coolpix P310, la nuova Coolpix P330 offre sensore CMOS retroilluminato da 1/1,7 pollici e 12 megapixel.

Tra gli altri dati di targa troviamo il supporto RAW e video Full HD (1080/60i) a 60, 50, 30 o 25fps, la gamma ISO 100-6400 con un passo di espansione a 12800 ISO equivalenti, raffica a 10fps, la funzione HDR automatico. Anche in questo caso il prezzo italiano non è ancora disponibile, ma il posizionamento dovrebbe avvenire attorno ai €380.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: mentalray pubblicato il 06 Marzo 2013, 09:54
Bah, le ultime uscite di nikon nella fascia compatte proprio non le capisco. Prima tirano fuori quel cesso di mirrorless con sensore da 1" e parco ottiche indecenti; poi se ne escono con la APS-C compatta in salsa Fuji senza mirino e con otturatore con velocità massima 1/2000 sec a oltre 1000 euro. Dulcis in fundo riescono a mettere una ridicola lente 24-120mm F/1.8-5.6 sulla nuova P330, quando sulla P7700 erano riusciti a sviluppare un'ottimo zoom 28-200mm f/2-4 sempre su sensore da 1/1.7".
Commento # 2 di: calcolatorez3z2z1 pubblicato il 06 Marzo 2013, 10:11
Mi sembra molto buona questa P330. Infatti tutti questi megapixel non servono a niente se non è supportato da un buon dispositivo ottico.Permette di fare i video in alta definizione e questa è la cosa importante.
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 06 Marzo 2013, 11:28
La macchina in se è certamente buona.
Da vedere la fondamentale discriminante PREZZO.

Corretto anche queelo che ha detto Mentalray riguardo all P7700 (che però è pure costosa ed ingombrante)
Commento # 4 di: Theprov pubblicato il 06 Marzo 2013, 11:55
Originariamente inviato da: mentalray
Bah, le ultime uscite di nikon nella fascia compatte proprio non le capisco. Dulcis in fundo riescono a mettere una ridicola lente 24-120mm F/1.8-5.6 sulla nuova P330, quando sulla P7700 erano riusciti a sviluppare un'ottimo zoom 28-200mm f/2-4 sempre su sensore da 1/1.7".


La p330 è semplicemente la rivale diretta della Canon S100. Non ci vedo niente di scandaloso, anzi, una decisa evoluzione rispetto alla P310.

Vorrei farti inoltre notare che la P7700, per avere il 28-200 F2-4, ha un corpo decisamente più grande di queste due compatte, quasi un'altra categoria, dove incontra la Canon G15, 28-140 F1.8-2.8.
Commento # 5 di: Parappaman pubblicato il 06 Marzo 2013, 12:46
La S100 è una fotocamera di 2 anni fa che la eguaglia in tutto e ormai si trova a 200 euro nuova in negozio. E' anche più compatta di questa Nikon, che davvero non ha senso di esistere.

Non ci tengo neanche a paragonarla a ciò che uno potrebbe comprare con 380 euro e anche meno (Olympus XZ-2, Panasonic LX7, Samsung EX2F... e innumerevoli mirrorless micro 4/3 con un obbiettivo tascabile, fisso o collassabile che sia), o con poco più (il dominio qualitativo della Sony RX100, a 450 euro, non è da trascurare).
Commento # 6 di: mentalray pubblicato il 06 Marzo 2013, 12:51
Originariamente inviato da: Theprov
La p330 è semplicemente la rivale diretta della Canon S100. Non ci vedo niente di scandaloso, anzi, una decisa evoluzione rispetto alla P310.

Vorrei farti inoltre notare che la P7700, per avere il 28-200 F2-4, ha un corpo decisamente più grande di queste due compatte, quasi un'altra categoria, dove incontra la Canon G15, 28-140 F1.8-2.8.


D'accordo che la P7700 é piu' grossa, é evidente, ma oltre a essere piu' luminosa ha uno zoom quasi doppio. Trovo inutile prendere una compatta premium da quasi 400 euro se poi monta uno zoom che a focale massima lo devi usare minimo a f/5.6 solo per avere un corpo supercompatto. Qual'é il vantaggio? Sia chiaro che per me vale lo stesso discorso relativo alla S100 Canon e se dovessi spendere tutti quei soldi per una compatta a quel punto mi prenderei una G15 o una Olympus XZ che le metti ugualmente nella tasca della giacca.
Commento # 7 di: aled1974 pubblicato il 06 Marzo 2013, 13:39
mah, rimango perplesso anch'io dai passi di nikon in ambito compatte (premium) e mirrorless anche e soprattutto in funzione dei prezzi proposti

però forse se hanno guardato solo in casa biancorossa un perchè sui prezzi forse c'è anche

ciao ciao
BenQ Monitor